Trucco viso a trapezio: come ottenere lineamenti armoniosi
Scopri l'Ebook

Trucco viso a trapezio: come ottenere lineamenti armoniosi

24 lug

Il trucco del viso a trapezio non deve mai essere improvvisato: chi possiede dei lineamenti simili può benissimo renderli molto più armoniosi attraverso l’utilizzo della giusta tecnica. Ma come fare a capire quando un viso è a trapezio?

il trucco per il viso a trapezio

Quando guardi il tuo viso allo specchio devi focalizzare bene questi tre punti. Presta quindi particolare attenzione a queste zone, che sono poi quelle che caratterizzano il viso a trapezio.

♦  Fronte: chi possiede un viso a trapezio presenta una fronte che va restringendosi rispetto alla parte bassa del viso. Questa caratteristica è quella che differenzia un viso a trapezio da un viso quadrato, dove fronte e mascelle si ritrovano perfettamente allineati tra loro, come puoi leggere nell’articolo che riguarda il trucco del viso quadrato.

♦  Mascella: la parte inferiore del viso è invece molto spigolosa e squadrata. Crea infatti degli angoli a volte abbastanza prominenti, che possono benissimo essere smussati grazie all’intervento del trucco.

♦  Mento: il mento non ha sempre la stessa forma. Può infatti essere più squadrato e quindi amplificare ulteriormente l’aspetto duro e spigoloso della mascella, oppure può assumere una forma a punta, proiettando il viso verso il basso e camuffando leggermente la forma a trapezio del viso. A proposito di questo, puoi leggere l’articolo sul trucco del mento a punta.

 

In questa foto che ritrae la bellissima Jennifer Lopez si può apprezzare appieno la sua forma del viso, con le mascelle piuttosto pronunciate, la fronte leggermente più stretta e il mento dalla forma appuntita.

Il viso a trapezio di Jennifer Lopez

Nell’insieme la cantante appare sempre bellissima, grazie anche ad un trucco appositamente studiato per mascherare ed armonizzare appieno i suoi lineamenti.

 

Vediamo subito come procedere per realizzare un trucco per il viso a trapezio.

 

Applica il fondotinta: il primo step fondamentale è quello di stendere il fondotinta su tutto il viso. La cosa importante è ottenere una base molto omogenea in modo tale da poterci poi lavorare sopra con fard, terra abbronzante, cipria e illuminante. L’alternativa a questa sarebbe invece utilizzare sin da subito più fondotinta di colorazioni differenti, ma è sicuramente un metodo forse meno pratico e più dispendioso.

stendere in modo omogeneo il fondotinta

Ombreggia la mascelle: una volta ottenuta la base di partenza per il trucco del viso a trapezio bisogna procedere smussando le zone più spigolose del viso, come ad esempio le mascelle. Quindi non ti serve altro che avere a portata di mano una terra abbronzante con la quale puoi ombreggiare la zona proprio sotto le orecchie, che è quella che solitamente sporge di più. Nel caso di un mento a  punta o pronunciato passa un velo di terra anche qui. Le parti in cui viene applicato un colore più scuro, in questo caso una terra abbronzante, appariranno otticamente più piccole e ridimensionate.

scurire le mascelle

Illumina i lati della fronte: al contrario, le zone più strette, come i lati della fronte, devono essere illuminate per dare l’impressione di essere più ampie. Quindi, con un pennello per il viso applica un illuminante su questa parte del viso. Se non hai a disposizione un’illuminante può anche andar bene una cipria più chiara.

schiarire i lati della fronte

 

 

In questo modo il viso appare molto più proporzionato ed equilibrato, assomigliando di più ad un viso ovale, considerata la forma ideale a cui tendere quando si realizzano delle correzioni sul viso.

 

Qualche consiglio in più sul trucco del viso a trapezio:

  • Al fine di ottenere un risultato veramente ottimale anche le sopracciglia devono avere una forma adeguata: meglio che abbiano un’andatura ascendente e che quindi la punta esterna sia rivolta leggermente verso l’alto. Inoltre la parte più lunga dovrebbe essere quella iniziale, mentre la parte terminale dovrebbe essere più piccola in modo da lasciare più spazio tra la fine delle sopracciglia e l’attaccatura dei capelli. Così la fronte apparirà subito più ampia.

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Trucco viso a trapezio: come ottenere lineamenti armoniosi”

  1. moira 17 ottobre 2014 at 03:59 #

    Ciao a tutti! L’articolo è veramente chiaro e si capisce che i consigli vengono dati da esperti del settore! Grazie

Leave a Reply