Rimuovere lo smalto senza acetone
Scopri l'Ebook

Rimuovere lo smalto senza acetone

23 ago

Pensi sia impossibile rimuovere lo smalto senza acetone? Eh no, anche in assenza dell’acetone c’è la possibilità di rimuovere perfettamente lo smalto! La soluzione è piuttosto semplice, anche se bisogna avere un po’ di pazienza in alcuni passaggi, come vedrai più avanti.

rimuovere smalto senza acetone

Questa tecnica per rimuovere lo smalto senza acetone è ovviamente utilissima quando sei fuori e vuoi rimuovere lo smalto oppure ancora se ti accorgi troppo tardi di aver finito l’acetone. In entrambi i casi puoi rimuoverlo senza particolari problemi..guarda come!

 

La tecnica

Per rimuovere lo smalto senza acetone ti servirà avere semplicemente dell’acqua a portata di mano (meglio se un rubinetto), un bastoncino di legno come quelli che si utilizzano per spingere le cuticole ed un po’ di pazienza! Iniziamo dal primo step!

Step 1: la prima cosa da fare è bagnare le mani. Tienile a mollo in acqua tiepida per qualche minuto: le unghie si ammorbidiranno e sarà decisamente più semplice rimuovere lo smalto senza acetone!

Step 2: questa è una delle parti più “delicate” di questa tecnica. Consiste nell’iniziare a sollevare delicatamente lo smalto dalle unghie. Questo step è facilitato dal fatto che sull’unghia siano stati passati più strati di smalto.

step 2

 

Infatti, più si crea uno strato spesso di smalto, più sarà semplice rimuoverlo. Quindi cerca un angolino dell’unghia da dove iniziare a sollevare lo smalto e procedi con il prossimo step!

Step 3: adesso è il momento di utilizzare l’acqua, molto meglio se esce da un rubinetto. Lo scopo è quello di far entrare l’acqua nello spazietto tra l’unghia e lo smalto che hai sollevato.

step 3

In questo modo sollevare il resto dello smalto sarà decisamente più facile. Puoi adoperare, in alternativa, anche una bacinella d’acqua, ma il getto dell’acqua che esce dal rubinetto crea una pressione che ti aiuta a rimuovere lo smalto senza acetone!

Step 4: una volta che l’acqua penetra tra l’unghia e lo smalto non devi far altro che spingere e rimuovere lo smalto staccandolo completamente dall’unghia. Per farlo puoi procedere in due diversi modi: il primo, decisamente più “casalingo” consiste nel rimuovere lo smalto facendo pressione con l’unghia dell’altra mano.

step 4

Altrimenti, molto meglio ricorrere al classico bastoncino spingi-cuticole: quest’ultimo ti permette di essere più precisa ed è per questo motivo che lo preferisco! Solitamente rimuove lo smalto per intero senza lasciare residui, mentre con il metodo dell’unghia a volte rimangono piccoli pezzetti attaccati.

Step 5: una volta rimosso completamente lo smalto non ti resta che prenderti cura delle tue unghia! La cosa migliore da fare è idratarle e nutrirle.

step 5

Personalmente passo prima una crema mani in modo da renderle umide e, senza lasciarla asciugare troppo, passo sopra un olio per cuticole.

 

P.s.: se dovesse rimanere qualche pezzetto di smalto ancora attaccato evita di grattarlo via con la lima, perché quasi sempre si finisce per grattare anche l’unghia.

lima

Meglio immergere nuovamente le mani in acqua e ripetere l’operazione.

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Rimuovere lo smalto senza acetone”

  1. Federica 31 agosto 2016 at 10:52 #

    Geniale!

Leave a Reply