Home Consigli Make up Applicare due fondotinta insieme? Io lo faccio!

Applicare due fondotinta insieme? Io lo faccio!

Alzi la mano chi non ha mai applicato due fondotinta insieme! Prima di provare questa tecnica pensavo che l’effetto finale sarebbe stato decisamente eccessivo: strati di prodotto sul viso che si vedono ad un chilometro di distanza! Eppure con i prodotti giusti, anche utilizzando due fondotinta diversi uno sopra l’altro, si può avere una base impeccabile!

Perché farlo?

I motivi che spingono ad applicare due fondotinta nello stesso make up possono essere diversi. Valutiamo insieme caso per caso.

♦  Maggiore tenuta: spesso i fondotinta liquidi/in crema non hanno una buona tenuta e per questo motivo capita di dover ritoccare il make up di frequente. Applicando sopra un fondotinta in polvere (quasi come fosse una cipria), aumenti decisamente la tenuta del fondotinta e non hai bisogno di utilizzare la cipria!

♦  Tonalità più idonea: in questo caso non devi necessariamente sovrapporre un fondotinta ad un altro, ma piuttosto mescolarli insieme per trovare la tonalità giusta. Puoi mescolare due fondotinta in crema, due in polvere, oppure uno in crema con uno in polvere.

♦  Maggiore coprenza: questo è proprio il mio caso! Nel trucco che ho realizzato per il giorno di Natale ho voluto aumentare la coprenza del fondotinta liquido Lavera (il mio ultimo acquisto!) stendendo sopra un fondotinta compatto (Flat Perfection di Neve Cosmetics). Qui di seguito ti spiego nel dettaglio come sono riuscita ad ottenere un ottimo risultato!

Base coprente con due fondotinta

Per cominciare ho preparato la pelle con la crema idratante Lavera (Creme Soft), anche questa acquistata insieme al fondotinta. Nei prossimi giorni spero di aggiornarti sulla mia nuova routine per quanto riguarda pulizia e idratazione, dal momento che la mia pelle è radicalmente cambiata da qualche mese a questa parte! Tornando al fondotinta, ho scelto, come appena detto, quello liquido e quello compatto. Questi sono gli step che ho seguito:

♦  ho inumidito la spugnetta (ma puoi anche utilizzare un pennello piatto a lingua di gatto) con lo spray fissante Nebbia Fissante di Neve Cosmetics

♦  ho messo un po’ di fondotinta liquido sulla spugnetta e l’ho passata su tutto il viso, partendo come sempre dal centro, fino ai lati, senza tirare troppo, ma picchiettando il prodotto sulla pelle

♦  a questo punto l’incarnato risulta molto più omogeneo, ma non completamente: l’effetto è molto naturale, anche se questo vuol dire che rossori ed imperfezioni non vengono coperti del tutto

♦  a questo punto entra in gioco il secondo fondotinta, quello in polvere compatta

♦  con la stessa spugnetta prelevo un po’ di fondotinta compatto e lo picchietto sulle zone da coprire maggiormente e sulla zona T: in questo modo non solo ottengo una base coprente, ma fisso il fondotinta applicato in precedenza

Devo dire che il risultato mi piace moltissimo, perché la naturalezza del fondotinta liquido e la coprenza di quello compatto si sposano a meraviglia, e l’effetto finale non è per niente finto o “di gesso”. Purtroppo momentaneamente non posso fotografare i miei make up perché non ho a disposizione la macchina fotografica, ma spero di poterti far vedere il risultato al più presto!

Tu hai mai applicato due fondotinta insieme? Che effetto hai ottenuto?

5 Commenti

  1. Anche io lo faccio sempre!! Mescolo un paio di gocce di fondotinta liquido alla crema idratante e poi fisso il tutto con il fondo minerale. In questo modo opacizzo e ottengo maggiore coprenza.

  2. Confermo, la tecnica del fondotinta in polvere sopra quello liquido è valida e comoda. Offre quel pizzico di coprenza in più ed omogenizza il colorito anche là dove la prima stesura non era riuscita a coprire tutto, sempre risultando più leggero di una seconda passata di liquido.

    Il mio fondo minerale eco-bio preferito è il Benecos (che la casa madre si ostina a proporre come cipria): non ha talco, e la mia pella grassa ringrazia, ma mantiene una coprenza elevata e vellutata.
    Ora ho solo bisogno di trovare un fondotinta liquido bio che non si asciughi e secchi nel giro di tre secondi (come gli Alverde oil-free) e non mi riempa di imperfezioni (come il Lavera, un po’ irritante e grasso per me).
    Suggerimenti? 🙂

    • Ciao, ti consiglio il fondo So bio etic, te lo dice una che ha pelle grassa d’estate e secca d’inverno. Ho provato il benecos liquido ma è troppo pastoso e si asciuga subito. So bio invece personalmente è fantastica….e naturale 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui