Prima del trucco: le cose da fare e da non fare
Scopri l'Ebook

Prima del trucco: le cose da fare e da non fare

25 dic

Il tempo che va dal momento in cui asciughiamo il viso dopo la detersione (per capirne di più consulta l’articolo sulle regole della detersione), a quello in cui applichiamo il fondotinta, è essenziale per determinare una buona, se non ottima riuscita del trucco.

Molte di noi prima del trucco, magari pensando di fare bene, commettono piccoli errori che, se evitati, possono aiutarci a realizzare un trucco migliore. Ma veniamo subito al dunque, e vediamo quali possono essere gli sbagli che dobbiamo eliminare.

particolare occhio

 

Abbiamo già visto in un altro articolo come rimediare agli errori del make up. Vediamo adesso le cose da non fare PRIMA del trucco:

Mettere subito il fondotinta: stendere il fondotinta, senza aver applicato nulla sotto è forse l’errore più comune che molte donne fanno prima del trucco. Molte non ne sono consapevoli, ma è davvero importante applicare una crema sotto. La crema idratante ha diverse funzioni messa prima del fondotinta:

  •           Rende la pelle più morbida, e così il fondotinta si spalma meglio e più omogeneamente.
  •           Protegge la pelle dalle sostanze colorate, che possono in alcuni casi macchiare la pelle.
  •           Mantiene più a lungo il trucco. Infatti se hai la pelle secca e applichi una crema molto idratante il trucco non secca. Al contrario, se hai la pelle grassa la crema deve essere leggera, in modo che il fondotinta non coli.
  •           Applicata prima del trucco impedisce al fondotinta di essere assorbito troppo e penetrare nella pelle chiudendo i pori e causando acne e punti neri.

Mettere solo il primer: i primer, dette anche basi per il trucco, sono prodotti che aiutano a migliorare il risultato del trucco, e vanno applicati prima del fondotinta. Ma i primer non vanno mai messi senza che sotto ci sia una buona crema. Facciamo un esempio: le basi per il trucco che vengono vendute per chi ha la pelle grassa, contengono di solito dell’alcool. L’alcool sulla pelle ha un effetto disidratante, ovvero attira acqua verso di sé, asciugando la pelle. Questo, nel caso di chi ha una pelle che produce un eccesso di sebo (sostanza che serve alla pelle per mantenerla idratata), può aiutare ad esempio ad asciugarne l’eccesso, e quindi a non far colare il trucco. Se noi però, prima del trucco, applichiamo l’alcool che c’è nel primer, senza una crema che ci protegga un po’, anche la pelle grassa può avere dei problemi, perché è costretta a stare a contatto con l’alcool, che la disidrata eccessivamente, e le fa male.

La crema sbagliata: sapere che tipo di pelle abbiamo è fondamentale per la scelta della crema giusta, ma anche dei cosmetici più adatti a noi. Trovare le creme per la pelle secca o la pelle grassa non è difficile: ormai sulle confezioni, basta leggere, troviamo tutte le indicazioni “per pelli grasse”, “per pelli secche”, o “per pelli miste”. Ma come si fa a stabilirlo? Dopo aver lavato il viso lascialo così com’è: non mettere sopra niente e lascia la pelle al naturale per circa 8 ore. Passato questo tempo, guardati alla specchio e osserva attentamente la tua pelle: se la vedi lucida su tutto il viso vuol dire che hai la pelle grassa. Se la senti tirare quando la muovi, allora è secca. Quando invece vedi che sei lucida solo sulla zona T del viso, e cioè fronte, naso e mento, mentre il resto della pelle è asciutta o secca in alcune zone, allora hai la pelle mista.

 

Non rispettare i tempi di posa: un altro errore comune è quello di applicare la crema e mettere subito dopo il primer o il fondotinta. La cosa che dobbiamo sapere è che ogni prodotto ha un suo periodo di tempo che va assolutamente rispettato, che gli serve per penetrare ed essere completamente assorbito. Infatti, quando prima del trucco spalmiamo la crema, e dopo un po’ non la sentiamo più né sulle mani né sul viso, vuol dire che si sta assorbendo ma non ancora del tutto. Quindi, ogni volta che applichiamo una crema sul viso, il contorno occhi e la crema per le labbra, e bene attendere almeno 10-15 minuti prima di passare alla fase successiva, che può essere il primer o il fondotinta. Se applichiamo il primer ricordiamo di attendere altri 10-15 minuti. Cerchiamo di impiegare in modo intelligente questo tempo: scegliamo il nostro abito, il tipo di trucco da fare, i colori da abbinare, come fare i capelli, ecc.

 

Le cose da fare prima del trucco, invece, sono:

          Applicare una buona crema adatta al nostro tipo di pelle.

          Attendere 10-15 minuti.

          Stendere il primer su tutto il viso

          Mettere una crema o siero specifico sulle labbra, e massaggiare abbondantemente.

♦          Attendere altri 10-15 minuti prima del trucco.

          Applicare il correttore, fissandolo possibilmente con la cipria, e poi il fondotinta.

 

 

 

Articoli correlati:

9 Responses to “Prima del trucco: le cose da fare e da non fare”

  1. preet 26 maggio 2013 at 12:01 #

    ciao maria
    I tuoi consigli sono utilissimi grazie ma volevo chiederti io quando metto il correttore arancione per le occhiaie e ho le occhiaie molto scure quasi sul marrone scuro e quando lo applico dopo un pò la zona dove metto il correttore si secca molto ma molto di più :( non lo cosa fare io ho la pelle secca potresti dirmi quale crema idratante usare ne ho usati molto ma senza risultato.

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 28 maggio 2013 at 19:24 #

      Ciao! Bisogna capire prima com’è il correttore..quale utilizzi? Comunque io ho acquistato la crema contorno occhi della Fitocose, si chiama Jalus eyes e la trovi sul loro sito, è veramente ottima! :)

  2. alba 14 luglio 2013 at 22:25 #

    Ciao io ho la pelle grassa e non so quale crema idratante, bb cream e fondotinta per l’estate usare mi potresti consigliare? Quando metto la bb cream della garnier per pelli grasse dopo poco mi sento tutta la fronte unta non so proprio che fare… è urgente se mi puoi aiutare

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 15 luglio 2013 at 09:23 #

      Ciao! Io mi sto trovando divinamente con il gel purificante di Maison Bio (è una marca eco bio che trovi presso le profumerie “La Gardenia”). Anche io ho la pelle grassa e questa crema è davvero eccezionale. Dopo aver messo questa ti consiglio di passare ad un fondotinta in polvere (libera o compatta): se lo applichi con il pennello l’effetto è molto naturale! :)

      • doha 17 luglio 2013 at 16:31 #

        Ciao dove abito non ho trovato questa profumeria che tu sappia c’é un altro posto dove potrei trovarla? :(

  3. doha 15 luglio 2013 at 23:18 #

    Grazie mille molto gentile :) finalmente posso andare ad occhi chiusi a prendere la crema quindi mi sconsigli il fondotinta liquido? Ma questo metodo va bene anche per l’estate? E voleco chiederti un ultima cosa io sono di carnagione scura olivastra :) e ho delle occhiaie accentuate me consigli un correttore? Adesso non rompo piu promesso;)

  4. doha 15 luglio 2013 at 23:19 #

    Ho sbagliato a scriveee volevo scrivere quindi nin mi cinsigli il fondo tinta liquido? Scusa ho sbagliato hihi

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 19 luglio 2013 at 17:35 #

      Ciao! :) Si va bene anche per l’estate! Per quanto riguarda il correttore devi capire bene il loro colore: se sono sul blu meglio arancione, se sono sul viola meglio giallo se sono scure, tipo marrone, meglio lilla :) Il fondotinta liquido va bene se hai la pelle normale/secca :)

Leave a Reply