Truccare gli occhi verdi arrossati: quale ombretto scegliere?
Scopri l'Ebook

Truccare gli occhi verdi arrossati: quale ombretto scegliere?

14 gen

Come spesso accade ultimamente, prendo spunto da una richiesta che mi è arrivata per parlarti di un problema comune a molte, perlomeno a tutte coloro che hanno gli occhi verdi. Truccare gli occhi verdi, così come quelli azzurri, può essere un problema, dato che sono occhi più delicati, bersaglio di arrossamenti ed irritazioni. Dove sta il problema?

come truccare gli occhi verdi arrossati

 

Truccare gli occhi verdi

Truccare gli occhi verdi arrossati può essere un bel problema da dover affrontare per quanto riguarda la scelta dell’ombretto da applicare. Prima di passare a vedere quale possa essere la soluzione, è doveroso fare un piccolo passo indietro in modo da capire bene a cosa sia dovuto questo dubbio che ha spinto una ragazza con questo problema a contattarmi. Il colore ideale, che valorizza appieno gli occhi verdi, è il rosso o comunque tutti quei colori che hanno come base il rosso: quindi parliamo di tonalità come il fucsia, il viola, il porpora, il borgogna e così via. Il rosso come colore ideale per gli occhi verdi non è stato scelto a caso: è infatti il colore che si trova esattamente di fronte al verde nella ruota dei colori e per questo rosso e verde sono detti “colori complementari”.

 

Truccare gli occhi arrossati

Anche per truccare gli occhi arrossati ci sono delle “regole” da seguire per non peggiorare la situazione e rendere lo sguardo più vivo e sano. In questi casi si consiglia sempre di evitare ombretti, ma anche matite, che abbiano una base o sfumature rossastre, perché non farebbero altro che richiamare il rosso dell’infiammazione e rendere più visibile il problema. Come puoi ben comprendere a questo punto, gli ombretti rossi (o che abbiano una base composta da questo colore) sono ideali da utilizzare sugli occhi verdi e allo stesso tempo assolutamente da evitare su quelli arrossati. Da qui nasce la grande confusione di ha occhi verdi ma arrossati. Dunque, cosa fare in questi casi?

 

La soluzione

A questo punto io sconsiglio di utilizzare ombretti che abbiano una base rossa, quindi, come dicevo prima, fucsia, il viola, il porpora e borgogna. Ma non dimenticare che anche altri colori possono avere un sottotono rossastro e peggiorare comunque la situazione, ad esempio i colori mattone o terracotta. La soluzione è invece preferire tonalità di ombretto “fresche”, come ad esempio il grigio perla, un color champagne satinato (io adoro l’ombretto Etoile di Neve Cosmetics in questi casi!), oppure ombretti nocciola o verde bottiglia.

 

Spero di essere stata utile a chi mi ha posto questo quesito ed a tutte coloro che magari in qualche occasione hanno avuto qualche dubbio su come truccare i loro occhi verdi arrossati! Per finire, un consiglio non su come truccarli ma piuttosto su come mandare via il fastidioso rossore: tutte le specifiche le trovate all’interno dell’articolo sull’acqua di fiordaliso

 

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Truccare gli occhi verdi arrossati: quale ombretto scegliere?”

  1. Silvia 14 gennaio 2014 at 21:03 #

    Post molto interessante e che mi fa spuntare una domanda: e per chi ha gli occhi nocciola arrossati (intesi, per arrossati, sia un po’ la parte bianca dell’occhio che le palpebre, specie quella inferiore, e la rima interna), come dovrebbe essere il trucco ideale?
    Grazie!

Leave a Reply