Lo smoky viola per occhi azzurri
Scopri l'Ebook

Lo smoky viola per occhi azzurri

30 set

In attesa di riprendere con i miei make up tutorial vi mostro questo magnifico smoky eyes viola di Katosu, bravissima make up artist che ti consiglio di seguire!

smoky-viola

E’ un make up deciso ed intenso, completamente incentrato su una bellissima tonalità viva e brillante di viola. Proprio per catturare l’attenzione sul colore, il resto dell’occhio è lasciato molto naturale, persino la palpebra inferiore, che solitamente nello smoky viene sfumata abbondantemente. Ho scelto di raccontarti questo make up non solo perché lo trovo magnifico, ma soprattutto perché il tutorial contiene una tecnica davvero interessante che ti aiuta in modo semplice a definire l’angolo esterno dell’occhio.

 

Quando

Questo make up viola in stile smoky è perfetto per una serata speciale, quando vuoi essere davvero certa di non passare inosservata!

 

Per chi

E’ un make up perfetto per chi ha gli occhi azzurri, sia perché il viola è un colore che tende a risaltare moltissimo gli occhi di questo colore, ma anche perché la tonalità è un viola/fucsia che sottolinea tutte le sfumature di colore degli occhi azzurri. Questo make up è molto adatto anche per chi ha gli occhi verdi.

 

Procedimento

Per per realizzare questo smoky viola ti serviranno una matita nera, un ombretto nero opaco, un ombretto viola, un ombretto marrone, un ombretto avorio satinato, una matita marrone, un ombretto marrone scuropennelli e mascara. Per la realizzazione di questo make up smoky viola sono stati utilizzati prodotti difficilmente reperibili qui in Italia: per questo motivo ti darò, per ogni prodotto, il suggerimento per poter ricreare fedelmente il trucco con prodotti che puoi trovare in profumeria o on-line.

La prima cosa da fare è creare una buona base e per farlo ti basterà applicare una matita nera (Bombay black – Nabla) su tutta la palpebra mobile. E’ fondamentale che la matita che scegli abbia la mina morbida, in modo da poter spalmare uniformemente il prodotto su tutta la palpebra senza creare chiazze di colore.

matita-nera

Sopra la matita nera passa un ombretto nero opaco (Lanotte – Minerale Puro), cercando di tirare il prodotto verso la piega e la palpebra fissa dell’occhio.

ombretto-nero

Ed è il momento del protagonista di questo smoky, ovvero l’ombretto viola (Velvet – Neve Cosmetics), che va applicato sulla palpebra mobile. In questo caso non tirare il colore verso la piega e la palpebra fissa, perché in questa zona applicherai un altro ombretto per ottenere una sfumatura più calda ed una profondità maggiore allo sguardo.

ombretto-viola

Quello di cui ti parlavo poc’anzi è l’ombretto marrone (Wild side – Nabla): sfumalo a partire dalla piega fino ad ombreggiare la palpebra fissa. Utilizza un pennello adatto, che sia tondo e morbido: questo ti facilita moltissimo questa operazione!

ombretto-marrone

L’ombretto avorio (Whipped cream – Pupa) serve invece per creare un punto luce sull’angolo interno dell’occhio: utilizza un pennellino piccolo in modo tale da essere quanto più precisa.

ombretto-avorio

Questa è la tecnica interessante di cui ti parlavo, perfetta per definire l’angolo esterno dell’occhio. Con la matita marrone (Marrone – Minerale Puro) traccia una riga che parte dall’angolo esterno, come a voler disegnare una codina.

matita-marrone

Quindi, con un pennello sporco di ombretto marrone scuro (Espresso – Neve Cosmetics) sfuma delicatamente questo tratto, trascinando il colore verso la palpebra inferiore.

ombretto-marrone-scuro

A questo punto completa il trucco applicando una matita color carne (Light nude – Nabla) lungo la rima interna inferiore ed il mascara (Vamp! – Pupa), sia sopra che sotto. Eventualmente, puoi decidere di aggiungere le ciglia finte, come in foto.

smoky-viola

 

Che ne pensi di questo smoky viola? Fammi sapere se ti è piaciuto!

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Lo smoky viola per occhi azzurri”

  1. Laura 11 ottobre 2016 at 17:58 #

    Bellissimo sobrio ma d’effetto. Te lo copierò 😛

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 12 ottobre 2016 at 10:44 #

      Con piacere 😀

Leave a Reply