Scopri l'Ebook

Tavolozza ombretti: colori naturali caldi e freddi

8 mar

I colori naturali sono senza dubbio alla base di qualsiasi trousse: comprendono colori come il rosa, il beige, sabbia e miele. Con questa tavolozza di ombretti puoi realizzare un trucco veloce, ma che allo stesso tempo metta in risalto il tono della tua pelle. Com’è noto i colori naturali non passano mai di moda e stanno bene davvero a tutte: ma sapevi che anche tra i colori naturali ci sono tonalità che ti donano di più? Questo perché esistono sia sottotoni freddi che sottotoni caldi.

tavolozza ombretti tonalità naturali

 

Ma come si fa a capire se si ha un sottotono caldo o freddo? Leggi attentamente l’articolo che parla del colore e della tonalità del fondotinta, dove ti spiego i test da eseguire per capire di che sotto tono sei. Poi, una volta che lo hai determinato, scegli i colori naturali che ti si addicono di più.

 

Colori naturali freddi

colori naturali freddi

Nella tavolozza degli ombretti, alla categoria dei colori naturali freddi, appartengono tonalità come il rosa e il marrone scuro. Questi due colori, combinati nel giusto modo su occhi, guance  e labbra, ti danno davvero un’aria armoniosa e sana. Puoi benissimo usare questi colori se il tuo sottotono di pelle è di tipo freddo e se hai i capelli biondi, dalle tinte più chiare a quelle che tendono quasi al castano. Ecco come puoi regolarti per la scelta dei colori di:

♦  occhi: come abbiamo detto, le tonalità che più si addicono ai tuoi colori freddi sono il marrone e il rosa. Sugli occhi puoi benissimo accostare questi due colori selezionandoli dalla tua tavolozza degli ombretti, per dare vita a un trucco molto semplice. Per prima cosa puoi applicare un rosa delicato dalla palpebra mobile alle sopracciglia, aiutandoti con un pennello per ombretti: in questo modo hai creato una base su cui poi applicherai gli altri ombretti. Con un marrone crea invece un’ombra a livello della piega dell’occhio e per finire, con un marrone più scuro, traccia una riga lungo la linea delle sopracciglia, sia superiori che inferiori, in modo da contornare tutto l’occhio e definirne la forma. Questo make up è perfetto per chi vuole realizzare un trucco per occhi infossati.

 

♦  ciglia: sulle ciglia puoi applicare il classico mascara nero. Ma se stai realizzando un trucco da giorno, e vuoi restare molto semplice, ti consiglio un mascara marrone intenso, che definisce le ciglia ma non le enfatizza quanto quello nero.

♦  guance: sulle guance stendi un fard rosato. Munisciti di un pennello grande a setole morbide e preleva un pò di fard. Segui sempre la linea degli zigomi quando lo applichi, così sarai sempre sicura di non sbagliarti.

♦  labbra: anche sulle labbra i colori più giusti sono quelli che fanno parte della gamma dei rosa. Puoi scegliere di indossare sia rossetti che gloss, ma anche entrambi: prima passa il rossetto, facendo attenzione a non uscire dai contorni naturali delle tue labbra, e dopo applica un gloss trasparente o rosa.

 

Colori naturali caldi

colori naturali caldi

La tavolozza dei colori naturali caldi prevede invece il beige, il dorato non troppo acceso, e il color terracotta. Sono ideali per accompagnare le carnagioni dal sottotono giallo-dorato, e quindi caldo. Queste tonalità stanno benissimo a tutte coloro che hanno un colore di capelli che va dal castano, al rosso, fino al nero. Tieni ben presente la tua tavolozza degli ombretti e procedi così:

♦  occhi: per il trucco degli occhi applica i colori che abbiamo detto essere caldi, quindi beige, dorato e terracotta. Inizia con il beige e stendilo con un pennello per ombretti sulla palpebra mobile fino alle sopracciglia. Successivamente, con un pennello piatto, preleva un pò di ombretto dorato e passalo solo sulla palpebra mobile, picchiettando il colore in modo da fissarlo bene. Per ultimo, contorna l’occhio con l’ombretto color terracotta.

♦  ciglia: per dare forza allo sguardo non serve necessariamente il mascara nero. Puoi benissimo scegliere di sostituirlo con un mascara marrone ramato, applicandone uno o più strati a seconda del risultato più o meno intenso che vuoi ottenere.

♦  guance: devi metterle in risalto e allo stesso tempo scaldare il colorito, soprattutto se hai la pelle particolarmente chiara. Per questo un fard nelle tonalità del corallo o terracotta è perfetto: stendilo sempre con un pennello grande a setole morbide. Se scegli invece un fard in crema o in stick applicalo con le mani in modo che il calore delle tue dita lo renda omogeneo e ben sfumato sulla pelle.

♦  labbra: anche le labbra devono rispettare la regola dei colori naturali caldi. Puoi scegliere se lasciarle naturalissime, con uno splendido “effetto nudo” stendendo un rossetto beige, oppure renderle più sensuali con un rossetto o gloss corallo.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply