Trucco arancio e viola: occhi a tutto colore
Scopri l'Ebook

Trucco arancio e viola: occhi a tutto colore

19 mar

Un trucco arancio e viola ci proietta direttamente verso l’imminente arrivo della primavera. Per questo trucco arancio e viola ho appositamente utilizzato colori molto accesi, come un arancio chiaro e brillante, quasi un dorato, uno arancio più intenso ma opaco ed infine un viola davvero d’effetto. Indossa tranquillamente il trucco arancio e viola se anche tu hai assolutamente voglia di primavera!

trucco arancio e viola completo

 

Quando?

Questo trucco arancio e viola è secondo me adatto alle serate fresche primaverili o d’estate, ma non è neanche da escludere se vuoi un trucco particolare da realizzare per esempio per feste o serate in discoteca. E’ inoltre perfetto con vestiti molto colorati, dalle stampe floreali che richiamino i colori e le tonalità del trucco arancio e viola degli occhi.

 

Per chi?

Devo ammettere che questi colori, così forti e appariscenti non sono esattamente accessibili a tutte: portali solo se sei abbastanza sicura di te e sei decisa a far bella figura sfoggiando un look nuovo e insolito. Il trucco arancio e viola sta bene a chi ha gli occhi verdi, castani, ma soprattutto azzurri: sfoggialo se vuoi realizzare un trucco occhi azzurri e capelli castani.

 

Ma vediamo subito come poter realizzare in poche e semplici mosse un trucco arancio e viola.

 

♦  Usa il correttore: il passaggio che prevede la stesura del correttore è davvero fondamentale. Se quello color carne non basta per coprire bene i tuoi inestetismi, rivolgiti ai correttori colorati, di sicuro più efficaci.

♦  Stendi il fondotinta: per questo trucco arancio e viola è meglio scegliere un fondotinta leggermente satinato, che illumini il viso dandoti un aspetto sano e vitale. Applicane uno compatto per un risultato più coprente e uniforme, mentre se non hai particolari problemi di pelle anche uno fluido, in polvere o in crema può andar bene.

♦  Passa la cipria: basta anche una leggera passata di cipria trasparente, che ti permette di fissare il trucco. Inoltre ti aiuta anche ad assorbire il sebo in eccesso in caso tu abbia una pelle tendenzialmente grassa.

♦  Trucca gli occhi: per il trucco arancio e viola degli occhi ti serviranno un ombretto arancio-dorato, uno arancio acceso e opaco, un ombretto viola, anch’esso molto acceso, un ombretto bianco, pennelli e mascara.

 

Dai inizio al trucco arancio e viola utilizzando un tipo di pennello piatto: applica il colore arancio opaco molto acceso picchiettandolo solo sulla palpebra superiore. Deve risultare molto concentrato, perché sarà la base del trucco arancio e viola su cui poi andremo ad applicare e sfumare altri ombretti. Poi sul bordo superiore dell’occhio passa l’ombretto arancio-dorato.

ombretto arancio sulla palpebra mobile

 

Successivamente è la volta di utilizzare il viola acceso: applica il colore prima solo sulla piega dell’occhio sempre picchiettando il colore, poi con un pennello dalle setole più larghe da sfumatura alleggerisci il colore verso l’esterno in modo da creare una sfumatura che parte intensa e finisce molto leggera. Un segreto è quello di sfumare tutto il colore e poi aggiungerne un po’ nella zona dove lo vogliamo più concentrato.

ombretto viola acceso sulla piega dell'occhio

 

Prosegui il trucco arancio e viola riprendendo il pennello piatto e passando l’ombretto arancio anche sull’angolo interno dell’occhio fino alla metà inferiore.

ombretto arancio sull'angolo interno dell'occhio

 

Completa il trucco arancio e viola passando l’ombretto viola anche sulla restante metà inferiore dell’occhio, ed inoltre applicando un ombretto bianco sotto la linea delle sopracciglia e per concludere il mascara, sopra e sotto.

ombretto viola nell'angolo esterno ed inferiore dell'occhio

 

 

Qualche consiglio in più sul trucco arancio e viola:

  • Per rendere ancora più prezioso questo particolare trucco arancio e viola quello che devi fare è abbinare un fard leggermente aranciato e un gloss color cipria, ma che abbia leggeri riflessi dorati.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply