Trucco marrone sfumato
Scopri l'Ebook

Trucco marrone sfumato

30 mar

Il look di oggi riguarda un trucco marrone sfumato, un make up intenso con angoli luminosi in stile smokey eyes. Per realizzarlo ho utilizzato ombretti con diversi finish: opaco, satinato e perlato, tutti nelle tonalità naturali del marrone!

trucco marrone sfumato

Il marrone è di certo il colore di ombretto che preferisco e che, di conseguenza, utilizzo più spesso: in questo caso ho iniziato da una nuance media che rappresenta la gradazione più delicata, fino ad una molto intensa e opaca, per poi dare un tocco di luminosità con un ombretto marrone dalle sfumature argentate.

 

 

Quando

Consiglio di realizzare questo trucco marrone sfumato per la sera, quando l’ombretto intenso e quello luminoso regalano veramente il meglio allo sguardo. Volendo, se sei mora ed hai colori mediterranei, è possibile riadattarlo ad un trucco per il giorno, evitando di applicare l’ombretto perlato.

 

Per chi

Questo trucco marrone sfumato è adatto veramente a tutte, sia per quanto riguarda il colore degli occhi che la loro forma. E’ perfetto anche se hai gli occhi piccoli: infatti, è difficile indossare un trucco intenso e scuro, perché potrebbe dare l’effetto ottico di rimpicciolirli ulteriormente.

makeup marrone sfumato

In questo caso il trucco marrone sfumato ha un punto luce abbastanza ampio sull’angolo interno e sotto l’arcata sopraccigliare, perfetto anche per gli occhi piccoli.

 

Procedimento

Per realizzare questo trucco marrone sfumato ti serviranno un ombretto beige opaco, un ombretto marrone medio satinato, un ombretto marrone scuro opaco, un ombretto nocciola, un ombretto burro satinato, un ombretto medio perlato ed un mascara nero.

Crea una base omogenea su palpebra mobile e fissa applicando un ombretto beige opaco (Butterfly – Neve Cosmetics).

ombretto butterfly neve cosmetics

Inizia sfumando l’ombretto medio satinato (Croissant – Neve Cosmetics) partendo dall’angolo esterno per poi spostarti verso la piega dell’occhio, fino alla palpebra fissa.

Croissant Neve Cosmetics

Con un ombretto marrone scuro opaco (Espresso – Neve Cosmetics) intensifica l’angolo esterno della palpebra mobile utilizzando un pennello piatto per ottenere un colore pieno. Sfuma leggermente i bordi per amalgamare il colore all’ombretto marrone medio sulla piega.

Espresso Neve Cosmetics

Sul bordo inferiore dell’occhio sfuma l’ombretto marrone satinato, lo stesso che hai applicato sulla piega dell’occhio: in questo modo dai continuità al trucco, che risulta subito più armonioso.

ombretto Croissant Neve Cosmetics

Sull’angolo interno della palpebra mobile sfuma l’ombretto nocciola (Noisette – Neve Cosmetics) per poi sfumarlo al centro della palpebra con l’ombretto marrone scuro. A questo punto riprendi l’ombretto marrone scuro se hai necessità di scurire ed intensificare ulteriormente il trucco sulla palpebra mobile. Solo sull’angolo interno dell’occhio e sotto l’arcata sopraccigliare crea due punti luce molto luminosi utilizzando un ombretto burro satinato (Etoile – Neve Cosmetics).

ombretto etoile neve cosmetics

Con un pennello dalla punta piatta inumidito e l’ombretto marrone scuro definisci tutto il contorno della palpebra sia superiore che inferiore, in modo da rendere ancora più efficace la sfumatura completa del trucco. Sulla palpebra inferiore sfuma delicatamente il tratto, mentre sul bordo della palpebra puoi lasciarlo più definito.

Ombretto Espresso Neve Cosmetics

Sul bordo della palpebra mobile disegna una riga sottile (che poi picchiettarai per sfumare) utilizzando un pennello dalla punta piatta inumidito con l’ombretto marrone scuro (Espresso – Neve Cosmetics).

matita nera benecos

Picchietta l’ombretto marrone perlato (Madison – Neve Cosmetics) sulla parte interna della palpebra mobile e sfuma con l’ombretto marrone scuro.

Madison Neve Cosmetics

Quindi completa applicando il mascara nero (Glorious Volumizer – Purobio).

make up marrone sfumato

 

Qui, come al solito, ti lascio il riassunto di questo trucco marrone sfumato!

trucco marrone sfumato tutorial

 

E qui trovi il VIDEO TUTORIAL!

 

Se ti è piaciuto e vorresti replicarlo lascia un commento!

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply