Scopri l'Ebook

Illuminante: dove e come applicarlo

20 dic

L’ illuminante è uno di quei cosmetici che può essere sfruttato in diversi modi, in base a quale zona del viso vogliamo applicarlo. Essenzialmente possiamo stenderlo su tutto il viso, oppure su parti specifiche e aree ben precise. Scegliendo uno di questi modi, otteniamo due effetti diversi.

illuminante particolare occhi

Stendere l’illuminante su tutto il viso vuol dire dare un leggero tocco di luce alla pelle. Quindi  conoscere la quantità da usare è molto importante. La prima regola in questo caso è mai esagerare. Infatti, una volta che hai applicato l’illuminante sul viso, sarà poi difficile toglierlo. Quindi non rischiare di metterne troppo e procedi spennellando il viso con pochissimo prodotto alla volta. Nel caso in cui ti sembra poco, ne aggiungerai altro dopo. Ricorda questa regola, perché è valida per qualsiasi altro prodotto di make up. Per un risultato omogeneo il pennello giusto da usare per applicare l’illuminante è quello grande, morbido da cipria. Non insistere sempre su una parte, ma cerca di fare più passate, senza aggiungere prodotto, su tutto il viso. Il risultato sarà una pelle che appare subito più vitale, luminosa, meno stanca e segnata.

Altro discorso è se abbiamo deciso di soffermarci nel particolare, e scegliere di usare l’illuminante su specifiche aree del viso. Come forse già sanno le più esperte, l’illuminante è un’arma indispensabile per realizzare un buon contouring, che è quella tecnica che prevede l’uso di colori chiari e scuri per nascondere o esaltare piccole zone, correggendo così qualche difetto di forma del viso.

Vediamo dove, solitamente, è bene applicare l’illuminante:

 

         Sotto le sopracciglia: quando trucchiamo gli occhi è bene non arrivare mai proprio sotto le sopracciglia, soprattutto se stiamo stendendo un colore scuro. Bisogna sempre fermarsi prima, al massimo a metà tra la palpebra mobile, cioè quella che si apre e chiude quando alziamo e abbassiamo gli occhi, e dove iniziano le sopracciglia. Nella zona che rimane, invece, può essere applicato l’illuminante, o in generale un ombretto molto chiaro. Così facendo non solo diamo luce all’occhio, ma definiamo e risaltiamo la forma delle sopracciglia.

♦         Sugli zigomi: l’illuminante messo sugli zigomi serve a dare rilievo alle guance, che in questo modo appaiono più piene e dolci. Si applica esattamente sull’osso che senti quando tocchi gli zigomi, e si sfuma sempre verso l’alto, anche fino a congiungersi con quello sotto le sopracciglia, per creare continuità di luce.

 

♦         Mento: un pizzico, se vuoi va steso anche sulla punta del mento. Qui stai attenta a non esagerare, soprattutto se hai la pelle grassa, perché tende a rendere più visibile il problema. Molto adatto invece, a chi ha un mento poco sporgente e vuole dargli un aspetto più sporgente.

♦         Naso: si applica solo ed esclusivamente sul dorso del naso: quindi devi sfumarlo dalla parte che coincide con il centro tra i due occhi, fino ad arrivare poco prima della punta, che deve essere appunto esclusa. In questo modo il tuo naso sembrerà più sottile e chic.

♦         Fronte: l’illuminante si applica solo  al centro della fronte,  per correggere quelle troppo larghe e spaziose. Da non usare se la tua pelle ha la tendenza ad essere grassa. Se invece la tua fronte è piccola, puoi illuminare anche i lati, per farla sembrare più grande.

♦         Occhi: sugli occhi con l’illuminante puoi creare bellissimi punti luce nel trucco. Mettilo solo sull’angolo interno dell’occhio e renderà subito il tuo sguardo più luminoso e lucente. Evitalo solo se hai gli occhi per natura distanti, perché può accentuare questo piccolo difetto.

♦         Labbra: se vogliamo dare l’impressione di avere labbra più grandi, ci possiamo aiutare anche con l’illuminante. Lo devi stendere con un pennellino sul bordo delle labbra superiori, disegnando una riga molto sottile, quasi impercettibile. Puoi anche metterlo sul rossetto o sul gloss al centro del labbro inferiore. L’effetto si nota subito.

 

dove applicare l' illuminante in viso

Con l’illuminante puoi anche riempire di luce il corpo: nelle belle sere d’estate o per la discoteca, dai luce a décolleté, braccia e gambe per un look molto glamour. Puoi usare sia quello in polvere e applicarlo con il pennello grande: non occorre che tu ne metta tanto, perché l’effetto, per essere sexy, deve essere appena visibile. Oppure puoi utilizzare le creme illuminanti appositamente studiate per tutto il corpo. Se però non hai la crema illuminante, ma solo quella in polvere, puoi comunque creartene una tu: prendi la tua solita crema corpo e unisci un po’ di polvere, quanto basta per riprodurre l’effetto. Quando la stendi sulla pelle noterai subito il risultato!

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply