Pelle secca: rimedi e curiosità sul tuo viso
Scopri l'Ebook

Pelle secca: rimedi e curiosità sul tuo viso

17 feb

La pelle secca, al contrario della pelle grassa, ha la caratteristica di avere un produzione di sebo, che è quella sostanza prodotta dalle ghiandole della pelle del viso, piuttosto scarsa. In questo modo alla pelle del viso manca il giusto gradi di idratazione: quello che devi fare è quindi idratarla molto spesso, utilizzando creme studiate appositamente per chi ha questo tipo di pelle.

pelle del viso secca

Molti sono comunque gli interrogativi che chi ha una pelle secca si pone: eccone alcuni.

 

Chi suda molto ha la pelle del viso più arida: FALSO 

sudore pelleI liquidi che si eliminano sudando provengono dalle ghiandole sudoripare presenti sulla superficie della pelle sotto forma di piccoli canali e non hanno nulla a che fare con i tessuti cutanei da cui dipende l’idratazione. Il sudore, quindi, non intacca le riserve idriche dell’epidermide: anzi, contribuisce a rafforzare la pellicola protettiva, che crea una barriera sulla pelle, mantenendola ben idratata.

 

Se ho la pelle secca per natura non c’è nulla da fare: FALSO

avere la pelle secca per naturaChi per costituzione ha la pelle secca produce poco sebo e di conseguenza ha una barriera idrolipidica più sottile e delicata del normale. L’epidermide non riesce quindi a trattenere l’acqua all’interno dei tessuti, perché evapora non essendo trattenuta da nessuno schermo protettivo. Le cose da fare sono due: utilizzare creme con acido ialuronico micronizzato (ovvero ridotto in piccolissime particelle che arrivano fino agli strati più profondi), che aiuta a trattenere l’acqua e mantenere quindi l’idratazione, e poi assumere periodicamente ( ogni 3 mesi circa) degli integratori a base di Omega 3 e Omega 6, utili anche contro l’invecchiamento cutaneo.

 

Con lo scrub la pelle si disidrata: FALSO

scrub per il viso pelle seccaSia quello che fai dal dermatologo che quello che esegui tu stessa in casa, non fanno altro che eliminare le cellule morte, aiutando così la tua pelle a rigenerarsi più facilmente e velocemente. Lo scrub ha la funzione di far emergere in superficie le cellule più “vitali”, che sono più compatte e che quindi creano uno schermo più efficace. Se sulla pelle ci sono delle piccole fessure, infatti, l’acqua tende ad evaporare più facilmente. Non dimenticare di esfoliare la pelle con lo scrub una volta a settimana.

 

L’acqua calda disidrata la pelle: VERO

acqua calda dannosa per la pelle seccaCon l’acqua calda la pelle, specialmente quella del contorno occhi, è molto a rischio: la pelle è più sottile e l’assenza di ghiandole sebacee, presenti invece nel resto del viso, rendono questa zona particolarmente predisposta ad inaridirsi. Inoltre l’acqua calda trascina con sé più calcare rispetto a quella fredda, sgrassa in modo eccessivo la pelle rimuovendo lo strato di sostanze naturali che la aiutano a rimanere morbida e protetta. Non cedere alla tentazione di rimuovere matita e kajal con l’acqua calda: anche se risulta più facile, danneggi il contorno occhi. Piuttosto ricorri all’aiuto di struccanti oleosi che fanno scivolare via in un attimo qualsiasi residuo di trucco.

 

 

 

Articoli correlati:

4 Responses to “Pelle secca: rimedi e curiosità sul tuo viso”

  1. Coco 10 ottobre 2012 at 10:30 #

    utilissimo, grazie mille

  2. nubbyams 27 settembre 2013 at 09:56 #

    Ciao. vorrei dei consigli su come rendere la grana della pelle più liscia e vellutata… ho la pelle mista e sensibili sulle guance. e ho dei fastidiosi puntini bianchi su naso come fare scomparire, Help ? Come sempre dai dei utilissimi consigli , grazie mille..

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 5 ottobre 2013 at 16:27 #

      Ciao! Fai uno scrub ogni settimana e prenota una visita dall’estetista per una pulizia del viso :)

  3. maria giuseppa 4 aprile 2014 at 16:01 #

    mi consigli una crema cn acido ialuronico micronizzato e un integratore cn omega 3 e 6; grazie 1000

Leave a Reply