Tipi di cipria: come scegliere quella giusta
Scopri l'Ebook

Tipi di cipria: come scegliere quella giusta

14 dic

Decidere per  una buona cipria, vuol dire anche sceglierne una adatta alle condizioni della pelle, e anche alle situazioni. C’è ne sono di diversi tipi, in diversi formati.

Vediamo i principali tipi di cipria:

 

Cipria in polvere trasparente

cipria  trasparente

Si presenta come una cipria in polvere molto fine di un colore tenue e naturalissimo, che diventa trasparente quando la applichi sul viso. La trovi in pratici vasetti, spesso trasparenti, che a volte sono dotati di forellini per regolare la fuoriuscita del prodotto. Data la sua forma molto leggera, è un tipo di cipria con coprenza molto scarsa, e per questo è ideale per chi è alla ricerca di un look naturale. Usala dopo il fondotinta, ancora prima di passare l’ombretto o il fard, per assicurarti un trucco a lunga durata. Inoltre, ti aiuta a mascherare le zone lucide del viso, per realizzare un perfetto trucco ad effetto opaco.

 

Cipria in povere satinata

cipria satinata

La cipria in polvere satinata è un tipo di cipria molto particolare: è bene usarla solo per occasioni speciali perché ha al suo interno una piccola parte di sostanze luminose, che danno appunto un aspetto satinato. Applicala soprattutto per ridare un po’ di luce ad un viso stanco, mentre evitala se hai la pelle grassa: tenderebbe a sommarsi all’ effetto lucido della tua pelle, senza dare un buon risultato. Questo tipo di cipria, dona al viso un aspetto setoso molto gradevole sulle pelli tendenzialmente secche.

 

Cipria illuminante

cipria illuminanteQuesta tipo di cipria ha più sostanze luminose rispetto a quella satinata, e per questo valgono le stesse regole: quindi da evitare di giorno e se hai la pelle grassa. Via libera invece, se vuoi sfoggiarla in serate particolari. La puoi applicare con una spennellata sul viso, ma anche su collo e décolleté: ti dona subito un aria chic. La puoi trovare libera, oppure pressata in piccole sfere dai leggeri riflessi colorati.

 

Cipria correttiva colorata

cipria correttivaCome il correttore colorato, anche la cipria può esserlo. I colori sono più o meno quelli che trovi anche per i correttori, e le funzioni sono le medesime. Una cipria dalle sfumature verdi ti aiuta a cancellare i rossori, quella rosa illumina e dona vitalità alle pelli stanche, quelle color arancio contrastano il blu delle occhiaie. Ricorda però di applicare questi tipi di ciprie colorate non su tutto il viso, come fai di solito con quella trasparente, ma solo nelle zone dove è necessario.

 

Cipria compatta

cipria compattaSe quella in polvere la utilizzi a casa quando hai a disposizione uno specchio grande e i pennelli giusti, la cipria compatta è l’ideale da utilizzare fuori. È più coprente di quella in polvere, e con la pratica spugnetta e lo specchietto che di solito trovi inclusi, è più facile effettuare piccoli ritocchi anche quando sei fuori casa.

 

Cipria minerale

caratteristiche cipria mineraleLa cipria minerale appartiene alla grande categoria del trucco minerale, che utilizza solo ingredienti minerali di origine naturale per la composizione dei prodotti. I vantaggi di questo prodotto sono, oltre a quello di dare sul viso un effetto molto naturale, anche quello di non ostruire i pori, lasciando respirare la pelle senza causare brufoli e punti neri.

 

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply