I pennelli giusti per sfumare le matite occhi!
Scopri l'Ebook

I pennelli giusti per sfumare le matite occhi!

12 lug

Le matite occhi possono essere utilizzate per tracciare un disegno netto e definito sull’occhio, ma non solo: puoi creare diverse sfumature ed utilizzarle come base per i tuoi ombretti preferiti creando effetti davvero particolari.

i pennelli per sfumare la matita occhi

Per fare questo è però necessario sapere bene quali strumenti utilizzare: i pennelli sono l’ideale per questo scopo, anche se non tutti sono adatti! Qui di seguito troverai le tipologie di pennelli per il trucco che fanno al caso tuo quando decidi di sfumare la matita occhi!

 

Piatto

E’ il classico pennello a lingua di gatto del quale esistono diverse varianti. Quelle che ci interessa considerare in questo momento sono per lo più 3: il classico dalla punta arrotondata, quello dalla punta retta (altrimenti detto “push eye brush“) ed infine quello dall’estremità angolata. Tutti e tre questi pennelli possono essere utilizzati per alleggerire il tratto delle matite e dare un effetto meno netto e decisamente più sfumato e sensuale.

Il movimento: il movimento corretto da fare è quello da destra verso sinistra e viceversa. Per questo motivo questi pennelli sono l’ideale da utilizzare quando vuoi sfumare la matita sul bordo inferiore dell’occhio, perché ti consentono di non tirare il colore troppo verso il basso, rischiando così di creare quel brutto effetto “occhi da panda” che si ha specialmente con le matite scure.

 

Morbido e tondo

Altro pennello molto utile per sfumare la matita occhi è quello che ha proprio la funzione di sfumare il colore: è solitamente tondo e morbido. Dato che le setole sono distanziate tra loro permette di distribuire il colore in modo uniforme e soft. Però, a differenza dei pennelli di cui abbiamo parlato in precedenza, questo non è affatto utile nei casi in cui si deve intervenire in zone ristrette, come il bordo inferiore dell’occhio. Questa tipologia di pennello va utilizzata sulla palpebra superiore principalmente quando si vuole creare una base all’ombretto. Si procede in questo modo: si applica la matita direttamente sulla palpebra mobile ed in un secondo momento, per uniformare meglio i bordi, si passa il pennello lungo la piega dell’occhio.

Il movimento: anche in questo caso è corretto andare da destra verso sinistra, ma per ottenere un risultato professionale esegui anche piccoli movimenti circolari in modo da distribuire meglio il colore. In questo modo, quando applichi sopra l’ombretto, hai già una sfumatura di base sulla quale lavorare in modo semplice: se applichi la polvere dell’ombretto sopra la matita quest’ultima si fissa e sarà decisamente più difficile da sfumare!

 

 

Articoli correlati:

3 Responses to “I pennelli giusti per sfumare le matite occhi!”

  1. ornella 14 luglio 2013 at 11:57 #

    Mi ha fatto molto piacere trovare la tua email di ringraziamento per aver scaricato l’ebook.
    Nei prossimi gg lo leggerò con attenzione, per quello che ho visto è pratico e chiaro.
    Ti seguirò con piacere.
    Ciao Ornella.

    Pennelli … devo imparare ed inizio da qui, grazie 😀

  2. nubbyams 14 luglio 2013 at 12:39 #

    ciao conosci il penneli da trucco della casa venta: Acca Kappa? sono in pura martora. ho provato e sono ottimi! cosa ne pensi!
    wwww.ACCA KAPPA.it

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 15 luglio 2013 at 09:20 #

      Ciao! :) No, non li ho provati perché non utilizzo mai pennelli dalle setole naturali. Ormai ci sono in commercio quelli in Taklon che sono di gran lunga migliori 😉

Leave a Reply