Come far diventare opaco il tuo smalto!
Scopri l'Ebook

Come far diventare opaco il tuo smalto!

25 giu

Magari sarà un’idea più azzeccata per il periodo invernale, ma data la recente scoperta volevo comunque condividere con te questo trucchetto che mi è sembrato a dir poco geniale! Si parla di smalti, e per l’esattezza di come trasformare uno smalto da lucido ad opaco! Come detto, l’effetto opaco magari sarà più adatto al periodo invernale che non a questo estivo, quindi ti consiglio di scrivere l’idea su un post-it o salvare l’articolo tra i preferiti, perché ne vale davvero la pena!

smalto opaco grigio

Vediamo subito come procedere: l’ingrediente segreto è proprio lì in dispensa e non sarà necessario acquistare prodotti professionali introvabili per poter ottenere il tuo smalto opaco in pochissimi minuti!

 

Cosa ti serve

Curiosa di sapere quale sia questo speciale ingrediente? Beh è sicuramente più comune di quello che potresti immaginare..sto parlando dell’amido di mais! Esatto, proprio quello che utilizzi per creare i tuoi dolci! Se non ce l’hai a portata di mano puoi tranquillamente trovarlo in qualsiasi supermercato o minimarket. Oltre all’amido di mais ti serviranno anche:

♦  lo smalto che vuoi rendere opaco

♦  un top coat o uno smalto trasparente

♦  stampo per il ghiaccio (o qualsiasi altra superficie dove poter mescolare bene gli ingredienti)

 

Come procedere

Una volta aver recuperato tutti gli ingredienti e gli accessori puoi procedere!

♦  Per prima cosa prendi il tuo smalto trasparente o top coat e versane una noce su un quadratino dello stampo per il ghiaccio (o sulla superficie che hai scelto di utilizzare): questa quantità dovrà essere sufficiente per ricoprire tutte le unghie.

♦  A questo punto versa sullo smalto trasparente l’amido di riso: sarà sufficiente la punta di un cucchiaino.

♦  Mescola lo smalto all’amido di riso. Per capire che le quantità mescolate sono davvero quelle esatte quando lo smalto assume un colore biancastro. Attenzione a non aggiungere troppo amido, perché altrimenti non potrai più stendere bene lo smalto e tutto il lavoro andrà perduto!

♦  Miscela smalto e amido fin quando le due parti saranno completamente omogenee e non ci saranno assolutamente grumi.

Questa miscela adesso è prontissima per essere utilizzata: quindi passa sulle unghie il tuo smalto preferito e lascialo asciugare perfettamente. Una volta che ti sarai assicurata che lo smalto sia completamente asciutto, allora procedi applicando il tuo mix di trasparente e amido. Stendilo sulle unghie proprio come se stessi passando un normalissimo top coat e lascia asciugare anche questo. Sorpresa del risultato? Il tuo smalto sarà diventato completamente opaco!

 

Come sostituire l’amido di mais

Avere a disposizione l’amido di mais non è l’unico modo per poter ottenere uno smalto opaco. Puoi facilmente sostituire l’amido di mais con un altro tipo di amido (ad esempio amido di frumento o di patate). Oppure ancora, si può adoperare allo stesso modo in cui si adopera l’amido di mais anche il borotalco o la farina (meglio se molto fine e raffinata, tipo 00).

 

 

Articoli correlati:

6 Responses to “Come far diventare opaco il tuo smalto!”

  1. Rossella 25 giugno 2014 at 14:47 #

    Wow :-D!!! Ci proverò sicuramente, sono proprio curiosa di vedere cosa esce fuori :-)!

  2. Antonella 25 giugno 2014 at 15:45 #

    Ciao Maria Carmela,

    io, ultimamente, ho pensato proprio all’effetto contrario: ovvero come far scintillare sul cangiante i miei smalti per unghie laccati e dal tono uniforme.
    Onestamente non mi piace l’effetto opaco sulle unghie, e questo era il motivo per cui mi piacerebbe aggiungere da sola un tocco prelato o cangiante a tutti i miei smalti.

    Ciao :-)

  3. dana 26 giugno 2014 at 12:44 #

    ciao,di sicuro provero.mi piace tanto questa ideea.grazie per i tuoi consigli

  4. Carla 26 giugno 2014 at 13:14 #

    Molto interessante… Oggi proverò a vedere il risultato.

  5. fede 28 giugno 2014 at 19:16 #

    ciao, va bene anche l’amido di riso?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 29 giugno 2014 at 11:01 #

      si si :)

Leave a Reply