Un rimedio per domare i capelli crespi!
Scopri l'Ebook

Un rimedio per domare i capelli crespi!

3 giu

Eccomi qui, dopo un bel po’ di tempo, a riscrivere! E lo faccio parlandoti di un argomento che mi sta molto a cuore: mettendo per un attimo da parte il make up (ma solo per un attimo, eh!) oggi volevo parlare ancora una volta di capelli. Ci avviciniamo alla stagione estiva, dove acqua salata e sole mettono davvero a dura prova l’idratazione e la luminosità dei nostri capelli!

capelli ricci biondi

Questo piccolo trucchetto che condivido riguarda nello specifico i capelli ricci e crespi: non l’ho sperimentato io, bensì l’ho sentito per caso durante una trasmissione televisiva qualche tempo fa (purtroppo non ricordo esattamente quale!): mi ha davvero incuriosita, così ho voluto sperimentarla subito. Ti dirò anche quali sono stati i risultati e la mia piccola modifica… Ma cominciamo subito!

 

La tecnica

Questa tecnica, che promette di avere capelli dall’aspetto meno crespo e disordinato, prevede l’utilizzo del balsamo. Fin qui niente di nuovo dirai, ma la novità sta nel modo in cui viene utilizzato! Infatti, secondo l’hair stylist (si, il parrucchiere, insomma) che ha dato questo consiglio, il balsamo va applicato non dopo lo shampoo ma addirittura fuori dalla doccia, a capelli bagnati. In pratica si utilizza come un prodotto per lo styling: si tamponano i capelli per eliminare l’eccesso d’acqua, si prende una piccola quantità di balsamo e la si distribuisce sulle ciocche a testa in giù. Mi raccomando, la quantità di prodotto non deve essere eccessiva, altrimenti i capelli risultano unti: una piccola quantità, invece, riuscirà ad ammorbidire i capelli e senza appesantirli troppo. A questo punto è sempre consigliabile procedere con la schiuma, in modo da dare sostegno al capello. In questo modo quando asciughi i capelli le ciocche saranno sostenute ma i capelli non tenderanno a separarsi, e quindi a diventare crespi, grazie proprio alla presenza del balsamo.

 

Le mie impressioni 

Come ho detto, sono corsa a sperimentare questa singolare tecnica che mi è sembrata essere davvero molto interessante! Quindi ho lavato i capelli con lo shampoo La Saponaria, Girasole e Arancio dolce, e ho messo comunque un po’ di balsamo dopo lo shampoo. Il balsamo che sto utilizzando in questo periodo è di Lavera, Balsamo Repair Rosa & Cheratina, che devo dire mi sta dando molte soddisfazioni, ed è lo stesso che ho utilizzato anche dopo. Quindi sciacquo il balsamo sotto la doccia e tampono i capelli con una maglietta (se ti stai chiedendo il perché leggi l’articolo sui capelli crespi!). Tamponati i capelli, ho messo sul palmo della mano una piccola noce di balsamo e a testa in giù ho “stropicciato” i ricci con le mani. Dopo ho messo come sempre la schiuma (Lavera, Mousse Volume e Lucentezza) ed ho asciugato con il diffusore. Il risultato mi è piaciuto tantissimo! Effettivamente i ricci erano più ordinati, per niente crespi, e quindi i capelli di conseguenza più luminosi!

 

Le mie modifiche 

Ripensando a questa tecnica ho però voluto apportare una piccola modifica. Il balsamo, infatti, è un prodotto che nasce per essere risciacquato, e lasciarlo lì sui capelli, se pur naturalissimo come quello di Lavera, non mi sembrava un’ottima idea. Allora ho voluto sostituire il balsamo con giusto un paio di gocce di olio: per l’esattezza ho utilizzato l’olio di germe di grano, perché è quello che in questo momento ho in casa, ma va bene qualsiasi olio per capelli, ad esempio cocco, lino, jojoba, mandorle ecc. Anche così il risultato è stato davvero sorprendente!

 

Tu hai mai provato questo metodo per combattere gli odiosi capelli crespi? Fammi sapere se anche a te da ottimi risultati!

 

 

Articoli correlati:

6 Responses to “Un rimedio per domare i capelli crespi!”

  1. Federica 5 giugno 2014 at 07:39 #

    Non ho mai provato questo metodo! Ma dato che mi piace sperimentare lo proverò al prossimo lavaggio :)

  2. Giulia 7 giugno 2014 at 18:01 #

    Io l’ho provato giusto l’altro giorno, però con l’olio, proprio come te :) Ho i capelli molto ricci che in questo periodo diventano un po’ crespi, così ho usato l’olio di argan e devo dire che anch’io sono rimasta proprio soddisfatta!

  3. dany 12 giugno 2014 at 10:16 #

    Anch’io – avendo i capelli molto ricci, molto fini e molto secchi, il peggio del peggio insomma – le ho provate tutte.
    Ma proprio tutte.
    Fino a qualche tempo fa, dopo il risciacquo e dopo aver tamponato i capelli, li pettinavo col pettinone a denti larghi che uso per distribuire il balsamo, ancora “sporco” del balsamo stesso, prima di distribuirci sopra la spuma.
    Però ho notato che i capelli rimanevano troppo pesanti, e si increspavano lo stesso, magari dopo un solo giorno.
    Adesso sono passata all’olio di argan: friziono due gocce sulle lunghezze dopo averlo scaldato fra le mani, dopo di chè passo alla spuma.
    Restano più lucidi e definiti, ma la durata è sempre inferiore alle 48 ore!!!
    A questo punto penso che non ci sia proprio niente da fare………….

  4. Giorgia 3 luglio 2014 at 19:30 #

    Dopo lo shampoo ho sempre applicato il balsamo e dopo aver spettinato i capelli li risciacquavo abbondantemente.Dovrei evitare il risciacquo, quindi? Non si sporcano di più?

  5. Chiara 3 settembre 2014 at 09:20 #

    Ciao Maria Carmela!
    ho provato questo metodo, con l’olio di mandorle che avevo in casa… direi ottimo! devo regolarmi un attimo sulla giusta quantità per non appesantire troppo i capelli, ma sembra funzionare… in più sono super morbidi! Una cosa ti chiedo. Nel caso dell’olio… va messo prima o dopo dell’asciugatura? Perché essendo un olio… se lo metto prima e poi asciugo i capelli con il diffusore… non li “friggo”?

  6. taglicapelliricci.it 29 gennaio 2016 at 11:13 #

    Interessantissimo articolo! Noi di taglicapelliricci.it, portale esclusivamente dedicato ai capelli ricci e alle loro problematiche consigliamo di lavare, in caso di capelli particolarmente crespi e sfibrati, i capelli con delle cleasing cream, delle specifiche creme lavanti che fanno un po’ l’effetto balsamo ma in contemporanea lavano il capello. In alternativa anche la tecnica del Co- wash (lavare i capelli con il balsamo) é molto adatta. Provate!

Leave a Reply