Home Cosmesi & Bio Cosmetici naturali e cosmetici minerali: quale differenza?

Cosmetici naturali e cosmetici minerali: quale differenza?

Con l’avvento della cosmesi minerale si tende sempre a fare un po’ di confusione tra cosmetici naturali e cosmetici minerali. Di certo la pubblicità e le indicazioni riportate nelle confezioni non ci aiutano affatto, essendo spesso contraddittorie e poco chiare. Adesso vedremo quindi se c’è differenza tra cosmetici naturali e cosmetici minerali e, nel caso, in cosa consiste esattamente questa suddivisione.

la differenza tra cosmesi naturale e minerale

 

Cosmetici naturali

Sono definiti cosmetici naturali tutti quelli che hanno al loro interno sostanze di origine vegetale, quindi oli, estratti, burri e così via. Ma non è sufficiente avere uno o due ingredienti perché un prodotto si possa definire naturale: è necessario che almeno il 95% del totale degli ingredienti sia appunto di origine naturale e di conseguenza solo il 5% può essere rappresentato da ingredienti di origine sintetica. Personalmente consiglio sempre, soprattutto in questi casi, di leggere bene l’elenco di tutti gli ingredienti (INCI): il businness del cosmetico naturale è veramente in grande aumento e c’è chi si approfitta di questo inserendo sostanze di sintesi che non fanno bene alla pelle, come siliconi, paraffine, PEG e così via. Diffida soprattutto se queste sostanze sono poste all’inizio dell’INCI!

 

Cosmetici minerali

I cosmetici minerali sono formati completamente da sostanze minerali ridotte in polveri finissime, come ossido di zinco, mica, ossido di titanio, di ferro e così via e danno grande giovamento alla pelle. Se sei interessata puoi anche dare un’occhiata all’articolo sul trucco minerale. Anche qui, sulla scia della grande popolarità del make up minerale, i produttori delle aziende da supermercato più famose non hanno atteso a lungo per creare la loro versione fasulla di fondotinta, ombretti o ciprie minerali, ricche non di minerali ma bensì di talco, siliconi e altre sostanze di sintesi che poco hanno a che fare con gli originali cosmetici minerali.

 

Quando nasce la confusione?

Se ci rifletti, anche i minerali sono sostanze naturali: dunque anche i cosmetici minerali sono a tutti gli effetti dei cosmetici naturali, solo che, per essere più precisi, vengono detti minerali in modo da distinguerli con quelli che invece contengono solo sostanze di origine vegetale. La confusione nasce però, quando un cosmetico minerale, per aumentare ancora di più le sue qualità, presenta oltre ai minerali anche ingredienti naturali. A questo punto, se vogliamo essere rigide ed attenerci alla definizione, non si può più parlare di cosmetico minerale, dato che non è costituito esclusivamente da ingredienti di origine minerale. Tuttavia non è, a mio avviso, un grosso errore riportare come cosmetico minerale un prodotto che contiene sia minerali che ingredienti vegetali: l’importante è che in mezzo non vi siano invece sostanze di natura sintetica.

 

Ricapitolando: i cosmetici naturali sono quelli che possiedono almeno il 95% di ingredienti naturali, i cosmetici minerali sono prodotti che contengono esclusivamente ingredienti minerali, ma che possono comunque essere definiti naturali, dato che i minerali sono sostanze che si trovano normalmente in natura.

 

 

7 Commenti

    • Ciao Rossella! E’ vero, ma il talco sulla pelle tende a chiudere i pori e se lo ritrovi ai primi posti è sempre meglio evitarlo 😉

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui