Argilla gialla: ricetta per una buona maschera viso!
Scopri l'Ebook

Argilla gialla: ricetta per una buona maschera viso!

24 set

Hai mai sentito parlare dell’argilla gialla? La più “famosa” è sicuramente l’argilla verde, ma forse non sapevi che esistono tantissime tipologie di argilla, tra le quali l’argilla bianca, l’argilla rossa e l’argilla gialla per l’appunto (la differenza di colore dipende dalla loro composizione chimica ma anche dall’età dell’argilla).

argilla-gialla

Ho già parlato delle maschere all’argilla nell’articolo “Maschera all’argilla: verde o bianca? Forse non sapevi che…”, dove spiego le differenze tra queste due tipologie di argilla, come utilizzarle e gli accorgimenti da rispettare (ad esempio non mescolare mai all’argilla vitamina C, compresi succhi di arancia e limone, o mescolare l’argilla con cucchiai di metallo): questo naturalmente vale anche per l’argilla gialla! Ti illustro brevemente quali sono le sue fantastiche proprietà benefiche per la pelle e poi passiamo alla ricetta che ho provato utilizzando l’argilla gialla di Le Erbe di Janas.

 

Proprietà dell’argilla gialla

Il colore dell’argilla gialla deriva dalla presenza di tre minerali in particolare, ovvero illite, rame, ferro. La presenza massiccia di questi tre componenti preziosi rende l’argilla gialla particolarmente utilizzata in fitoterapia come anti dolorifico (sempre sotto forma di maschera da applicare sulle zone da trattare), mentre in cosmesi è indicata nel caso in cui la pelle produce un’eccessiva quantità di sebo, come succede nelle pelli miste e grasse, grazie al fatto che possiede un forte potere assorbente. Le pelli miste e grasse sono spesso associate anche alla comparsa di brufoli isolati e, nei casi più gravi, di acne diffusa su diverse parti del viso: l’argilla gialla è indicata in questi casi anche per le sue proprietà antibatteriche e cicatrizzanti, che aiutano a normalizzare l’epidermide. Ottima anche come lenitiva per le pelli sensibili. Se strofinata prima della posa, la maschera all’argilla gialla ha anche un ottimo potere levigante ed esfoliante. Infine, non dimentichiamo che, come tutte le argille, è molto ricca di minerali ed oligoelementi: perfetta per tutti quei tipi di pelle che appaiono spente e che hanno necessità di un trattamento rimineralizzante, come accade spesso alle pelli mature.

Naturalmente per potenziare le proprietà che ti ho appena elencate è consigliabile aggiungere al composto di argilla gialla e acqua altri ingredienti, che rafforzino l’azione che ci interessa, ad esempio:

  • se hai una pelle grassa/mista con imperfezioni puoi aggiungere due gocce di olio essenziale di tea tree oil
  • se hai una pelle sensibile una goccia di lavanda ed una di rosa canina
  • se hai una pelle matura o secca un cucchiaino di olio di argan

 

Maschera viso pelli impure e sensibili all’argilla gialla

Con il campioncino di argilla gialla di Le Erbe di Janas che ho ricevuto al Sana di Bologna, ho deciso di comporre questa maschera per pelli impure e sensibili. Questi gli ingredienti:

2 cucchiai rasi di argilla gialla

1 cucchiaio di acqua

1 goccia di o.e. di lavanda

1 goccia di o.e. di tea tree oil

2 cucchiaini di infuso di camomilla

ingredienti-maschera-argilla-gialla

Ho mescolato prima l’argilla e l’acqua e poi a seguire il resto degli ingredienti, quindi gli oli essenziali e l’infuso, il tutto utilizzando una ciotola ed un cucchiaio in legno (assolutamente da evitare oggetti in metallo, in quanto rovinano l’argilla). Ho lasciato riposare per un ora. Quindi ho applicato la maschera sul viso e collo (dato che ho dei brufoletti pure lì!) evitando ovviamente labbra e contorno occhi. Ne ho applicato uno strato generoso, perché, al contrario di quello che si pensa, la maschera non deve asciugarsi e seccare completamente sul viso, perché vorrà dire che non ha solo asciugato il sebo ma anche intaccato le riserve di acqua della cute.

maschera-argilla-gialla

Il tempo di posa varia dai 10 ai 15 minuti: una maschera piuttosto rapida, ma molto efficace devo dire! Poi ho risciacquato con acqua tiepida ed applicato la mia crema viso (che al momento è la Crema Viso Eudermica di Alkemilla, che al momento la mia pelle regge perfettamente). Risultato? A mio parere fantastico! Ho notato veramente la pelle molto più fresca e levigata! Per vedere un effetto concreto sui brufoli/acne bisognerebbe ripeterla due volte a settimana per le prime due settimane e poi basta anche una volta a settimana: ti servirà non solo per curarli ma anche per prevenirli, dato il potere antibatterico dell’argilla e quello del tea tree oil!

 

In definitiva, maschera consigliatissima! Tu hai mai provato la maschera all’argilla gialla?

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply