Maschera viso fai da te: 4 ricette da provare
Scopri l'Ebook

Maschera viso fai da te: 4 ricette da provare

4 apr

Una maschera viso fai da te è semplicissima da realizzare, perché gli ingredienti li trovi direttamente nella tua dispensa e li misceli facilmente. La maschera per il viso è un trattamento che dovrebbe essere fatto almeno una volta a settimana, proprio come quando esegui l’esfoliazione sulla pelle. Quando hai intenzione di preparare una maschera per il viso, però, devi sempre osservare attentamente la tua pelle e capire le sue reali esigenze.

maschera viso fai da te con ingredienti naturali

 

 

Maschera viso fai da te illuminante

maschera viso agli acidi della frutta illuminante

Grazie agli acidi della frutta contenuti in questa maschera viso fai da te in poco tempo illumini la pelle spenta e ingrigita, restituendole tutto lo splendore. Questo tipo di trattamenti, che contengono acidi della frutta, sono di solito da evitare se hai una pelle piuttosto sensibile: ma in questo caso il latte in polvere e l’olio di mandorle dolci aiuta a tamponare il loro effetto e fanno sì che questa maschera viso fai da te sia molto ben tollerata. Vediamo cosa serve:

♦  2/3 tipi diversi di frutta, possibilmente di stagione: puoi scegliere tra fragole, kiwi, lamponi, papaya, ananas o pomodori

♦  latte in polvere

♦  olio di mandorle dolci: perfetto per le pelli secche, normali e sensibili

Frulla la frutta che hai scelto, unendo il latte in polvere, in modo da dare al composto una consistenza morbida. Stendi sul viso l’olio di mandorle e applica sopra il composto, evitando accuratamente il contorno occhi, tenendolo in posa per 15-20 minuti. Una volta passati, togli la maschera viso fai da te con acqua tiepida, aiutandoti, se vuoi, con una salviettina in tessuto. Se hai la pelle grassa sostituisci l’olio di mandorle con quello di jojoba: è più leggero e non resta unto sulla pelle.

 

Maschera viso fai da te per pelli irritate

maschera viso per pelli irritate alla fragola

Sia che la causa sia il vento freddo, prodotti viso sbagliati o ancora trattamenti troppo aggressivi, possono lasciare la tua pelle irritata e sensibilizzarla eccessivamente. Questa maschera viso fai da te ti permette di lenire e calmare le irritazioni grazie alla presenza dell’olio di mandorle, mentre gli acidi della frutta delle fregole compattano la pelle rendendola più tonica. Quello che ti serve per la maschera viso fai da te per pelli irritate è:

♦  1 cucchiaio di olio di mandorle

♦  3 fragole

♦  1/2 cetriolo

♦  1 cucchiaino di miele liquido

♦  1 cucchiaio di yogurt

Unisci tutti gli ingredienti della maschera viso fai da te per pelli irritate e frulla: il composto che otterrai è omogeneo, così sarà facile spalmarlo in viso: applicalo sulla pelle pulita e leggermente umida. Attendi per 20 minuti e poi risciacqua la maschera viso fai da te con acqua tiepida o fredda.

 

Maschera viso fai da te per le pelli miste

maschera viso per pelli miste all'acqua di rose

La pelle mista è caratterizzata da zone grasse, normali e secche sul viso. Una maschera viso fai da te per le pelli miste prevede l’utilizzo dell’acqua di rose, che ha proprio la funzione di riequilibrare le diverse zone del viso e regolare allo stesso tempo la produzione di sebo. Ma la rosa ha anche proprietà antibatteriche che agiscono contro la formazione dei brufoli, anche se sempre in modo molto delicato. Gli ingredienti che ti servono per questa maschera per il viso fai da te sono:

♦  6 petali di rosa (facoltativi)

♦  2 cucchiai di acqua di rose

♦  1 cucchiaio di yogurt naturale

♦  1 cucchiaio di miele liquido

Lo yogurt sceglilo intero, perché in questo modo la maschera viso fai da te ha un maggiore potere nutritivo. Ora procedi così: metti a bagno i petali nell’acqua calda per qualche minuto per ammorbidirli  e poi schiacciali in una ciotola a parte in modo che rilascino gli oli che contengono. A questo punto puoi unire l’acqua di rose, il miele e lo yogurt e mescolare bene il composto che devi lasciare sul viso per un tempo di 10-15 minuti. Mentre è in posa la maschera viso fai da te, prenditi cura degli occhi: prendi due dischetti di cotone e imbevili con dell’acqua di rose, poi poggiali sugli occhi e rilassati: otterrai un effetto illuminante sullo sguardo.

 

Maschera viso fai da te per le pelli danneggiate dal sole

maschera viso per pelli danneggiate dal sole alla pesca

Gli acidi della frutta sono contenuti in gran quantità nelle pesche: aiutano non solo a rinnovare la pelle ma anche a renderla più tonica e luminosa. Prepara questa maschera viso fai da te se hai bisogno di attenuare rughe e macchie scure sulla pelle. Quello che ti serve è:

♦  1 pesca

 1 cucchiaio di miele

 1 cucchiaio di farina d’avena

Metti in forno la pesca e falla cuocere giusto il tempo per ammorbidirla un po’: dopo schiaccia bene la polpa aiutandoti con una semplice forchetta e unisci poi gli altri ingredienti, ovvero miele e farina d’avena. Quello che devi ottenere è una maschera viso fai da te che ha una consistenza piuttosto densa, che sia facile da spalmare in viso, in modo che non risulti troppo liquida ma neanche troppo pastosa. Applica la maschera viso fai da te per 10 minuti circa e successivamente rimuovi con acqua fredda. Se non dovessi avere la pesca, per questa maschera viso fai da te puoi tranquillamente utilizzare 2 prugne, ugualmente ricche in acidi della frutta.

 

Leggi anche l’articolo che ti spiega come togliere i brufoli con la maschera viso fai da te al pomodoro.

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Maschera viso fai da te: 4 ricette da provare”

  1. giada 21 luglio 2013 at 19:55 #

    io ho la pelle normale… ma la patata bollita con lo yogurt non ha avuto risultato… ho provato la maschera all’arancia e yogurt su un altro sito e è molto utile… comunque grazie per le tue maschere… :)

Leave a Reply