Tre make up con la Naked 3!
Scopri l'Ebook

Tre make up con la Naked 3!

19 ott

Prendendo ispirazione da una ragazza che mi confida di aver comprato da poco la Naked 3 di Urban Decay, vi mostro questi tre make up realizzati proprio con questa magnifica palette.

Per le pochissime che ancora non la conoscessero, la palette Naked 3 comprende 12 ombretti declinati nelle tonalità tenui e delicate del rosa. Per questo motivo consiglio sempre la Naked 3 alle ragazze con gli occhi azzurri e verdi, perché possono davvero sbizzarrirsi a creare i look più le valorizzano. Come ad esempio questi tre che ti mostro più avanti: iniziamo subito! (make up by beautypointofview).

 

Fresco da giorno

Questo make up realizzato con la Naked 3 possiede a mio avviso un perfetto equilibrio tra ombretti opachi e satinati/perlati. Gli ombretti in questione sono Dust, Burnout e Nooner. Lo schema dei colori da seguire è davvero molto semplice: si applica l’ombretto più chiaro, ovvero Dust, sull’angolo interno dell’occhio, l’ombretto Nooner che è il più scuro, sull’angolo esterno, ed al centro il medio, ovvero l’ombretto Burnout. Così si crea anche una scala di finish, perché dall’angolo interno a quello esterno si va dal più luminoso al più opaco, cosa che dona allo sguardo un aspetto più affusolato ed intrigante.

 

Naturalmente non dimenticare di sfumare perfettamente i tre colori tra di coloro. Utilizza l’ombretto Nooner anche lungo la palpebra inferiore per creare una leggera ombra. Completa il trucco con una riga sottile di matita marrone scuro (Urban Decay 24/7 eyeliner Demolition) lungo il bordo della palpebra superiore, applica la matita color carne (Rimmel ScandalEyes eyeliner Nude) all’interno della rima inferiore, utilizza il piega ciglia (Shu Uemura eyelash curler) e applica quindi il mascara (Lancome Hypnose Drama mascara Black), possibilmente in più passate per intensificare lo sguardo.

 

Sensuale

A mio avviso i make up opachi e che presentano dolci sfumature sono tra i più sensuali in assoluto, proprio come questo! Gli ombretti utilizzati in questo caso sono Burnout, Liar, Factory e Trick. Inizia con Burnoute e applicalo sull’angolo interno dell’occhio fino ad arrivare a metà palpebra mobile. Quindi procedi applicando Factory sull’angolo esterno ed infine Liar tra i due. Sfuma bene gli ombretti tra di loro in modo che non si noti alcuno stacco netto di colori: questo è fondamentale per dare continuità al trucco e rendere lo sguardo più soft e sensuale. Con una matita nera (Urban Decay 24/7 Eyeliner Zero) disegna una riga lungo il bordo della palpebra mobile, terminando con una piccola codina. Per ottenere l’effetto sfumato sull’angolo esterno picchietta l’ombretto Factory sulla matita nera in modo che i colori si fondano.

Sempre con la matita nera, crea una riga sottilissima lungo il bordo della palpebra inferiore e poi passa sopra l’ombretto Trick aiutandoti con un pennello sottile in modo da essere precisa. Utilizza una matita dorata (NYX Jumbo Pencil French Fries) sulla rima interna dell’occhio. Per completare applica il mascara (Lancome Hypnose Drama mascara Black), sia sulle ciglia superiori che su quelle inferiori, e se lo desideri anche le ciglia finte (Ardell Half Accent lashes #301). In questo caso assicurati di nascondere l’attaccatura delle ciglia finte con una riga di eyeliner (Maybelline Master Precise Liquid liner Black).

 

Da sera

Terminiamo con un make up da sera, che scurisce gli angoli dell’occhio ed invece lascia più “aperta” la parte centrale della palpebra, come a voler concentrare tutta l’attenzione sugli occhi, ed è proprio quello che fa questo genere di make up! Gli ombretti della palpette Naked 3 utilizzati in questo trucco sono Buzz, Nooner e Blackheart. Inizia dal colore più scuro, Blackheart, e applicalo sull’angolo interno dell’occhio. Poi utilizza Nooner per l’angolo esterno, sfumandolo anche verso la piega e la palpebra fissa, e completa con l’ombretto Buzz al centro della palpebra. In questo caso è fondamentale sfumare bene i colori tra loro, dal momento in cui si tratta di un accostramento tra ombretti molto chiari e molto scuri.

Utilizza Blackheart anche per intensificare la rima inferiore dell’occhio. Sulla rima interna applica una matita viola scurissima (Urban Decay 24/7 Eyeliner Rockstar) e disegna una riga sottile di eyeliner nero (Maybelline Master Precise Liquid Liner Black) lungo il bordo della palpebra superiore. Preleva l’ombretto Buzz con il polpastrello e picchiettalo al centro della palpebra per aumentarne l’intensità. Quindi termina piegando le ciglia (Shu Uemura eyelash curler) e applicando più passate di mascara (Lancome Hypnose Drama Black), per rendere il look molto drammatico.

 

Quale di questi tre make up con la Naked 3 ti è piaciuto di più?

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply