Come truccare il viso arrossato dal sole!
Scopri l'Ebook

Come truccare il viso arrossato dal sole!

31 lug

Non che l’effetto del viso arrossato dal sole preso in spiaggia non abbia il suo perché, ma magari per una serata più elegante può capitare di voler presentarsi con una base viso ben omogenea, che non lasci trasparire l’effetto dei raggi UV sulla pelle del nostro viso. Per questo motivo oggi ti suggerisco due metodi per truccare il viso arrossato dal sole.

trucco viso arrossato dal sole

Sono due metodi validi e assolutamente non complicati da mettere in pratica: la differenza sta semplicemente nella tipologia di prodotti che si utilizza. Nel primo caso, infatti entra in gioco un correttore colorato (preferibilmente minerale, e più avanti ti spiego il perché) e per questo l’ho reputato un metodo più professionale, per dare magari una dritta alle più esperte o a chi si cimenta nel truccare amiche e parenti.

 

Metodo professionale

Partiamo subito con il metodo professionale, che come dicevo prevede l’utilizzo di un correttore verde. Il correttore verde, in questi casi è davvero di grande aiuto, perché senza applicare strati su strati di trucco, permette di neutralizzare il rossore del viso causato dal sole. Quando è possibile, è sempre meglio scegliere un correttore verde minerale: il motivo sta nel fatto che il trucco minerale possiede di per sé proprietà lenitive per la pelle, dunque può dare un valido contributo al benessere della pelle. L’utilizzo del correttore verde in polvere minerale non è affatto complicato come si può pensare: intingi il tuo pennello da sfumatura (quello che utilizzi per gli occhi, pulito naturalmente) sulla polvere e distribuiscila sulle zone arrossate del viso. Non preoccuparti, non diventerai verde! Subito dopo applica il tuo abituale fondotinta e vedrai che il rossore sarà sparito! Dato che stiamo parlando di una polvere, se hai la pelle secca ti sconsiglio di utilizzarla così com’è: meglio mescolare il correttore minerale verde in polvere con un pizzico di crema idratante: in questo modo, dopo, potrai anche stendere il tuo fondotinta liquido o in crema senza alcun problema.

 

 

Metodo alternativo

Ed ecco invece il metodo alternativo, pensato per chi non ha a disposizione un correttore verde e deve “arrangiarsi” con quello che ha a disposizione. Per mettere in pratica questo metodo occorre semplicemente un fondotinta coprente. Vietato cercare di coprire il rossore con un correttore, a meno che non sia della stessa tonalità della pelle. Un correttore più chiaro, infatti, andrebbe a peggiorare il problema, perché il rossore riuscirebbe comunque a notarsi sotto al fondotinta ed il risultato sarebbe un colore assolutamente innaturale del viso, oltre che non omogeneo. In questi casi, la cosa che suggerisco è quella di utilizzare il fondotinta più coprente che si ha a disposizione: si stende con la spugnetta inumidita, che dona un effetto molto naturale, e si lascia adattare al viso per circa 10 minuti. Dopo di che, solo sulle zone particolarmente arrossate, puoi ripassare il fondotinta picchiettandolo con un pennello piatto da fondotinta (tipo flat kabuki): il colore del viso rimane sempre uniforme ed il rossore viene notevolmente attenuato!

 

E tu come risolvi il problema del viso arrossato quando hai preso troppo sole?

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply