Trucco anni 20: facile e portabile
Scopri l'Ebook

Trucco anni 20: facile e portabile

7 apr

Quello di oggi è un trucco anni 20, attualizzato e portabile! Anche se non li abbiamo vissuti direttamente, gli anni 20 portano con sé uno charme tutto particolare, reso ancor più affascinante da film cinematografici e feste a tema.

make up anni 20

Il trucco anni 20 che ti propongo è perfetto da replicare per una festa a tema ma risulta essere assolutamente portabile: ho mantenuto alcuni tratti peculiari, quali l’aspetto intenso, il tocco di luce al centro della palpebra e l’ombretto scuro non troppo sfumato sulla palpebra fissa, ma l’ho reso più attuale eliminando la tipica tendenza verso il basso sull’angolo esterno: a quei tempi dava una connotazione misteriosa alle donne, ma oggi diremmo che dona un’aria triste e stanca.

 

Quando

Questo trucco anni 20 può essere chiaramente realizzato per una festa a tema: ma non trattandosi di una “caricatura” può essere copiato anche per un make up da sera. Da evitare invece per il giorno.

 

Per chi

Tutte possono indossare questo trucco anni 20 e divertirsi a giocare con un look retrò!

 

Procedimento

Per realizzare questo trucco anni 20 ti serviranno un ombretto nero, un ombretto marrone medio, un ombretto burro, una matita bianca, un ombretto grigio, un ombretto nero ed un mascara nero.

Per iniziare è necessario creare “l’impalcatura” del trucco, ovvero la struttura di base che costituirà il punto dove il trucco sarà più intenso (il famoso punto di intensità). Io in questo caso ho preferito costruire il punto di intensità attraverso un ombretto nero (Black Sheep – Neve Cosmetics) per semplicità, anche se è possibile chiaramente ricorrere alla matita nera che viene poi sfumata. Inizia applicando l’ombretto nero con un pennello a penna sull’angolo esterno della palpebra mobile e sfuma verso la piega dell’occhio.

black sheep neve cosmetics

La stessa cosa fai sull’angolo interno della palpebra, per poi spostarti anche in questo caso con l’ombretto nero verso la piega e ricongiungere la sfumatura a quella precedente. Sfuma l’ombretto nero anche lungo la palpebra inferiore, dall’angolo interno a quello esterno.

ombretto black sheep neve cosmetics

Con un ombretto marrone medio (Croissant – Neve Cosmetics) percorri il perimetro della sfumatura formata prima con l’ombretto nero sulla palpebra fissa: prima picchietta e poi sfuma leggermente. Ricorda che non si tratta di uno smokey eyes, dunque non è necessario che l’ombretto sia super sfumato: questa è una delle caratteristiche del trucco anni 20.

croissant neve cosmetics

Sfuma lo stesso ombretto marrone anche sulla palpebra inferiore sopra l’ombretto marrone ed oltre, ovvero leggermente verso il basso.

ombretto croissant neve cosmetics

Applica la matita bianca (Natural Kajal White – Benecos) al centro della palpebra mobile, lasciata libera dall’ombretto nero, e sfumane i bordi. Sopra la matita applica l’ombretto grigio (Peluche – Neve Cosmetics) con un pennello piatto.

ombretto peluce neve cosmetics

Crea due punti luce sotto l’arcata sopraccigliare e sull’angolo più interno dell’occhio con un ombretto burro (Etoile – Neve Cosmetics).

ombretto etoile neve cosmetics

Per delineare lo sguardo sulla palpebra superiore crea una riga intensa con l’ombretto nero: io ho utilizzato semplicemente un pennello dalla punta piatta inumidito. Spingi contro il bordo della palpebra mobile con il pennello a tratti e crea così immediatamente la riga.

ombretto nero neve cosmetics

Applica quindi il mascara nero (Glorious Volumizer – Purobio) sulle ciglia superiori ed inferiori. Questo è il look finale!

makeup anni 20

 

Qui il tutorial completo di questo trucco anni 20!

trucco anni 20 tutorial

 

E qui trovi il VIDEO TUTORIAL!

 

Se ti è piaciuto lascia un commento!

 

No comments yet

Leave a Reply