Pubblicità cosmetici: le false promesse da smascherare
Scopri l'Ebook

Pubblicità cosmetici: le false promesse da smascherare

18 lug

Le pubblicità dei cosmetici che vedi ogni giorno in tv, ma anche su riviste o manifesti invoglia ad acquistare il prodotto del momento con slogan accattivanti che fanno apparire l’ultima crema arrivata sul mercato sempre la migliore in assoluto, quella che risolverà tutti i tuoi problemi. Questo perché le case cosmetiche investono davvero tanto denaro sulla pubblicità, anche se, come abbiamo imparato a capire, quasi mai i prodotti molto pubblicizzati sono poi di ottima qualità.

la pubblicità nei cosmetici

 

Come interpretare gli slogan nelle pubblicità dei cosmetici

Alcune case cosmetiche investono moltissimo denaro nella pubblicità più che nei cosmetici e di conseguenza gli slogan sono attentamente studiati per invogliarti all’acquisto. Eccone alcuni.

♦  Ciglia fino al 50% più lunghe e curve: questo tipo di dichiarazioni che spesso sentiamo in pubblicità di cosmetici come il mascara sono davvero molto d’effetto. Allo stesso tempo, però, riflettendoci bene, questa affermazione non ti dice rispetto a cosa le tue ciglia saranno più lunghe e curve, apparendo quindi in sostanza uno slogan abbastanza vago.

♦  Istantaneamente: lo si sente spesso dire a proposito di creme con azione anti età che contengono sostanze dall’effetto lifting immediato. Questo, però, non vuol dire che l’effetto promesso e ottenuto nel giro di qualche minuto sia duraturo. Al contrario, solitamente, questo tipo di trattamenti tendono a svanire subito dopo qualche ora.

♦  Efficace nell’80% dei casi: anche in questo caso, come nel caso delle ciglia, l’affermazione è molto vaga, in quanto questa affermazione descrive la percentuale di donne di un dato gruppo che hanno affermato secondo le loro impressioni di aver ottenuto dei miglioramenti, ma non è inteso che l’efficacia sia provata scientificamente.

 

Le parole ingannevoli nelle pubblicità dei cosmetici

Oltre agli slogan, ci sono determinate parole inserite nelle pubblicità dei cosmetici che possono essere interpretate in maniera errata.

♦  Naturale: compare spesso nell’etichetta dei prodotti cosmetici. Molti sono infatti i prodotti che si spacciano per naturali seguendo le tendenze dell’ultimo decennio. Ma fai attenzione: questo può voler dire che il prodotto in questione contiene anche solo uno o due ingredienti naturali, spesso posizionati alla fine dell’INCI e quindi essere di scarsa rilevanza.

♦  Dermatologicamente testato: lo vediamo scritto ormai dappertutto e lo sentiamo pure nelle pubblicità di cosmetici di vario genere, dalle creme per il viso ai prodotti per i capelli, dai rossetti alle lozioni. E’ una frase che ispira molta sicurezza in chi legge, ma allo stesso tempo non ci dice da chi sono state eseguite (medici, equipe universitaria, ecc) o a quali test sia stato sottoposto il prodotto. Resta comunque il fatto che sia positivo che compaia sul prodotto.

♦  Ipoallergenico: questa parola, anch’essa nominata moltissimo nelle pubblicità dei cosmetici, merita una citazione a parte. Le reazioni allergiche, infatti, avvengono quando ci si espone a dei particolari ingredienti che sono quelli più soggetti a scatenare l’allergia. Eliminati questi, il prodotto può essere dichiarato ipoallergenico. Ma attenzione: ognuno di noi può avere un’allergia ad un ingrediente che comunemente non da nessun tipo di effetto collaterale, quindi bisogna comunque fare sempre molta attenzione.

♦  Protegge dal sole: quando in pubblicità senti che un cosmetico protegge dal sole bisogna che tu cerchi di approfondire la questione. Molti non sanno, infatti, che se si vuole una protezione totale dai raggi sia UVA che UVB non basta che ci sia scritto solo SPF: questa sigla, infatti, garantisce solo la protezione dagli UVB e non dai raggi UVA.

 

Leggi anche l’interessante articolo che riguarda i simboli sulle etichette dei cosmetici.

 

 

Articoli correlati:

3 Responses to “Pubblicità cosmetici: le false promesse da smascherare”

  1. Sara 18 luglio 2012 at 20:29 #

    Molto interessante questo pezzo (come tutti gli altri, anche se non commento mai). Un’altra cosa che aggiungerei sono le creme antirughe o anticellulite con foto di modelle che evidentemente non hanno mai, e sottolineo mai avuto problemi del genere! Un abbraccio!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 18 luglio 2012 at 21:38 #

      E’ vero Sara, concordo in pieno! L’importante è avere un approccio molto critico per non farsi abbindolare! 😉

      • nubbyams 24 gennaio 2014 at 14:09 #

        Un’ cosa aggiungerei sui assorbenti! poi fare un post ? Io ho scoprto Saugella è davvero Vegan e Naturale. baci

Leave a Reply