Scopri l'Ebook

Pori dilatati sul viso: rimedia con il trucco

21 mar

Tutte noi desideriamo avere un pelle compatta senza la benché minima traccia di quei fastidiosi pori dilatati sul viso: sono tipici delle pelli miste o grasse e fanno apparire la pelle disomogenea e poco curata. Ma oltre ad utilizzare prodotti mirati per le pelli che presentano pori dilatati sul viso, in tuo soccorso arriva sempre il trucco. Se ben studiato, infatti, ti farà ottenere un risultato davvero sorprendente: attenta a questi 4 semplicissimi passaggi che ti daranno una mano a nascondere i pori dilatati sul tuo viso con il trucco.

Anzitutto pulisci la pelle con un latte detergente specifico per pori dilatati: gli ingredienti da ricercare sono sostanze astringenti, che appunto ti aiutano a chiudere i pori dilatati sul viso. Ottimi sono prodotti a base di amamelide, limone e acido salicilico, che oltre a restringere i pori dilatati svolgono anche un’azione disinfettante. Risciacqua con acqua fredda e successivamente tampona con un asciugamano morbido.

 

Pori dilatati sul viso: step 1

passa il tonico su tutto il viso

 

Quando la tua pelle sarà ben asciutta e pulita, prendi un dischetto di cotone e bagnalo con del tonico. Scegline uno che sia privo o con poco alcol: è vero infatti che l’alcol aiuta ad asciugare il sebo dalla pelle, ma a lungo andare la secca troppo e la irrita. Passa sul viso il dischetto imbevuto di tonico, facendo attenzione a non strofinarlo sulla pelle: procedi sempre con movimenti circolari e delicati. Il tonico va utilizzato ogni giorno, mattina e sera, perché ti aiuta a restringere i pori dilatati e mantenere il giusto grado di umidità sulla pelle. Il consiglio è sempre quello di acquistarne uno specifico per pelli grasse o con tendenza a sviluppare pori dilatati sul viso: lo stesso ragionamento vale anche par la crema idratante, da stendere subito dopo il tonico.

 

Pori dilatati sul viso: step 2

applica la base o lozione opacizzante sul viso

 

 

Dopo aver steso l’idratante attendi sempre dai 10 ai 15 minuti: questo è infatti il tempo necessario alla pelle per assorbire il prodotto che hai applicato: se vuoi velocizzare questa attesa perché non hai proprio tempo tampona una velina sul viso. Altrimenti impiega questo tempo occupandoti dei capelli o di cosa indosserai. Dopo di che applica una base trucco o primer che abbia una funzione opacizzante, in modo da minimizzare otticamente i pori dilatati sul viso e far durare più a lungo il tuo trucco.

 

Pori dilatati sul viso: step 3

applica il fondotinta opacizzante

 

Serviti di una spugnetta in lattice per applicare il fondotinta: anche questo deve essere scelto bene tra la moltitudine di prodotti che ti vengono proposti. Richiedine uno opacizzante e assolutamente privo di sostanze oleose (sopra trovi spesso la scritta “oil-free”). Insisti sulle zone dove noti maggiore presenza di pori dilatati sul viso, in modo da coprire l’inestetismo, ma senza per questo mettere troppo prodotto altrimenti il risultato sarà totalmente opposto, rischiando di accentuare ancora di più i pori dilatati sul viso.

 

Pori dilatati sul viso: step 4

stendi un velo di cipria

 

L’ultimo step serve a fissare il trucco fino ad ora realizzato: per farlo non c’è nulla di meglio che passare della cipria sul viso. Se vuoi che i pori dilatati sul viso rimangano ben nascosti per un tempo abbastanza lungo non scegliere ciprie a base di talco: questo ingrediente non fa altro che ostruire i pori sul viso e questo non è un bene, perché li porta ad allargarsi di più dopo qualche ora per lasciar respirare la pelle. Preferisci invece una cipria a base di polvere di riso o della polvere di riso pura da applicare sulla pelle proprio come una cipria: non solo asciuga i pori ma dona idratazione e non fa male alla pelle. Infine usa un pennello pulito a ventaglio per eliminare l’eccesso.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply