Rossetto corallo: come trovare la tonalità giusta
Scopri l'Ebook

Rossetto corallo: come trovare la tonalità giusta

13 lug

Il rossetto corallo può dare un tocco di originalità al tuo make up: va benissimo per chi vuole provare un colore di rossetto diverso dai soliti beige, rosa o rossi. E’ un colore che sta bene a tutte, sia che tu abbia la carnagione chiara sia che tu sia più scura. Impara con questi consigli a scegliere la tonalità che più ti si addice.

caratteristiche del rossetto corallo

 

Le varianti del rossetto corallo

Il rossetto corallo non è un colore semplice e definito, ma può avere davvero tantissime varianti. Ne esistono infatti più sfumature, che però possono essere ricondotte a due principali tonalità, ovvero il rossetto rosa corallo e il rossetto rosso corallo.

 

come scegliere il rossetto rosa coralloRossetto rosa corallo: una tonalità rosata del rossetto corallo addolcisce molto il viso e dona una particolare aria romantica al tuo make up. Perfetto se sei bionda o castano chiaro e se il tuo look è molto semplice. A questo magnifico colore abbina abiti freschi e dai colori altrettanto dolci, come il panna, rosa antico, turchese e azzurro. Anche per quanto riguarda il make up puoi mantenerti su queste tonalità, da sfumare sugli occhi per avere un mix perfetto di colori.

come indossare il rossetto rosso coralloRossetto rosso corallo: per le più audaci, ma non tanto da volere una bocca totalmente rosso fuoco, esistono i rossetti rosso corallo. Questo genere di rossetti stanno davvero bene alle more, perché scalda molto la carnagione, valorizzando anche un’eventuale abbronzatura. Con un rossetto rosso corallo è sempre meglio non caricare molto gli occhi, e al contrario mantenerli molto sobri. Con gli abiti puoi invece sbizzarrirti: in estate sono perfetti abiti fiorati, mentre in inverno crei un look d’effetto con vestiti neri e accessori rosso corallo.

 

Un rossetto corallo per ogni tonalità di pelle

Come già accennato, il rossetto corallo va bene su tutte, indipendentemente da colori e tonalità di pelle e capelli. Ma ovviamente ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire se vuoi che il risultato sia impeccabile e che il colore che scegli sia proprio quello che fa per te.

♦  Rossetto corallo per le carnagioni chiare: se hai la carnagione chiara stai lontana dai rossetti corallo troppo accesi, che tendono a spegnere un po’ il colorito delicato della tua pelle. Opta invece per i rossetti rosa corallo più delicati, che si abbinano molto meglio alla tua tonalità di pelle.

♦  Rossetto corallo per le carnagioni scure: se la tua pelle è abbronzata, oppure naturalmente scura o olivastra, allora le tonalità di rossetto arancio che ti donano di più sono quelle dal sotto tono rossastro. Anche i toni più forti e le tinte decise stanno bene a questa tipologia di donna, che può decisamente osare di più e sfoggiare tonalità vivaci.

 

Come abbinare il blush giusto al rossetto corallo

Il rossetto corallo deve anche essere abbinato in maniera perfetta al blush. Partendo dalla regola fondamentale che labbra e guance non devono mai contendersi la scena di un trucco, lasciando quindi una delle due parti più leggera dell’altra, andiamo a vedere come ottenere il massimo dall’abbinamento rossetto corallo – blush.

♦  Blush corallo: quando vuoi mantenere la stessa tonalità corallo anche sulle guance, l’ideale sarebbe applicare il blush solo sui pomelli delle guance. In seguito, con i residui di polvere sul pennello, sfuma il colore anche su resto delle guance fino all’attaccatura dei capelli e sugli occhi, per dare al viso un vero tocco glamuor. Perfetto se sei castana o abbronzata.

♦  Blush pesca: se invece non sei per niente abbronzata, ma la tua carnagione è media o chiara, allora puoi benissimo puntare su di un blush nei toni del pesca, che non va troppo in contrasto con la tua pelle e al tempo stesso ne scalda un po’ il colorito. Evita però quelli perlati o troppo luminosi se stai indossando sulle labbra un rossetto corallo abbastanza vivace.

 

 

Qualche consiglio in più sul rossetto corallo: 

  • Se con un rossetto beige è facile realizzare un trucco labbra senza commettere molti errori, non si può dire lo stesso delle tonalità più accese e vivaci come il rossetto corallo. Per evitare che il colore vada fuori dal contorno delle tue labbra, invece di applicare il rossetto direttamente dall’astuccio, fallo utilizzando un pennellino specifico per le labbra. Così sarai più precisa e il risultato sarà impeccabile e durerà più a lungo.

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Rossetto corallo: come trovare la tonalità giusta”

  1. Lita 11 maggio 2014 at 15:12 #

    Ciao!
    Usando l’ombretto color melanzana, sono bionda con occhi scuri, potrei usare il rossetto rosa corallo con questo colore di ombretto??
    Se no, quale colore potrei abbinare?

    Grazie

Leave a Reply