Home Consigli Make up Come truccare gli occhi all’ingiù: magnetizza il tuo sguardo

Come truccare gli occhi all’ingiù: magnetizza il tuo sguardo

Gli occhi all’ingiù, se non sapientemente corretti dal trucco, rendono lo sguardo distante e malinconico. Le palpebre superiori sembrano pesanti e l’angolo esterno dell’occhio punta verso il basso. Ma è sufficiente imparare qualche piccolo stratagemma, e in poche mosse potrai trasformare i tuoi occhi in dolci e sensuali.

Non tutti però sanno che la famosissima attrice Greta Garbo, ha fatto degli occhi all’ingiù il suo tratto distintivo. I truccatori di Hollywood, anziché correggere il tratto, lo hanno addirittura enfatizzato. Se credi che il taglio di occhi verso il basso ti doni e vuoi provare anche tu, segui queste semplicissime mosse per truccare gli occhi all’ingiù: passa una riga di eyeliner sulla palpebra superiore, seguendo il taglio verso il basso. Poi trucca la palpebra mobile con ombretti chiari e metti il mascara solo sopra.

La bella attrice spagnola, Penélope Cruz, possiede occhi all’ingiù ma decisamente sensuali e magnetici. Li porta con orgoglio e disinvoltura, correggendoli solo per le occasioni importanti.

Quello che non manca mai è una riga di matita nera, sia sopra che sotto: è l’ideale per rendere il suo sguardo più profondo. Altro passaggio essenziale è il mascara, che aiuta a mitigare l’occhio leggermente all’ingiù.

Qui trovi tutti i passaggi dettagliati per truccare gli occhi all’ingiù:

Applica il correttore: sceglilo leggermente più chiaro e stendilo su tutta l’area attorno all’occhio. Prima picchietta il prodotto con i polpastrelli, in modo da imprimerlo sulla pelle, poi sfumalo bene ai bordi e completa con della cipria, per fissare il tutto.

Traccia una riga di matita: con una matita scura (nera o grigio scuro) disegnando una linea lungo tutto il bordo superiore dell’occhio. Il tratto non deve essere troppo sottile, e deve allungarsi verso l’esterno e l’alto, allontanandosi leggermente dal bordo della palpebra e non seguendone, quindi, l’andamento naturale.

Sfuma la matita: con un pennello “sporca” il tratto di matita che hai disegnato. Stai attenta a creare una sfumatura quanto più omogenea, senza eccessivi stacchi di colore. Devi, quindi, bilanciare l’intensità del colore in tutti i punti in modo graduale: più concentrato vicino l’attaccatura delle ciglia, meno verso l’alto. Per farlo, è sempre meglio utilizzare un pennello piatto e largo.

Stendi l’ombretto: l’ideale sarebbe averne uno più chiaro, da applicare sull’angolo interno dell’occhio, e uno di un colore medio, invece, da sfumare all’esterno. Poi, miscela bene i colori tra di loro nel punto di incontro. Per finire applica il mascara: è essenziale se vuoi che l’occhio acquisti sensualità. Anche se l’ideale sarebbe stenderlo solo sulle ciglia superiori, insistendo particolarmente su quelle esterne, puoi fare un eccezione se, per qualche evento o occasione particolare, vuoi rendere il tuo make up più sofisticato, e passare il mascara anche sulle ciglia inferiori.

Qualche consiglio in più su “Come truccare gli occhi all’ingiù”:

  •   Per accentuare il trucco verso l’alto e l’esterno, devi creare un punto luce. Allora applica un ombretto chiaro sull’angolo interno dell’occhio, vicino la radice del naso: questo stratagemma aiuta a rialzare visivamente l’occhio.
  •   Se sei un tipo semplice, o non hai molto tempo per truccarti, puoi effettuare la correzione anche con un semplice tratto di matita: basta farlo al punto giusto ed il gioco è fatto. Delinea, quindi, la palpebra sia sopra che sotto, ma invece di partire dall’angolo interno dell’occhio, parti da metà, e allunga il tratto verso l’alto e l’esterno, proprio come descritto sopra.
  •   Può aiutarti anche una linea di eyeliner sull’angolo esterno dell’occhio, da applicare allo stesso modo della matita.
  •   Anche il trucco per le sopracciglia è importante: ridisegnale portando la linea leggermente verso l’alto, e creando una forma ad ala di gabbiano.
  •   Non fare l’errore di applicare il kajal all’interno dell’occhio: oltre a rimpicciolire otticamente l’occhio, non ti aiuta a sollevare lo sguardo.

1 commento

  1. salve, una domandina, se volessi usare una matita sull’azzurro anzichè nera , che ombretto mi consigli? poi volevo anche capire se l’ombretto si mette solo sulla palpebra senza toccare la piega dell’occhio o sbaglio?almeno dalla foto di Penelope Cruz. Infine vorrei anche capire se la matita sotto si può mettere almeno a partire da metà oppure quando si usano matita e ombretto non si deve mettere niente sotto? Nella foto della Cruz c’è matita anche sotto mi sembra…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui