Viso allungato: trucco e consigli per apparire al meglio
Scopri l'Ebook

Viso allungato: trucco e consigli per apparire al meglio

17 apr

Il trucco per il viso allungato richiede diversi accorgimenti: solitamente questa forma di viso ha la caratteristica di svilupparsi più in lunghezza che in larghezza, facendo apparire i lati del viso più stretti. Il trucco in questo caso deve ristabilire le proporzioni cercando di accorciare otticamente il viso allungato con l’aiuto di fondotinta, fard, terra e illuminante.

 

I punti su cui devi lavorare con il trucco per ottenere il massimo dal tuo viso allungato sono essenzialmente:

 Mento: chi ha un viso allungato ha anche un mento abbastanza importante e pronunciato, che crea squilibrio. Questa parte finale si protrae troppo verso il basso, facendo in modo che il viso appaia più lungo che largo. Ma basta minimizzare questa zona con un po’ di terra e ritroverai subito la giusta armonia.

♦  Zigomi: per truccare il viso allungato nel modo giusto devi considerare anche gli zigomi. Oltre il mento e gli occhi sono la parte che devi curare di più perché un trucco ben studiato in questa zona serve a dare orizzontalità al viso, andando in netto contrasto con la verticalità del viso allungato.

 Occhi: come dicevamo gli occhi devono allungarsi in orizzontale verso le tempie: per farle questo utilizza matite e eyeliner, oltre a portare l’ombretto fin oltre l’angolo esterno dell’occhio, sfumandolo in fuori. Tieni comunque sempre in considerazione la forma degli occhi quando ti trucchi.

 

La simpatica e bella attrice Sarah Jessica Parker ha un viso allungato che la rende molto particolare e apprezzatissima da tutti.

Sarah Jessica Parker trucco viso allungato

Il trucco che porta è sempre molto ben calibrato in base alle esigenze del suo viso: da notare come le sopracciglia seguano un’andamento piuttosto orizzontale, che, come vedremo, è importante per correggere leggermente il viso allungato.

 

I passaggi necessari affinché si realizzi un trucco per il viso allungato sono semplici e servono essenzialmente a creare tre fasce orizzontali sul viso: mento, zigomi e fronte, oltre agli occhi come già accennato. Ecco come procedere.

 

Inizia truccando il mento: per fare in modo che sia meno visibile basta creare un’ombra aiutandosi con una terra abbronzante o un fondotinta di un colore un po’ più scuro del normale. In questo modo, infatti, renderai questa zona meno visibile, facendo apparire automaticamente il tuo viso allungato meno pronunciato. Applica il colore in modo leggermente più intenso sulla punta e poi sfumalo ai lati.

 

 

Scurire leggermente anche gli zigomi serve a creare un contrasto con la parte centrale del viso che invece deve essere lasciata libera e truccata con una leggera passata di illuminante, perché sarà la parte che darà luce al viso, mettendo in secondo piano il viso allungato. Non esagerare troppo con il colore in questa zona, altrimenti rischi di stringere eccessivamente il viso: ricorda che devi lasciar spazio anche al fard.

 

 

Mentre le tempie vanno lasciate naturali, perché servono a creare un senso orizzontale al viso allungato, la parte tra i lati della fronte e l’attaccatura superiore dei capelli deve essere ombreggiata per mettere in risalto il centro della fronte. Così sarà più facile ottenere da un viso allungato una forma più regolare e proporzionata.

 

 

Qualche consiglio in più sul trucco del viso allungato:

  • Il fard ha un ruolo molto importante nella riuscita di un trucco per il viso allungato: deve essere applicato anche lui orizzontalmente, in modo da smorzare la verticalità eccessiva del viso allungato.
  • La forma delle sopracciglia, invece, non deve tendere mai troppo verso l’alto perché altrimenti aumenterebbero otticamente il senso di lunghezza del tuo viso: al contrario scegli di aggiustare leggermente la linea in senso orizzontale, che allarga il viso e minimizza il difetto. Naturalmente non stravolgere troppo la tua forma naturale.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply