Il trucco per il doppio mento: dona splendore al tuo viso
Scopri l'Ebook

Il trucco per il doppio mento: dona splendore al tuo viso

30 gen

Il doppio mento può dipendere dalla forma del viso un po’ troppo paffuta, oppure essere un segno del tempo che passa ed essere causato quindi da un rilassamento della pelle. Il trucco per il doppio mento, in questo caso, ti aiuta a nascondere questo piccolo difetto per ridare grinta al volto.

 

Tieni sott’occhio queste tre aree del viso. E’ proprio qui che dovrai concentrare la maggior parte delle correzioni per un trucco per il doppio mento perfetto:

♦  Guance: sono solitamente piuttosto piene ed evidenti. Vanno assottigliate e rese meno visibili: puoi farlo grazie ad un fard opaco e che non sia troppo chiaro: stendilo nella zona che va dalla tempia, fino al centro dello zigomo.

♦  Mandibola: è poco scolpita e riprende l’eccessiva rotondità delle guance. Per rendere anche questa parte più decisa, è bene cercare di creare delle ombre che la smussino un po’.

♦  Mento: risulta sporgente e ampio, mettendo in risalto una parte che è ben evidente, e che prende appunto il nome di doppio mento. La cosa più giusta da fare, quindi, è minimizzare questa zona scurendola leggermente, in modo da renderla meno visibile.

L’attrice Kirsten Dunst è dolcissima con il suo viso morbido, che non le toglie però grinta e femminilità.

Kirsten Dunst doppio mento

 

Qui la vediamo con uno dei suoi look, sempre azzeccatissimi: capelli raccolti e biondi, guance contornate dal fard che rendono i suoi tratti unici e decisi. Il doppio mento appena visibile non rovina il suo bellissimo viso.

 

Ma vediamo come realizzare un trucco per il doppio mento:

 

Mettere il fondotinta: stendine un po’ sul mento e poi, aiutandoti con una spugnetta, raggiungi la zona vicina all’attaccatura del collo. In questo modo crei una base uniforme su cui poter lavorare con il chiaro-scuro, mitigando con le ombre le zone da nascondere.

 

Scurire il mento: con un correttore leggermente più scuro del fondotinta che hai applicato, ombreggia la punta del mento, così lo renderai meno evidente. Se non hai a tua disposizione il correttore, non preoccuparti: anche un fondotinta più scuro o una terra possono essere utili  a questo scopo.

 

Passare la cipria: tampona un velo di cipria su tutto il viso. Presta particolare attenzione al doppio mento, in modo che si fissi la correzione e la zona diventi opaca e uniforme.

 

Stendere il fard: sfuma sul contorno del viso (da un orecchio all’altro) e sul doppio mento, un velo di fard di un tono più scuro rispetto al fondotinta che hai applicato. Così hai ombreggiato tutta la parte bassa del viso, che ora sarà meno evidente.

 

 

Qualche consiglio in più sul trucco per il doppio mento:

  •   Punta ad aumentare l’intensità dello sguardo con ombretti dalle tonalità medio-scure, come mattone, grigio scuro e prugna. Puoi anche azzardare un tratto sottile di eyeliner.
  •   Per le guance punta su fard color mattone chiaro o terracotta: tende a smussarle e allo stesso tempo illumina il viso.
  •   La bocca va truccata con rossetti vivaci, in modo che attirino l’attenzione sul sorriso. Punta sul rosso cupo e sul mattone scuro.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply