Come ritoccare velocemente e bene il make up!
Scopri l'Ebook

Come ritoccare velocemente e bene il make up!

18 ott

Che sia una festa o un’uscita con gli amici, capita sempre di dover ritoccare il make up durante la serata, ma di solito il problema è che c’è poco tempo e si hanno pochi strumenti a disposizione, giusto quelli che abbiamo inserito in borsetta velocemente prima di uscire.

come ritoccare il trucco

 

Quello che devi tenere in borsa

Naturalmente non è necessario portarsi dietro tutta la collezione di trucchi per ritoccare il make up durante una serata. Vediamo quindi quali sono i cosmetici e gli accessori essenziali da tenere sempre in borsetta per avere un aspetto sempre impeccabile.

♦  un rossetto/gloss

♦  cipria/fondotinta con spugnetta

♦  bastoncino di cotone

 

La bocca 

La prima cosa che solitamente richiede di essere ritoccata è senza dubbio il rossetto. Anzitutto, se è rimasto solo sul bordo delle labbra provvedi ad eliminare i residui sfumando con le dita oppure con una salvietta asciutta: se applichi il rossetto sopra senza pulire bene le labbra, questo tenderà nuovamente ad andare via al centro e rimanere sui bordi. Prendi quindi il rossetto, passa sopra il dito e picchietta il prodotto così prelevato sulle labbra: così sarai sicura che durerà a lungo.

 

Gli occhi

Altra cosa che spesso è necessario ritoccare è la matita che sbava sotto l’occhio: non c’è bisogno di portarsi dietro pennelli, struccante o chissà quale altro tipo di cosmetico. Ti basterà ricordare di conservare in borsa un paio di bastoncini di cotone: inumidisci appena la punta e passala sotto l’occhio per rimuovere la sbavatura. Poi, per evitare che si noti troppo la correzione, tampona la spugnetta con cipria o fondotinta.

 

Il viso

Sul viso il problema che più di frequente si riscontra è la pelle che inizia a diventare lucida: così la base rischia di sciogliersi e rovinare il trucco. Quando senti che la pelle si fa unta, trova qualche minuto per ritoccare la base: ti basterà portare con te una cipria compatta (ma anche un fondotinta compatto va bene) dotata di spugnetta. Tampona leggermente la spugnetta nel prodotto e picchietta sul viso nelle zone lucide, senza strisciare. Se tiri, infatti, non farai altro che spostare il fondotinta applicato in precedenza, con il rischio di formare antiestetiche strisce sul viso.

 

Le guance

Per finire il blush: spesso capita di applicare a casa il blush ma poi vederlo letteralmente scomparire nel corso della serata. Ma diciamoci la verità: portarsi dietro pennelli e trousse non è esattamente il massimo! Allora puoi utilizzare un trucchetto che molti make up artist scelgono di mettere in pratica quando hanno poco tempo a disposizione: preleva con i polpastrelli un po’ di rossetto e passalo delicatamente sulle guance. Se non lo hai mai fatto è normale avere paura di combinare un pasticcio: ricorda che l’importante è non prendere troppo prodotto in una volta, così puoi sempre aggiungerne dell’altro se l’effetto ti sembra ancora troppo leggero.

 

Tutto quello che ho scritto sembra doverti impiegare chissà quanto tempo, ma in realtà non è così! Ricapitolando, i gesti da compiere per ritoccare il make up velocemente e bene sono: passare il bastoncino di cotone inumidito sotto gli occhi, tamponare con la spugnetta la stessa zona e le zone lucide del viso e poi passare al rossetto. Prelevare un po’ di rossetto e picchiettarlo quindi sulle labbra e sulle guance: risultato ottimo in pochissimi minuti!

 

 

 

4 Responses to “Come ritoccare velocemente e bene il make up!”

  1. Cri 18 ottobre 2013 at 14:19 #

    Ottimi consigli! Io a volte tengo le veline per assorbire il sebo, per fare proprio velocissima.. e quando ho qualche brufoletto porto anche il correttore (quelli in stick o a matitone dovrebbero essere perfetti!)

  2. Rossella 19 ottobre 2013 at 13:55 #

    Si anche io!!! Le veline assorbi sebo sono una mano santa ;-), e il correttore è d’obbligo!

  3. Noris 19 ottobre 2013 at 14:29 #

    Post interessante per me. Io sono sempre lì a considerare cosa portarmi in borsa (e quindi nella pochette) dopo aver fatto e finito un trucco decente 😀
    Nella pochette da un po’ di tempo c’è sempre il mascara, il correttore in stick, l’illuminante in penna o stick, un cotton-fioc ad uso cosmetico pulito e un pennellino mignon (7 cm di lunghezza) con spugnetta ad una estremità e setole dall’altra, matita nera, pinzetta, fialetta campioncino di profumo. In borsa il fondotinta compatto, il quartetto terra/blush/illuminante Pupa, pennellone.
    Credo che grazie a quanto hai scritto mi darò una ridimensionata :)

    • Noris 19 ottobre 2013 at 14:30 #

      Dimenticavo:rossetto e gloss anche 😛

Leave a Reply