Sguardo magnetico: scegli prodotti e colori giusti!
Scopri l'Ebook

Sguardo magnetico: scegli prodotti e colori giusti!

2 ott

Ognuna di noi vuole attirare l’attenzione a sé ricreando un make up che renda il tuo sguardo magnetico! Ma come bisogna procedere esattamente? Forse non sapevi che ci sono prodotti particolari sui quali puoi contare e colori più adatti da scegliere in base al colore dei tuoi occhi. Scopriamoli insieme!

make up sguardo magnetico

Per sapere come realizzare questo make up vai all’articolo dove troverai il tutorial sullo smokey eyes brillante!

 

Scegli bene i prodotti 

Anzitutto per poter ottenere uno sguardo magnetico, prima ancora del colore, devi fare molta attenzione alle texture, al finish e agli abbinamenti: ecco quali sono quelli che funzionano!

♦  Texture: di certo quelle che rendono il tuo sguardo magnetico sono le texture lucide, che attirano moltissimo l’attenzione sui tuoi occhi. Per questo motivo sono da preferire ombretti in crema e dall’effetto bagnato, matite morbide e eyeliner liquidi.

♦  Finish: i prodotti possono avere un effetto finale sull’occhio che varia in base alla composizione. Quelli che non devi farti mai mancare se desideri ottenere uno sguardo magnetico sono di sicuro gli ombretti satinati e gli ombretti metallizzati. Anche l’effetto perlato rende lo sguardo molto intrigante, ma va dosato bene in base all’occasione.

♦  Abbinamenti: non conta solo la tipologia di prodotto che si utilizza, ma conta molto anche come viene impiegato. Azzeccare l’abbinamento giusto non è facile, ma una volta esserci riuscita riconoscerai subito che il tuo sguardo avrà assunto una nuova luce. Un abbinamento con il quale non si sbaglia mai? Ombretto chiaro ed eyeliner nero!

 

Sguardo magnetico e colore degli occhi

Vediamo adesso come districarsi nella giungla dei colori per trovare quello più azzeccato, cioè che renda il tuo sguardo davvero accattivante e sensuale.

♦  Per gli occhi castani: un colore molto profondo come questo ha bisogno di essere valorizzato da nuance frizzanti. Per questo motivo trovo che il blu elettrico sia l’ideale in questi casi. Se sei un tipo che invece non osa molto con il trucco, meglio mantenersi su un ombretto dai colori neutri e una riga di eyeliner liquido.

♦  Per gli occhi verdi: sugli occhi verdi funzionano benissimo le tonalità del grigio perla, meglio ancora se l’ombretto è in crema o ha un effetto metallizzato. Nel primo caso basta applicarlo con un pennello piatto o con le dita, nel secondo caso l’effetto migliore si ottiene bagnando il pennello e picchiettandolo sulla palpebra in modo da rendere più vivace e brillante il risultato. Per non rischiare di appiattire l’occhio è necessario dargli profondità: per questo puoi sfumare un ombretto marrone lungo la piega e applicare una matita morbida dentro l’occhio.

♦  Per gli occhi blu/azzurri: i colori chiari, perlati e satinati, sono una vera e propria calamita sugli occhi blu e azzurri! Ma necessitano dell’abbinamento giusto: non sbagli mai se abbini una matita nera ben sfumata ad un ombretto color champagne satinato. Non è difficile da realizzare, procedi così: prima traccia una riga di matita nera lungo il bordo superiore dell’occhio e poi sfumala con un pennello fino a portare il colore anche sull’angolo esterno dell’occhio, tirando il pennello verso l’interno. Su tutta la palpebra mobile applica invece l’ombretto chiaro satinato picchiettandolo per darli più intensità. Nei punti dove si sovrappone alla matita nera sfumata l’effetto sarà davvero particolare.

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Sguardo magnetico: scegli prodotti e colori giusti!”

  1. Letizia 3 ottobre 2013 at 00:05 #

    Nel mio caso è utile il color tortora perché posso creare sfumature molto naturali che si armonizzano con il colore irrimediabilente scuro delle mie palpebre. Per lo stesso motivo mi donano le varie sfumature dell’arancio e del salmone. Ad ogni caso il suo colore :) non trovi?

Leave a Reply