Home Cosmesi & Bio Ingredienti cosmetici nocivi per pelle e ambiente!

Ingredienti cosmetici nocivi per pelle e ambiente!

Questo è di certo un argomento che interessa moltissime ragazze, ovvero gli ingredienti cosmetici dannosi per pelle e ambiente! Ho trovato qualche spunto sul forum di Lola e sono felice di condividerlo perché mi sembra un ottimo modo per stare lontane dalle sostanze che fanno male a noi e all’ambiente.

Ingredienti cosmetici nocivi per la pelle

Iniziamo subito con l’elenco degli ingredienti cosmetici dannosi per la pelle.

♦  Cocamide DEA, MEA o TEA. Cosa sono: sono sostanze che contengono ammine. Perché fanno male: una volta arrivate a contatto con la pelle possono formare composti cancerogeni. Causano acne sul viso e forfora sulla cute.

♦  Sodium Lauryl Sulfate/ Sodium laureth sulfate (o altri tensioattivi con lauryl e Laureth). Cosa sono: sono tensioattivi di sintesi. Perché fanno male: ostruiscono i pori, creano acne, imperfezioni ed essendo aggressivi provocano irritazioni e disidratazione.

♦  Sodium hydroxymethylglycinate, Imidazolidinyl urea e Diazolidinyl urea. Cosa sono: sono conservanti che cedono formaldeide. Perché fanno male: la formaldeide si è dimostrata essere cancerogena.

♦  2-bromo-2-nitropropane-1,3-diol; 5-bromo-5-nitro-1,3-dioxane; methyldibromo glutaronitrile. Cosa sono: sono conservanti. Perché fanno male: possono dare nitrosoammine cancerogene.

♦  Triclosan. Cos’è: è un antibatterico ma ha anche la funzione di conservante. Perché fa male: entra in circolo e per questo non è considerato sicuro.

♦  Isopropyl myristate e Isopropyl palmitate. Cosa sono: sono composti molto comedogenici, da evitare assolutamente nelle creme viso o negli oli da massaggio. Perché fanno male: provocano punti neri e imperfezioni.

♦  Petrolati. Cosa sono: sono sostanze derivate dal petrolio (Paraffinum Liquidum, Petrolatum e Cera Microcristallina). Perché fanno male: non sono sostanze sebosimili e quindi sono poco tollerate dalla pelle. Risultano inoltre occlusivi.

Infine, una piccola curiosità che può esserti molto d’aiuto quando controlli l’INCI di una crema che stai per acquistare: se tra gli ingredienti spuntano sia “stearic acid” sia “triethanolamine” non acquistarla! Questo vuol dire che la crema è emulsionata con una specie di sapone, e che quindi risulta essere basica e non adatta alla nostra pelle, che è invece acida.

Ingredienti cosmetici dannosi per l’ambiente

In questo caso il compito è di gran lunga facilitato, perché tutte le sostanze cosmetiche dannose per l’ambiente le trovi su Biodizionario.it. Se sono più o meno dannose lo puoi capire subito dai “semafori”, che vanno dal doppio pallino verde (ingrediente sicuro) al doppio pallino rosso (ingrediente non sicuro). Un esempio sono i siliconi (li riconosci perché sono tutti gli ingredienti che finiscono per -one o per -siloxane), tutti i nomi con prefissi -ISO oppure -ETH, che sono sintetici, ed infine tutte le sostanze che contengono numeri dispari, come ad esempio il C12-15 pareth 2, che è sintetico ed inquinante.

7 Commenti

  1. Ma se quindi sono considerabili dannosi per la pesona,perchè si trovano tanto facilmente all’interno dei prodotti di così largo consumo?
    Non sarebbe uno stesso rischio per l’azienda non cercare soluzioni alternative? O si tratta di una probabilità calcolata dalle grandi case cosmetiche?

  2. Ho trovato questo articolo davvero molto interessante. Elenco alla mano, ho controllato l’INCI di tutti i cosmetici che uso e ho capito che dovrei buttare quasi tutto, anche i prodotti che ritenevo qualitativamente migliori. Potresti consigliarci quali marche facilmente reperibili in commercio scegliere?
    Complimenti per il blog lo trovo utilissimo 🙂

  3. Articolo davvero interessante. Per mia esperienza diretta (dermatite atopica su collo e viso da paura!) consiglio di fare attenzione anche a methylisotiazolinone e methylclorotiazolinone conservanti chimici che trovi ovunque.

  4. Ciao sono Paola,
    complimenti per l’articolo!!
    Sono mamma, vado verso la cinquantina. Da circa 3-4 anni ho iniziato ad avere un cedimento strutturale dei tessuti della pelle.
    Arrivo a leggere il vostro articolo troppo tardi; da poco ho comprato questo prodotto http://dottorbianchi.it/bionike-defence-xage-ultimate-lifting-rimodellante-crema.html
    Non sono molto esperta. Volevo sapere se la crema che ho comprato potrebbe contenere qualche sostanza nociva.

    Graziee
    Paola

  5. Ciao, potresti dirmi per favore se posso stare tranquilla e comprare questi rossetti con questi inci?

    ROSSETTO WATERMELON N. 12 PUROBIO:
    RICINUS COMMUNIS (CASTOR) SEED OIL*, HYDROGENATED CASTOR OIL DIMER DILINOLEATE, COCONUT ALKANES, EUPHORBIA CERIFERA (CANDELILLA) WAX, C10-18 TRIGLYCERIDES, CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), MICA, STEARYL BEHENATE, CI 77491 (IRON OXIDES), POLYGLYCERYL-3 DIISOSTEARATE, COCO-CAPRYLATE/CAPRATE, PARFUM (FRAGRANCE), GLYCERYL ROSINATE, CI 75470 (CARMINE), TOCOPHEROL. *da agricoltura biologica/ from organic source

    ROSSETTO LAMPONE N.11 PUROBIO:
    RICINUS COMMUNIS (CASTOR) SEED OIL*, HYDROGENATED CASTOR OIL DIMER DILINOLEATE, COCONUT ALKANES, CI 75470 (CARMINE), EUPHORBIA CERIFERA (CANDELILLA) WAX, C10-18 TRIGLYCERIDES, STEARYL BEHENATE, MICA, CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), POLYGLYCERYL-3 DIISOSTEARATE, COCO-CAPRYLATE/CAPRATE, PARFUM (FRAGRANCE), GLYCERYL ROSINATE, TOCOPHEROL, CI 77491 (IRON OXIDES). *da agricoltura biologica/ from organic source
    Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui