Pettine per ciglia e sopracciglia: consigli su scelta e utilizzo!
Scopri l'Ebook

Pettine per ciglia e sopracciglia: consigli su scelta e utilizzo!

3 dic

Il pettine per ciglia e sopracciglia è uno di quegli strumenti che spesso si trovano nei set di pennelli, soprattutto quelli più grandi, che includono oltre ai classici pennelli anche questo prezioso accessorio. E’ da molte “snobbato” e poco utilizzato e per questo motivo oggi voglio definirne meglio l’uso, dando anche qualche consiglio sulla scelta.

accessorio make up ciglia e sopracciglia

 

Come utilizzarlo correttamente

Come dice la parola stessa, il pettine per ciglia e sopracciglia viene utilizzato su queste due parti del viso: lo scopo principale è quello di sistemare e mettere a posto i peletti per dare all’occhio un’aria più ordinata. Ma ovviamente il suo uso non si limita solo a questo: vediamo più nel dettaglio a cosa può servire il pettine per ciglia e sopracciglia.

♦  Ciglia: il pettine per ciglia e sopracciglia ha due “facce”, quella formata da setole e quella a forma di piccolo pettine. Per le ciglia va utilizzato il pettine, che serve a separale perfettamente. Si può usare sia prima di applicare il mascara, che dopo: prima perché in questo modo quando applichi il mascara le ciglia sono già ben separate e il prodotto si distribuisce meglio su tutta la lunghezza delle ciglia, dopo, a mascara non ancora asciutto, per eliminare eventuali grumi ed avere ciglia perfettamente divise.

♦  Sopracciglia: sopracciglia disordinate danno subito un’aria invecchiata al viso. Per questo è importante dare loro una forma precisa e poi tenerle sempre in ordine. La parte che si utilizza è quella composta da setole: si passa partendo dall’attaccatura vicina al naso e si procede verso l’esterno. Non solo per questo: quando riempi le sopracciglia con la matita o con l’ombretto puoi dopo passare sopra le setole per alleggerire l’effetto e renderlo più naturale.

 

La scelta

In commercio ne esistono di diverse tipologie. Ad esempio c’è quello che presenta solo le setole, senza il pettine, che può essere utilizzato quindi solo sulle sopracciglia: volendolo adattare può anche tornare utile per le ciglia, ma è veramente scomodo e l’effetto non è proprio quello sperato. Comparando invece prodotti con le stesse caratteristiche, consiglio sempre  di attenzionare due aspetti: la forma del pettine e le setole. Per quanto riguarda il pettine, fai attenzione che i denti che lo compongono siano piuttosto sottili: quelli in plastica hanno solitamente denti più grossi e punte arrotondate che fanno scivolare le ciglia e non permettono una separazione precisa. I denti in metallo e più appuntiti, invece, garantiscono una definizione perfetta per le ciglia, soprattutto dopo l’applicazione del mascara. Passiamo alle setole: devono essere robuste e resistenti e presentarsi disposte in modo ordinato al momento dell’acquisto. Se le noti già troppo aperte o sformate, meglio non comprarlo.

 

Come farlo durare a lungo 

La pulizia del pettine per ciglia e sopracciglia è fondamentale: così come pulisci i pennelli per il trucco, è bene procedere alla pulizia di questo strumento. Per quanto riguarda le setole, puoi pulirle proprio come fai con i pennelli: quindi passarle nell’alcool o lavarle con acqua e sapone. Il pettine, invece, è spesso più difficile da pulire se ci sono residui di mascara secco: un metodo semplice e rapido per farlo è bagnare un dischetto di cotone con olio o struccante, chiudere il pettine tra i due lembi del dischetto, attendere qualche secondo e poi tirare delicatamente. In questo modo si da al mascara il tempo di sciogliersi e sarà semplicissimo rimuoverlo!

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply