Quale alcool utilizzare per pulire i pennelli?
Scopri l'Ebook

Quale alcool utilizzare per pulire i pennelli?

22 gen

Si fa presto a dire alcool quando si tratta di pulire i pennelli per il trucco! Mantenerli sempre puliti è fondamentale per avere sempre un’ottima resa ed evitare fastidiose irritazioni o infezioni al viso..ma come fare esattamente?

quale alcool usare per pulire i pennelli per il trucco

Quello con l’alcool non è di certo un metodo di pulizia profonda, ma più che altro adatto per pulire un pennello e poterlo così utilizzare passando velocemente da un prodotto ad un altro. Vediamo quale tra i diversi tipi di alcool è quello giusto da utilizzare per pulire i pennelli.

 

Alcool denaturato (rosa)

L’alcool denaturato ha un colore rosa e si trova facilmente al supermercato. Per intenderci è quello che si utilizza come disinfettante. Il suo colore è dovuto all’aggiunta di un colorante, fondamentale per distinguerlo dall’alcol etilico bianco, che invece è utilizzato per scopi alimentari. L’alcool denaturato non è quindi puro, ma addizionato a diverse sostanze che lo rendono meno “pregiato”. Per questo motivo l’alcool denaturato è sconsigliato per la pulizia dei pennelli, in quanto a lungo andare potrebbe rovinare le setole.

 

Alcool isopropilico (bianco)

L’alcool isopropilico pulisce benissimo i pennelli, ma oltre ad essere molto difficile da trovare è anche molto costoso. Per di più, se non fatto evaporare adeguatamente, può causarti problemi dato che è un prodotto altamente irritante oltre che essere facilmente infiammabile.

 

Alcool etilico (bianco)

E veniamo quindi all’alcool etilico: questa tipologia di alcool è quella più indicata per la pulizia dei pennelli per il trucco. Non è altro che l’alcool che si trova in farmacia ma anche al supermercato (dove tra l’altro costa anche meno) e che viene comunemente adoperato durante la preparazione di bevande alcoliche o dolci. L’alcool etilico unisce le caratteristiche migliori degli alcool citati sopra: infatti, pulisce molto bene i pennelli ma allo stesso tempo non ha un costo elevato. Quando mi capita di doverlo utilizzare, solitamente inumidisco una pezza e dopo passo sopra il pennello fin quando non esce fuori pulito e non lascia traccia di colore. Naturalmente, per quanto sia un’operazione veloce, occorre sempre aspettare qualche minuto: è essenziale, infatti, che l’alcool presente nel pennello evapori completamente per evitare di spalmarselo poi in viso, o peggio ancora sugli occhi.

 

Qualche consiglio in più sull’alcool da utilizzare per pulire i pennelli per il trucco:

  • Non affannarti a ricercare alte gradazioni di alcool etilico: quello che trovi al supermercato, che solitamente va dai 95° in su va benissimo.
  • Attenzione: è bene non utilizzare troppo spesso questo metodo per pulire i pennelli! L’alcool ha infatti un grande potere disinfettante ma anche disidratante e a lungo andare, qualsiasi alcool tu utilizzi, potrebbe danneggiare le setole, facendo perdere loro morbidezza. I pennelli possono diventare così ispidi e ruvidi.
  • Ricorda sempre che la pulizia profonda dei pennelli va fatta con detergenti delicati ed acqua tiepida, possibilmente aggiungendo una goccia di olio.
  • Se le setole dei tuoi pennelli ti appaiono poco morbide, allora puoi anche mettere un po’ di balsamo: proprio come fai con i tuoi capelli, dopo aver sciacquato il detergente, applica il balsamo e lascialo agire per un paio di minuti. Poi, eliminalo con cura, sempre con acqua tiepida.

 

 

 

Articoli correlati:

6 Responses to “Quale alcool utilizzare per pulire i pennelli?”

  1. Elena 22 gennaio 2013 at 21:36 #

    Io per la pulizia veloce uso lo spray della Kiko e mi trovo bene.per la pulizia profonda invece uso lo shampoo al karitè e proteine della seta dei provenzali.i pennelli sono puliti e diventano morbidissimi

  2. dile 22 gennaio 2013 at 22:04 #

    il BIALCOL non ha la stessa funzione di pulire i pennelli?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 22 gennaio 2013 at 23:35 #

      Il Bialcol non contiene alcool, anzi, per la precisione, ne contiene pochissimo. Sinceramente non l’ho mai utilizzato per pulire i pennelli. Tu si? Ti trovi bene? :)

      • Sabrina 30 maggio 2013 at 12:59 #

        Ciao ottimi consigli come sempre :) volevo chiederti se invece conosci un metodo casalingo per pulire i penelli???

        • Maria Carmela
          Maria Carmela 6 giugno 2013 at 14:32 #

          Puoi lavarli tranquillamente con sapone ed un goccio di olio per renderli più morbidi ^_^

  3. Roberta 5 settembre 2014 at 14:34 #

    Dopo una ricerca di circa 1 anno dell’alcool al 99% l’ho trovato, ma leggendo questo post non sono convinta sia quello indicato. Questo alcool è di colore rosa e c’è scritto “alcool 99,9° etilico (etanolo) con denaturatore generale di Stato e Mek. Mi puoi aiutare?? è quello giusto?

Leave a Reply