Tipi di fondotinta: sceglilo in base alla tua pelle
Scopri l'Ebook

Tipi di fondotinta: sceglilo in base alla tua pelle

12 dic

Dopo i primi preziosi consigli sul fondotinta, adesso siamo pronte per scegliere i tipi di fondotinta che fanno al caso tuo:

 

Fondotinta in crema

fondotinta in crema

Il fondotinta in crema è il fondotinta per eccellenza. Indicato per le pelli secche e sensibili, ha un potere coprente abbastanza elevato e rende la pelle vellutata.

 

 

 

 

Fondotinta in mousse

caratteristiche fondotinta in mousseHa una consistenza molto leggera, si applica facilmente ed è consigliato soprattutto a chi ha una pelle grassa e che quindi tende a diventare lucida nel corso delle ore, in quanto dona un aspetto opaco e asciutto.

 

 

Fondotinta compatto

fondotinta compatto

La sua polvere pressata, spesso arricchita con sostanze che regolano la produzione di sebo (sostanza che è responsabile della sensazione di unto in chi ha la pelle grassa), è l’ideale per pelli miste e grasse. Il fondotinta compatto si usa con la spugnetta asciutta per una base leggera, inumidita leggermente per un effetto più coprente.

 

Fondotinta colato

fondotinta colato

Il fondotinta colato è un fondotinta in crema che una speciale lavorazione rende compatto. Questo tipo di fondotinta è consigliato per ottenere una base omogenea, setosa e coprente. Si applica con la spugnetta apposita.

 

 

 

Fondotinta fluido

fondotinta fluido

Il fondotinta fluido è uno tra i tipi di fondotinta più moderni. Punta ad un risultato naturale, è leggero sulla pelle e si sceglie in base all’azione che vogliamo (antietà, idratante o opacizzante). Si applica con le dita come una crema. Solitamente, proprio per il suo effetto naturale, non ha una coprenza elevata.

 

Fondotinta in stick

fondotinta in stick

E’ il preferito dai truccatori, in quanto ha un potere coprente molto alto. Il fondotinta in stick si stende direttamente sul viso e si sfuma bene con un pennello largo e piatto. Va poi fissato con la cipria. Questo tipo di fondotinta è poco adatto a chi ha la pelle troppo grassa.

 

 

Fondotinta minerale

fondotinta minerale

Il fondotinta minerale è decisamente l’ultimo arrivato. Contiene sostanze tutte naturali che fanno bene alla pelle, come l’ossido di zinco. Ha una coprenza che può essere variabile in base a quanto prodotto si applica e in base a come si mette il fondotinta: con il pennello per un aspetto più soft e naturale, con la spugnetta per un incarnato più omogeneo ed una maggiore coprenza. Fondamentale è scegliere bene questo prodotto e non fidarsi delle marche che lo vendono a bassi costi.

 

Fondotinta coprente

caratteristiche fondotinta coprenteEssendo più ricco in pigmenti rende più uniforme la tua pelle anche applicandone una piccola quantità. E’ perfetto per chi ha qualche problema di pelle in più e vuole nasconderlo ottenendo una base omogenea senza mettere strati su strati di prodotto sul viso.

 

Fondotinta solare

caratteristiche fondotinta solareE’ esclusivamente formulato per la stagione estiva, perché grazie al fatto di avere al suo interno una protezione solare ed essere resistente all’acqua può tranquillamente essere sfruttato persino in spiaggia. Dona un aspetto abbronzato molto naturale e come ogni tipo di fondotinta puoi trovarlo in diverse tonalità, per scegliere quella che più ti si addice.

 

Fondotinta illuminante

caratteristiche fondotinta illuminanteQuesto prodotto è davvero formidabile per chi spesso ha la pelle stanca, grigia e opaca: dona immediatamente luminosità al viso, dando al tempo stesso un effetto molto naturale. Utilizzalo di sera quando vuoi un look glamour e senza imperfezioni.

 

Fondotinta mat

caratteristiche fondotinta matE’ un tipo di fondotinta particolare, perché sulla pelle dona un bellissimo effetto asciutto e setoso, che è l’ideale se la tua pelle è grassa e quindi tende a diventare lucida nel corso delle ore, compromettendo di conseguenza anche la tenuta dell’intero trucco. Il suo effetto opacizzante dura per ore, assicurandoti una sensazione di comfort a lunga durata.

 

 

 

Qualche consiglio in più:

 

  •          Se la pelle è particolarmente secca, applicare sempre una buona crema idratante: in questo modo la pelle non assorbe l’acqua presente nel fondotinta e si evitano antiestetiche macchie.
  •          Anche per chi ha la pelle grassa comunque, assolutamente vietato applicare il fondotinta da solo sul viso: mettere sempre una crema, anche se in questo caso la scegliamo opacizzante, specifica per pelli grasse.
  •          Sfumare sempre il fondotinta anche sul collo per evitare distacchi di colore troppo netti.
  •          Sì al fondotinta dopo aver steso il correttore nelle zone specifiche: si ottiene una base di colore molto più omogenea.
  •          Non dimenticare mai di avere a portata di mano un pacco di veline, da tamponare sul viso a fine trucco per mantenerlo più a lungo ed eliminare gli eccessi di make up e sebo.

 

 

Articoli correlati:

16 Responses to “Tipi di fondotinta: sceglilo in base alla tua pelle”

  1. rita 8 novembre 2012 at 16:52 #

    la mia pelle è grassa anche si in cura, solo che specialmente d’inverno, si tende a seccare la zona vicino al naso,tra le sopracciglia e tra le “rughe” della bocca cioè quelle che partono da sotto il naso.Per il mio viso quindi, quale fondotinta è migliore?

    • rita 8 novembre 2012 at 16:54 #

      anche se in cura*=quindi non ho molti problemi di brufoli anche se ho rossari sul mento guance e fronte.

      • Maria Carmela
        Maria Carmela 8 novembre 2012 at 22:59 #

        Dunque da quello che m descrivi potrebbe trattarsi di dermatite seborroica più che di pelle grassa, dato che è accompagnata da pelle che si desquama facilmente. In questi casi ti consiglierei un fondotinta fluido oil free (privo di oli). Dopo averlo steso con una spugnetta, passa la cipria solo sulla zona T del viso (fronte, naso, parti laterali del naso e mento) dove il sebo fuoriesce maggiormente :)

  2. luana 12 gennaio 2013 at 20:16 #

    ciao maria carmela mi chiamo luana.volevo chiederti un cosiglio io ho la pelle mista che tipo di fondotinta mi consigli?rispondimi al piu presto.ti ringrazio

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 13 gennaio 2013 at 13:49 #

      Ciao Luana :) Sceglilo fluido ma oil free (ovvero senza sostanze grasse) oppure compatto. E’ importante, sotto, il fondotinta, utilizzare una crema specifica per pelli miste, altrimenti rischi che il fondotinta risulti troppo grasso o troppo secco :)

  3. elena 19 gennaio 2013 at 21:34 #

    son capitata per caso su questo sito e devo dire che è molto utile! avendo la pelle grassa, pensavo che metter solo prodotti in polvere (terre o ciprie) senza nessun tipo di crema sotto potesse esser la cura migliore…e invece sto facendo un disastro da quel che leggo 😛
    sono una studentessa, sto sempre sui mezzi di trasporto e quindi sudo anche parecchio (i treni spesso son più trenimerci!) e quindi mi servirebbe un make up che mi duri ma che non mi appesantisca troppo…e soprattutto che non si sciolga! come posso fare? non so proprio da dove partire :(
    Ti ringrazio!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 21 gennaio 2013 at 11:42 #

      Ciao e grazie mille per i tuoi complimenti 😀 E’ vero che per le pelli grasse è meglio adoperare prodotti in polvere, ma bisogna fare anche molta attenzione a quale crema metti sotto: se la crema è troppo ricca e non è adatta alle pelli grasse, allora l’effetto delle polveri durerà ben poco :)

  4. Roxana 3 novembre 2013 at 09:19 #

    Ciao, Maria Carmela ♡ ho la pelle secca su tutto il viso(se non metto la crema si creano delle linee bianche soprattutto sulla parte degli zigomi, bocca ecc ecc) tranne che sul naso, la mattina è un pochino unto. Premetto che tra le sopracciglia la pelle tende sempre a seccarsi, formando delle pellicine. >.<

    grazie mille!! ♡♥♡

  5. Roxana 3 novembre 2013 at 09:20 #

    P.s. che fondotinta mi consigli? ♡

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 11 novembre 2013 at 18:34 #

      Ti consiglio un fondotinta fluido o una BB Cream: dopo passa solo sul naso e gli altri punti che diventano lucidi un po’ di cipria :)

  6. Lena 5 novembre 2013 at 12:17 #

    Così esiste anche il fondotinta solare e resistente all’acqua, da poter usare anche in spiaggia! 😀
    Caspita, quante cose non sapevo! 😀

  7. Federica 13 gennaio 2014 at 01:27 #

    Ciao, innanzitutto complimenti :)
    Volevo chiederti, io ho una pelle grassa ma spesso tende a seccarsi, soprattutto nella zona del naso e della fronte si formano delle pellicine. Sono disperata, che fondotinta posso utilizzare? Grazie per una tua eventuale risposta.

  8. Luisa 23 gennaio 2014 at 12:45 #

    Ciao,ho la pelle molto grassa,e fin ora ho usato inconsciamente sempre fondotinta liquidi..nell’ultimo periodo però sto notando che la zona T diventa sempre più lucida anche appena truccata. Quali prodotti potrei utilizzare per evitare ciò? Se potessi consigliarmi anche le marche dei prodotti,te ne sarei grata. Grazie <3 :)

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 23 gennaio 2014 at 19:01 #

      Ciao! :) Da quello che descrivi mi sembra che tu abbia una pelle mista. Se non vuoi rinunciare ai fondotinta liquidi puoi sceglierli tranquillamente, purché siano specifici per pelli grasse (contengono meno sostanze oleose). Oppure, puoi indirizzarti verso un fondotinta in polvere, libera o compatta. Nel primo caso ti consiglio il Fondotinta Alta Tenuta della So’ Bio Etic, mentre nel secondo caso vanno benissimo i fondotinta Neve Cosmetics, Lily Lolo o Everyday Minerals :)

  9. saretta 11 febbraio 2014 at 11:19 #

    ciao ho comprato un fondotinta in stick ma tornata a casa mi sono resa conto che è troppo scuro per me! come posso schiarirlo??

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 12 febbraio 2014 at 18:13 #

      Schiarirlo è molto difficile..riutilizzalo per creare un leggero contouring sul viso! Ad esempio applicalo e poi sfumalo sotto le guance, all’attaccatura dei capelli e sulle tempie :)

Leave a Reply