Make up tutorial classico
Scopri l'Ebook

Make up tutorial classico

2 dic

Ho ideato questo make up classico pensando ad uno stile di trucco molto sfumato e sofisticato. I colori sono tutti naturali e si alternano finish opachi con satinati e perlati.

make up classico

 

Un make up classico che si rispetti ha infatti delle caratteristiche ben precise: è facilmente portabile, è adatto a tutte, è realizzato con nuance neutre e naturali e accarezza l’occhio senza appesantirlo.

 

Quando?

E’ un make up decisamente indicato per la sera. Ottima scelta se vuoi stupire con un trucco che metta in risalto il tuo sguardo!

 

Per chi?

Questo make up classico è adatto a tutti i colori di occhi. Per quanto riguarda la forma c’è invece da prestare un po’ di attenzione se hai gli occhi piccoli, perché questo genere di trucco potrebbe rimpicciolirli ulteriormente. Per evitare questo inconveniente sostituisci la matita nera con una marrone chiaro o color carne ed evita la “v” sull’angolo interno, per non chiudere troppo lo sguardo. Così com’è il trucco è invece molto adatto a chi ha gli occhi grandi o tondi.

 

Cosa serve e come realizzarlo

Per realizzare questo make up classico ti serviranno un ombretto marrone scuro, un ombretto marrone caldo perlato, un ombretto in crema grigio/beige opaco, un ombretto grigio chiaro satinato, un eyeliner in gel nero, un ombretto nero opaco, una matita nera, mascara nero e pennelli.

Inizia creando la sfumatura di transizione con un pennello marrone scuro opaco (Espresso, Neve Cosmetics) lungo la piega dell’occhio, che arriva leggera fino alla palpebra mobile. Ti consiglio di utilizzare prima un pennello di precisione, come un pennello a punta, oppure un pennello piatto utilizzato in orizzontale, in modo da creare dapprima una riga più concentrata, per poi sfumarla con un pennello tondo e morbido.

ombretto marrone scuro

Dopo aver creato questa base scura, sempre sulla piega e la palpebra fissa sfuma sopra un ombretto marrone caldo perlato (Croissant, Neve Cosmetics) aiutandoti con un pennello da sfumatura.

ombretto marrone perlato

Adesso è il momento dell’ombretto grigio/beige in crema (601, Pupa): stendilo su tutta la palpebra mobile con un pennello piatto.

ombretto in crema

L’ombretto grigio chiaro satinato (Peluche, Neve Cosmetics) applicalo lungo tutta la palpebra inferiore: per rendere più evidente la luminosità dell’ombretto applica il colore con un pennello a punta inumidito con tonico, acqua o un apposito prodotto.

ombretto grigio chiaro

Questo è il momento in cui si inizia a “costruire” la vera cornice dell’occhio, grazie all’impiego prima dell’eyeliner e poi dell’ombretto nero. Quindi inizia tracciando una riga di eyeliner nero (Gel Liner 01 Pupa) che vada dall’angolo interno dell’occhio fino a quello esterno, terminando con una codina laterale. per slanciare l’occhio crea una piccola “v” sull’angolo interno. Dopo di che, con uno smudge brush (se non dovessi a verlo va bene un pennello a punta o un pennello da sfumatura, il più piccolo che possiedi) preleva un po’ di ombretto nero (Black Sheep, Neve Cosmetics) ed inizia a “sporcare” la riga per creare la sfumatura, lasciando intatta la parte dell’angolo interno.

eyeliner e ombretto nero

Per completare, applica la matita nera (Nero, Minerale Puro) sulla rima interna dell’occhio, sia superiore che inferiore, e stendi il mascara nero (Occhioni, Neve Cosmetics) sopra e sotto.

make up classico

Spero che riprodurrai presto questo make up classico! Fammi sapere cosa ne pensi!

 

 

Articoli correlati:

4 Responses to “Make up tutorial classico”

  1. Federica 2 dicembre 2015 at 11:51 #

    Belloooooooooooo!!
    Proverò a rifarlo il prima possibile!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 2 dicembre 2015 at 17:15 #

      Sono contenta che ti sia piaciuto 😀

  2. Rossella 2 dicembre 2015 at 16:38 #

    Stupendo !

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 2 dicembre 2015 at 17:14 #

      Grazie mille 😀

Leave a Reply