Pennelli trucco danneggiati: ecco come rimediare!
Scopri l'Ebook

Pennelli trucco danneggiati: ecco come rimediare!

27 nov

I pennelli trucco non mancano mai nella beauty bag di una vera appassionata di make up! Personalmente credo sia giusto investire sui pennelli, perché sono l’accessorio che più di ogni altra cosa ti permettono di fare un grande salto di qualità ed ottenere un make up quanto più vicino a quello professionale.

lavare pennelli occhi

I pennelli trucco però, dopo qualche tempo, causa anche dei frequenti lavaggi, possono danneggiarsi e di conseguenza non farci ottenere l’effetto che desideriamo.

 

Le cause

I primi a danneggiarsi sono senza dubbio i pennelli grandi: inizialmente sono morbidissimi e le setole scivolano sul viso come una carezza. Dopo un po’ le setole iniziano a diventare più secche e ispide, rendendo l’applicazione non più confortevole come all’inizio. Anche i pennelli occhi si rovinano: in questo caso quello che succede più di frequente è che perdono la loro forma iniziale, rendendo davvero difficile l’applicazione di eyeliner e ombretti. Perché accade questo? Le cause sono essenzialmente due: la prima, che riguarda in particolar modo i pennelli grandi, è da imputare al metodo di lavaggio del pennello stesso. Le setole dei pennelli trucco sono infatti molto delicate e proprio come succede anche ai nostri capelli, se lavate con detergenti troppo aggressivi possono danneggiarsi facilmente, assumendo quel tipico aspetto “spennato”. La seconda riguarda il metodo: quando si lavano i pennelli, soprattutto quelli piccoli dalla forma precisa (angolato, a punta, sottile, ecc) devi prestare molta attenzione al momento in cui fai pressione per rimuovere i residui di trucco. Il rischio, in questi casi, è di far perdere la forma originale del pennello!

 

Ravvivare i pennelli grandi

Come dicevo poc’anzi, il principale problema dei pennelli grandi è la perdita di morbidezza: ti accorgi che le setole sono danneggiate quando il pennello assume un aspetto spennato. Questo vuol dire che i lavaggi hanno seccato e sfibrato troppo le setole ed è il momento di correre ai ripari. Prima di dare per spacciato il pennello ci sono dei piccoli accorgimenti che puoi mettere in atto e che ti permetteranno di ravvivare le setole e farle tornare morbide come quando hai utilizzato il pennello per la prima volta!

lavare pennelli

La ricetta per ravvivare il pennello dipende dalla sua forma: se è un pennello dalle setole ampie e morbide, come quello che si utilizza ad esempio per applicare la cipria, va bene eseguire una vera e propria maschera ricostituente profonda mescolando un cucchiaio di maschera per capelli a 10 gocce di olio di mandorle dolci: lascia in posa per mezz’ora e poi risciacqua. Se invece il pennello grande ha le setole più fitte, ad esempio un pennello kabuki, è meglio evitare un trattamento troppo intensivo, altrimenti rischi che le setole diventino troppo “molle” ed il pennello non abbia più il sostegno che gli serve. In quest’ultimo caso meglio procedere con un po’ di balsamo per capelli leggero.

 

Ridare forma ai pennelli piccoli

Premere troppo i pennelli piccoli mentre li si lava rischia di far perdere loro la forma originale. Per questo il mio consiglio è sempre quello di far penetrare il detergente sempre lateralmente e mai premendo il pennello dal centro.

lavare pennello piatto

Se però ormai hai lavato il pennello ed ha perso la sua forma puoi rimediare con un piccolo trucchetto. Inumidiscilo e poi passa sopra del gel per capelli modellandolo secondo la sua forma originale. Lascialo asciugare e fai passare almeno 24 ore prima di lavarlo nuovamente, utilizzando un detergente delicato e movimenti accurati: in questo modo elimini il gel e recuperi la forma originale!

 

Anche tu hai nel tuo beauty pennelli trucco ormai consumati? Prova a ravvivarli con questi metodi!

 

 

 

Articoli correlati:

3 Responses to “Pennelli trucco danneggiati: ecco come rimediare!”

  1. Giulia 30 novembre 2015 at 13:31 #

    Ciao! Anche io sto avendo qualche problemino con il mio pennello della neve cosmetics che utilizzo per il fondotinta. Mi sono accorta che “perde peli”. Ha la sua forma perfetta, non è spennato e nemmeno duro al tatto, solo che perde ciuffetti dal centro e non capisco come mai. Pensi possa fare qualcosa per recuperarlo? Grazie mille per i tuoi consigli!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 1 dicembre 2015 at 11:13 #

      Ciao! Un trucchetto è stringere la placchetta che mantiene le setole aiutandoti con una pinza, ma se il pennello è tondo te lo sconsiglio, perché si rovinerebbe :/

      • Giulia 3 dicembre 2015 at 13:16 #

        Diciamo che è un pò ovaloide. Mi scoccia perchè proprio non riesco a capire come mai. Grazie mille per la tua cortesia comunque! 😀

Leave a Reply