Quando usare il correttore arancione? E quello color pesca?
Scopri l'Ebook

Quando usare il correttore arancione? E quello color pesca?

4 mar

Riprendendo il tema trattato nel video precedente, capiamo meglio quale sia la differenza tra un correttore arancione ed un correttore color pesca. Entrambi sono correttori colorati, ma sono la stessa cosa o no?

 

Il colore delle tue occhiaie

Stabilire il colore delle tue occhiaie è essenziale prima di correre ad acquistare un prodotto piuttosto che un altro. Per farlo bisognerà che tu ti munisca di specchio e che ti posizioni sotto la luce naturale, senza però metterti proprio sotto i raggi diretti del sole. A questo punto non ti resta che osservarle bene e capire se il colore è più bluastro oppure più tendente al viola.

 

Per le occhiaie blu 

Il colore che meglio mimetizza le occhiaie blu è l’arancione, quindi è proprio questo il caso di preferire un correttore arancione, soprattutto se le occhiaie sono molto evidenti ed un semplice correttore beige, per quanto sia molto coprente, non basta e non darebbe gli stessi risultati. Queste occhiaie sono tipiche di chi ha una pelle media.

 

Per le occhiaie viola

Se le tue occhiaie sono risultate più viola che blu, allora ti converrà scegliere un correttore giallo: come il correttore arancione, va semplicemente applicato sulla zona scura dell’occhiaia, senza andare oltre. Le occhiaie viola sono tipiche di una pelle sottile o di chi possiede una pelle molto chiara, che quindi lascia trasparire molto i capillari presenti in questa zona e che danno il tipico colorito violaceo.

 

E per le occhiaie miste?

Spesso moltissime ragazze si lamentano per il fatto di non riuscire a definire esattamente quale sia il loro colore di occhiaie: questo perché sono davvero molto diffuse le occhiaie miste, ovvero che hanno un colore di base con sfumature blu o viola. Per questo motivo sono nati i correttori color pesca. Il correttore color pesca è infatti il mix ideale tra giallo e arancio, che sono appunto i due colori che consentono di coprire le occhiaie blu e viola.

 

Quindi, se non riesci a definire bene il colore delle tue occhiaie è probabile che il motivo stia nel fatto che non abbiano un colore definito proprio perché miste: in questi casi ti basterà scegliere un correttore color pesca, come ho fatto io. Personalmente utilizzo quello di Neve Cosmetics, correttore in polvere minerale “Peach”.

Tu con quale correttore ti trovi bene? Hai già capito di che colore sono le tue occhiaie?

 

 

Articoli correlati:

13 Responses to “Quando usare il correttore arancione? E quello color pesca?”

  1. le lunatiche 4 marzo 2013 at 15:24 #

    bellissimo articolo e molto utile.
    io pensavo di avere le occhiaie miste e ho comprato il correttore pesca, solo che quando lo metto mi vedo grigia,dovrei provare con quello giallo e vedere come va

  2. lucia 4 marzo 2013 at 17:12 #

    COMPLIMENTI X IL BLOG!
    Io ho la pelle molto chiara e le mie occhiaie tendono un po al rosso,altre volte al violetto e altre volte al verde anche se non sono mai ben definite!
    Penso a questo punto di dover abbandonare il corettore beige della collistar e comprarne uno pesca

  3. Rossella 5 marzo 2013 at 18:17 #

    Ciao Maria Carmela,
    dopo anni di ricerche ho finalmente trovato il “mio” correttore… E’ il full coverage concealer di Kiko! Ma avevo una domanda da porti, per le occhiaie tendenti al viola, dopo aver steso un correttore giallo, bisogna poi applicarci sopra un correttore dello stesso tono del proprio incarnato o no?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 5 marzo 2013 at 22:02 #

      Puoi sia mettere sopra quello color carne se sono troppo evidenti, oppure direttamente il fondotinta :)

      • Rossella 6 marzo 2013 at 14:26 #

        Grazie mille,sei gentilissima, come sempre :-)!

        • Maria Carmela
          Maria Carmela 8 marzo 2013 at 20:08 #

          Di niente :)

  4. nicoletta 18 marzo 2013 at 10:07 #

    Ciao Maria carmela! Ho acquistato un correttore minerale lilla al posto del correttore in crema, ma non riesco a coprire le occhiaie, nel senso che se lo lascio in polvere mi entra nelle pieghette sotto l’occhio (non ho piu’ una pelle giovane) e se lo mescolo con una crema rimane troppo trasparente. Come posso fare per utilizzarlo al meglio visto che uso il fond. minerale e preferirei anche un correttore piu’ naturale. Grazie mille per la risposta

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 18 marzo 2013 at 23:20 #

      Ciao Nicoletta :) Se si diluisce troppo forse mescoli poca polvere ed il colore non si vede più tanto. Prova a diminuire la quantità di crema o aumentare quella di polvere. Un altra soluzione potrebbe essere quella di applicare il primer occhi prima del correttore in modo da evitare questo brutto effetto :)

      • nicoletta 19 marzo 2013 at 11:21 #

        Grazie del consiglio! Ho acquistato il primer della Neve Make up…oggi provo a fare come dici tu poi ti faccio sapere!!!!! Gentilissima come sempre, un bacione!!!

  5. Donatella 20 marzo 2013 at 16:12 #

    Salve tutte, vorrei chiedere una cosa: per chi ha una pelle olivastra con conseguenti occhiaie scure tendenti quasi al nero direi, che correttore bisogna utilizzare?? Grazie

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 26 marzo 2013 at 22:45 #

      Ciao! Utilizza un correttore lilla e se non è sufficiente applica sopra anche un correttore beige :)

      • Paola 13 settembre 2013 at 21:20 #

        Ciao Maria Carmela,vorrei chiederti un consiglio su dove trovare il correttore color lilla,visto che io ho le occhiaie e la pelle come Donatella,perchè è difficile da reperire anche nelle profumerie,grazie per la risp :)

        • Maria Carmela
          Maria Carmela 22 settembre 2013 at 17:30 #

          Lo trovi facilmente nella palette di correttori Kiko ^_^

Leave a Reply