Home Cosmesi & Bio Scrub viso fai da te: a cosa serve e a chi è...

Scrub viso fai da te: a cosa serve e a chi è consigliato

donna che prova lo scrub fai da te sul viso

Lo scrub viso fai da te è una soluzione semplice per rendere la pelle perfetta. Elimina i punti neri e le imperfezioni, migliora il benessere della pelle secca e aumenta l’efficacia dei prodotti di bellezza successivi, come la crema o il siero. Lo scrub serve a tutte, perché, anche se hai una pelle senza difetti, i segni causati dall’inquinamento dipendono dal fatto di vivere in città.

Quindi la tua pelle deve combattere contro gli agenti atmosferici, il clima e i danni causati dal sole. Per questo, tutte hanno bisogno di uno scrub, anche se ci sono persone che ne hanno bisogno più di altre. Facciamo chiarezza per capire come funziona e le soluzioni migliori per il fai da te.

Cos’è uno scrub viso?

Lo scrub fai da te viso è una ricetta da applicare direttamente sulla pelle e da risciacquare per eliminare le cellule morte, i pori e le imperfezioni dal tuo viso. È una strategia valida anche per combattere gli effetti della pelle secca, come una pelle che tende a squamarsi e a non mantenere l’idratazione.

Una soluzione delicata è valida anche per chi soffre di pelle sensibile, couperose o irritazione, perché anche in questi casi ci sono residui di inquinamento, di make up o pelle morta da eliminare efficacemente. Per ottenere una pelle finalmente radiosa ed elastica, è importante usare uno scrub almeno due volte alla settimana.

Come si esegue correttamente uno scrub viso?

Lo scrub per il viso fai da te si può fare solo dopo che hai sciacquato il viso e ti sei assicurata che sia pulito. Poi, puoi asciugare il tutto tamponando con un asciugamano morbido. Applica quindi la ricetta con movimenti circolari, assicurandoti che la pelle la assorba bene. Passalo su mento, guance, fronte e naso, ma evita in qualsiasi modo il contatto con gli occhi, perché potresti irritarli.

Questo elemento ha tempi di posa molto bassi, di solito meno di 5 minuti. Se la soluzione è fai da te, dopo 2-3 minuti di massaggi, puoi già rimuoverlo usando acqua tiepida. Evita le soluzioni a strappo se hai la pelle che tende a irritarsi o molto secca. Infine, asciuga il tutto e passa al trattamento più indicato per il tuo tipo di pelle.

Lo scrub viso fai da te pelle mista è in generale più leggero rispetto a quello per la pelle grassa. Se vuoi ottenere una soluzione efficace, utilizza una ricetta per lo scrub per pelle grassa solo dove hai i punti neri, mentre per le altre zone del viso scegli una formulazione più delicata.

I vantaggi di uno scrub viso

Lo scrub fai da te per il viso ha diversi vantaggi, che ti sono subito chiari al momento del trattamento e quando noti i primi risultati. Quali sono?

  • Migliora il benessere della tua pelle. Lo scrub permette alla pelle di respirare. Quindi, i pori si curano più in fretta e tendono a svanire. La pelle secca ritrova la sua naturale idratazione. Invece, chi ha la pelle matura vede attenuati i segni del tempo e un aumento dell’efficacia delle creme utilizzate.
  • Il make up mantiene più a lungo e la crema si assorbe più in fretta. Se la pelle è ben curata, allora le formulazioni pensate per lei sono più efficaci e durature. Il make up waterproof mantiene più a lungo e creme e sieri hanno un’azione di contrasto più efficace. La pelle appare visibilmente più giovane.
  • Ammorbidisce il viso. Se hai dei tratti un po’ spigolosi o semplicemente vorresti un viso più liscio al tatto, allora questa è la soluzione che fa al caso tuo. Infatti, la zona dove inserisci lo scrub elimina gli strati più esterni della pelle, quindi favorisci la rigenerazione cellulare per una pelle più sana e più liscia.
  • Aumenta l’elasticità. Le donne che soffrono per la pelle secca sanno bene di cosa si parla. La pelle che tira e che si spacca mentre sorridi o mangi provoca un dolore atroce. Prenderti cura della tua pelle migliorerà l’elasticità e la luminosità della pelle, evitandoti dolori inutili.
  • Elimina le imperfezioni. La capacità rigenerante dello scrub favorisce la cicatrizzazione dei punti neri e ti aiuta a combatterli fin dalla comparsa. Se la pelle è ben tenuta, puoi evitarne la ricomparsa nello stesso punto.

Scrub viso fatto in casa per la pelle grassa

Lo scrub per il viso fai da te pelle grassa è uno scrub viso fai da te per brufoli da preparare con quello che hai in casa. Per la ricetta dello scrub viso fai da te contro i punti neri hai bisogno di: succo di limone e due cucchiai di sale (o di zucchero). Passa la soluzione sui punti neri e, quando si è asciugata, risciacquala con acqua tiepida.

Uno scrub viso punti neri fai da te molto efficace è anche quello con il miele. Per questa ricetta hai bisogno di: miele, un cucchiaio di zucchero e uno di bicarbonato. Passa il composto sulla pelle e attendi qualche minuto. Poi, passa al risciacquo e noterai incredibili risultati.

Una terza ricetta molto interessante è con mezza banana schiacciata e un po’ di zucchero di canna. Ne basta un cucchiaino e mezzo. Usa il mixer per creare una crema scrub molto efficace da applicare direttamente sul viso. La pelle ti ringrazierà.

Ora sai come preparare uno scrub viso per pelle grassa fai da te!

Lo scrub viso migliore per la pelle secca e sensibile

Lo scrub viso fai da te per pelle secca è uno scrub viso delicato fai da te con pochi ingredienti. Per la pelle secca, hai bisogno di due cucchiai di olio di oliva, un cucchiaino di miele e tre cucchiaini di zucchero di canna. Una volta uniti questi ingredienti, otterrai una soluzione che potrai utilizzare per ottenere una pelle liscia e pronta per ulteriori trattamenti. Questo scrub è fantastico anche per chi soffre di pelle sensibile.

Per ottenere qualcosa di più specifico per la pelle particolarmente sensibile, usa sulla pelle già umida una soluzione con 1 cucchiaino di zucchero, 3 cucchiai di olio di mandorle e 2 di miele. Ricorda che in questo caso ti serve avere già la pelle del viso bagnata con dell’acqua.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui