Trucco minerale: benefici per la tua pelle
Scopri l'Ebook

Trucco minerale: benefici per la tua pelle

27 feb

Se rabbrividisci al solo pensiero di dover mettere il fondotinta, perché ti lascia la pelle secca, irritata e spenta, non scoraggiarti: la soluzione si chiama trucco minerale. Il trucco minerale non è solo il trend degli ultimi anni, ma una vera e propria rivoluzione nel campo della cosmesi. Le prime a lanciare questa moda sono state come spesso accade le dive di Hollywood, ma non tutti sanno che il trucco minerale veniva utilizzato da molte donne di epoche passate. Tuttavia solo adesso le grandi case cosmetiche hanno iniziato a dare la giusta importanza ai cosmetici minerali, riconoscendone i vantaggi e includendoli tra i loro prodotti.

benefici trucco minerale

 

I vantaggi per la pelle

I vantaggi del trucco minerale rispetto ai ai tradizionali cosmetici sono davvero numerosi.

♦  E’ privo di conservanti.

♦  Non contiene talco.

♦  Non sono presenti prodotti chimici di sintesi o altri ingredienti dannosi per la pelle come siliconi e paraffine, che non lasciano respirare la pelle perché chiudono i pori, aumentando la possibilità di formazione di punti neri e acne.

polveri minerali colorateGli ingredienti su cui si basa il trucco minerale sono appunto tutti minerali, come il biossido di titanio e la polvere di mica. Avendo di base una colorazione biancastra, per ottenere diverse colorazioni non si utilizzano coloranti di sintesi ma bensì ossidi di ferro puro, che hanno oltretutto la capacità di assorbire calore e che quindi creare uno schermo protettivo sia dai raggi UVA che da quelli UVB, funzionando da vero e proprio schermo solare: tant’è che in particolare il biossido di titanio è utilizzato proprio nelle formulazioni dei solari. Spesso i dermatologi raccomandano espressamente l’utilizzo di cosmetici minerali per chi soffre di acne e rosacea, perché questo tipo di trucco evita la crescita di batteri responsabili proprio di tali sfoghi sulla pelle. Ma è anche consigliato a chi è soggetta a frequenti irritazioni dovute all’esposizione al sole, o soffre di eczema o allergie cutanee.

 

I vantaggi sul trucco

i vantaggi del trucco mineraleI benefici sulla pelle del trucco minerale sono sicuramente importanti, ma ciò che poi ci si aspetta da un cosmetico è che ci faccia apparire al meglio. Anche in questo caso scegliendo il trucco minerale non sbagli affatto. Sfatiamo anzitutto il mito che i fondotinta in polvere siano poco coprenti: infatti de lo desideri, con più passate, puoi ottenere risultati davvero soddisfacenti. Un’altro dei vantaggi del trucco minerale sta nel fatto di avere una coprenza modulabile, ovvero puoi scegliere tu il tipo di effetto che vuoi ottenere: se non hai particolari problemi di pelle basta una sola passata per avere un aspetto più curato ma comunque naturale, se invece desideri più coprenza fai semplicemente più passate del prodotto, sempre distribuendolo uniformemente su tutto il viso. Rimarrai di sicuro sbalordita dal fatto che nonostante tu abbia fatto più applicazioni il trucco rimanga sempre molto naturale e non eccessivamente pesante come accade con altri cosmetici. Inoltre le sue polveri e i suoi minerali ti danno un bellissimo effetto opaco che dura per ore e che va a vantaggio di chi ha la pelle grassa.  Se invece hai la pelle secca scegli quelli arricchiti con sostanze idratanti e lenitive, come vitamina E ed estratti di camomilla. Ma il trucco minerale non vuol dire solo fondotinta: ormai in commercio trovi intere linee di make up tutte a base minerale.

 

Attenzione alla scelta

la giusta scelta dei cosmeticiQuando acquisti un prodotto che si vanta di essere minerale la prima cosa che devi fare è guardare attentamente l’ INCI, per imparare a riconoscere i cosmetici di buona qualità. Infatti molte case cosmetiche sulla scia della moda del trucco minerale si butta nella commercializzazione di prodotti che spaccia per minerali ma che in realtà poi di minerale hanno ben poco. Ti consiglio di far riferimento al sito biodizionario.it dove trovi tutti gli ingredienti classificati per poterne stabilire la sicurezza. A grandi linee però, puoi regolarti da te scegliendo di evitare quei prodotti dove compaiono sostanze che finiscono in -one (come Dimethicone), che non sono altro che siliconi.

 

La questione del biossido di titanio

il biossido di titanio nel trucco mineraleUltimamente è stata sollevata una inquietante questione che riguarda il biossido di titanio, contenuto non solo nel trucco minerale ma in buona parte dei cosmetici che utilizziamo (nell’INCI, ovvero la lista degli ingredienti dei prodotti, lo trovi nella sua dicitura ingleseTitanium Dioxide). Qualcuno afferma che la forma micronizzata, ovvero resa in piccolissime particelle per dare al trucco un aspetto migliore, sia dannosa perché potrebbe penetrare attraverso la pelle o essere inalata. C’è chi però smentisce queste voci affermando che il prodotto non si assorbe assolutamente attraverso la pelle ma esclusivamente per inalazione (cioè se respirato) ed inoltre i dati che fino ad ora sono disponibili non sono allarmanti neanche per gli operai che lavorano a stretto contatto con questo materiale in fabbrica: quindi le minime quantità a cui ci esponiamo noi non devono preoccuparci. C’è anche da dire che alle stesse conclusioni si è arrivati per il talco, presente nel 90% dei nostri prodotti per il trucco.

 

In definitiva io mi sento di utilizzare prodotti minerali, rimanendo sempre attenta alla qualità di quello che compro. Se più avanti si saprà qualcosa di più sull’argomento sarete subito informate. Voi cosa ne pensate?

 

 

 

Articoli correlati:

9 Responses to “Trucco minerale: benefici per la tua pelle”

  1. Giada 29 novembre 2012 at 14:44 #

    è coprente il trucco minerale?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 29 novembre 2012 at 19:53 #

      la coprenza è modulabile: se applicato con un pennello morbido da un effetto molto naturale, mentre con la spugnetta, in particolar modo se inumidita, è invece molto più coprente! :) Io uso il fondotinta minerale (Neve Make up) con spugnetta inumidita quando esco la sera: ero abituata con fondotinta molto coprenti (il Dermablend della Vichy per capirci) e devo dire che come risultato non mi ha deluso!

  2. Lidia 5 maggio 2013 at 11:32 #

    scusa spero in una tua risposta perchè il mio fondotinta anche con il pennello bagnato a poca coprenza tu che tipo di spugnetta usi? (se vuoi inseriscimi un immagine) Grazie :)

  3. Lidia 7 maggio 2013 at 17:44 #

    va anche bene la beauty blender di essence? :) o e meglio una in lattice

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 9 maggio 2013 at 08:34 #

      Decisamente meglio una che sia in lattice :)

  4. Clau 21 maggio 2014 at 08:00 #

    Bleah non copre proprio un bel niente! Se lo modulo mi diventa la faccia polverosa!

Leave a Reply