Come struccare perfettamente uno smokey eyes!
Scopri l'Ebook

Come struccare perfettamente uno smokey eyes!

17 mag

La tipologia di make up più amata dalle donne, pari solo al trucco “nude”, è di certo lo smokey eyes! Il make up smokey eyes è un trucco molto intenso, perfetto per le occasioni speciali perché dona carattere allo sguardo. Solitamente si incontra qualche difficoltà al momento di realizzarlo, ma forse la stessa difficoltà si può riscontrare nel rimuoverlo!

come struccare smokey eyes

Soprattutto se realizzato con una base resistente come un eyeliner waterproof, lo smokey eyes non se ne andrà via facilmente! Così ho pensato di condividere due metodi, uno più veloce per chi ha poco tempo e l’altro per chi invece, avendo occhi più sensibili, è bene che prenda la questione con più calma.

 

Per rimuoverlo più velocemente

Esiste un metodo semplicissimo che permette di rimuovere lo smokey eyes in modo molto veloce e senza stropicciare troppo l’occhio. Anzitutto è fondamentale utilizzare, oltre la tecnica giusta, anche il prodotto giusto. In questo caso ci sono due alternative che puoi prendere in considerazione:

♦  la prima è quella di acquistare un prodotto specifico per struccare gli occhi a base oleosa

♦  oppure, se si vuole risparmiare un po’, vanno benissimo anche gli oli vegetali, come l’olio di cocco o l’olio di mandorle.

Una volta aver scelto il prodotto che più ti piace, è importante capire il procedimento. Anzitutto ti servirà un dischetto di cotone, che devi inumidire con lo struccante oleoso o l’olio. Prima di passare il dischetto inumidito sugli occhi, bagna il viso in modo da ammorbidire il trucco: a questo punto poggia il dischetto sull’occhio e attendi qualche secondo, facendolo aderire bene alla pelle. L’olio, insieme all’acqua, ha il potere di sciogliere anche il trucco più pesante, proprio come quello dello smokey eyes! Passato il tempo, rimuovi il dischetto con un movimento lento e facendo leggera pressione sull’occhio, in modo da trascinare via il trucco. Il make up sulla palpebra superiore se ne sarà andato tutto: per eliminare anche quello tra le ciglia e sulla palpebra inferiore, basta utilizzare sempre lo stesso prodotto che hai scelto, ma stavolta su un bastoncino di cotone.

 

Per chi soffre di occhi gonfi

Il metodo dello struccante oleoso o dell’olio è molto efficace, ma la cosa che non tutte sanno è che non è adatto a chiunque. Le sostanze oleose, infatti, quando entrano a contatto con gli occhi, possono anche entrare all’interno: questo non fa male all’occhio, però ha una controindicazione, ovvero tende a renderlo più gonfio. Questo significa che, chi soffre già di occhi gonfi potrebbe peggiorare il suo problema con l’utilizzo dell’olio o di prodotto a base oleosa. Una valida alternativa allora, anche per chi ha gli occhi sensibili, sono gli struccanti a base non oleosa (si riconoscono dal fatto che sulla confezione viene riportata la dicitura “oil-free” o più semplicemente “non oleoso”: personalmente utilizzo il Gel Struccante Dolce di Mosqueta’s). Il procedimento è molto simile a quello descritto precedentemente, ma c’è una piccola variante: il dischetto di cotone, con lo struccante non oleoso, va tenuto qualche secondo in più sull’occhio. Il prodotto è infatti più delicato, ma al tempo stesso ha bisogno di più tempo per agire. Gli occhi vanno comunque inumiditi prima di struccarli, ma la cosa positiva è che al momento che il trucco sarà tutto eliminato, la pelle rimane asciutta e non oleosa.

 

Articoli correlati:

One Response to “Come struccare perfettamente uno smokey eyes!”

  1. Elena 20 maggio 2014 at 18:38 #

    Ciao! ho provato questo metodo, e cavoli, funziona alla perfezione!! resta soltanto qualche piccola traccia che si elimina con un paio di colpetti… grazie!!

Leave a Reply