Tinta per labbra: ecco come funziona!
Scopri l'Ebook

Tinta per labbra: ecco come funziona!

6 set

La tinta per labbra è un cosmetico molto furbo che ti aiuta a mantenere per lunghissimo tempo il colore sulle labbra, praticamente intatto. Ma in cosa consiste esattamente questo prodotto? Vediamolo insieme, analizzando per prima cosa le sue caratteristiche.

tintura per labbra

 

Caratteristiche della tinta per labbra

Per capire se un prodotto fa per te devi anzitutto raccogliere informazioni sulle sue caratteristiche: ecco quelle della tinta per labbra.

♦  Durata: è senza dubbio la caratteristica principale delle tinte per labbra ed è anche ciò che l’ha reso un prodotto molto amato dalle donne, continuamente in lotta con il rossetto che sbava o con il colore che dopo un po’ sbiadisce e va via.

♦  Effetto: si possono avere diversi effetti. A seconda della tipologia di tintura per labbra che si sceglie di utilizzare puoi ottenere un effetto trasparente, poco o molto coprente. Quasi tutte le tipologie, però, tendono a seccare le labbra.

♦  Utilizzo: è un prodotto molto semplice da utilizzare. I formati sotto i quali lo puoi trovare in commercio sono tanti: a penna, lucidalabbra, tubetto e così via. L’importante è stenderlo bene prima che il prodotto si asciughi e adesso capirai il perché.

 

Come funziona la tinta per labbra

Il segreto che permette alla tinta per labbra di avere labbra perfettamente colorate ordinate anche dopo ore sta tutto nella sua particolare formulazione. La tinta per labbra, infatti, è formata da una consistente parte di pigmenti che sono disciolti in una soluzione alcolica. Quando si applica il prodotto sulle labbra si stendono sia i pigmenti che la soluzione alcolica insieme: ma una volta arrivata sulle labbra, l’alcool e le altre sostanze che erano contenute all’interno evaporano e sulle labbra rimangono ben fissati solo i pigmenti. E’ anche per questo motivo che la tinta per labbra tende sempre a seccare le labbra, ed è opportuno, prima di stenderla, applicare sotto una crema idratante specifico per le labbra oppure un leggero velo di burro cacao. Una volta che la tinta si è fissata puoi scegliere di passare sopra il gloss, un altro strato di burro cacao o divertirti a mescolare più tonalità applicando su di esso il tuo rossetto preferito.

 

Alcuni suggerimenti sull’uso della tinta per labbra

Oltre a stare ben attenta ad idratare le labbra perché potrebbero risultare poi secche e screpolarsi, ci sono altri accorgimenti che è meglio seguire quando si parla di tinta per labbra. Ad esempio:

♦  non applicare mai la tinta per labbra di fretta: una volta fissato il colore sarà più difficile rimuoverlo dal contorno labbra.

♦  intensifica il colore in modo graduale: non mettere sulle labbra troppo prodotto in una volta, perché potresti non ottenere un buon effetto e la tinta impiegherebbe molto per asciugarsi. Meglio procedere per strati.

♦  non rimuoverlo con delle semplici salviette: è un prodotto a lunga durata che si fissa bene alle labbra e di conseguenza è necessario uno struccante specifico per rimuoverlo.

♦  infine, se hai utilizzato le dita per stenderlo, lava subito le mani prima che il colore rimanga su di esse.

 

 

Articoli correlati:

4 Responses to “Tinta per labbra: ecco come funziona!”

  1. Giovanna 7 settembre 2013 at 14:54 #

    Grazie Maria Carmela! Ecco le informazioni che cercavo! Ps: tu cosa ne pensi delle tinte per labbra? Esistono tinte bio?
    Giovanna

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 10 settembre 2013 at 10:08 #

      Che io sappia non esistono tinte bio, ma se qualcuna ne è a conoscenza ce lo faccia sapere ^_^

  2. giorgio 12 settembre 2013 at 21:36 #

    Vorrei parlare dei prodotti KRIPA-Venezia con Maria Carmela.
    Io sono di Padova e il mio cell è 3483663437

Leave a Reply