Home Cosmesi & Bio Prodotti cosmeceutici: cosa sono e cosa li differenzia dai cosmetici

Prodotti cosmeceutici: cosa sono e cosa li differenzia dai cosmetici

I prodotti cosmeceutici sono una tipologia di prodotti nati relativamente di recente e diffusisi in poco tempo sul mercato: i cosmeceutici sono considerati da tutti una vera e propria rivoluzione nel campo della cosmesi perché il loro scopo non è solo quello di renderti più bella, ma anche quello di avere sulla tua pelle dei veri effetti terapeutici più mirati.

Cosa sono i prodotti cosmeceutici?

La definizione di prodotti cosmeceutici, come indica il nome stesso, è stata creata per esprimere con una sola parola l’unione tra un cosmetico e un prodotto farmaceutico. I prodotti cosmeceutici, infatti, non possono essere definiti dei semplici cosmetici, dato che hanno caratteristiche leggermente diverse, perché più efficaci e mirati nel contrastare gli inestetismi della pelle, ma neanche posso essere paragonati a dei veri e propri farmaci. Proprio a causa della loro ambiguità non è ancora stata fatta molta chiarezza per quanto riguarda la reale validità dei prodotti cosmeceutici e non sono neanche stati definiti perfettamente da un punto di vista normativo: sono per tanto in atto delle direttive che cercano di tutelare i consumatori in modo che i prodotti cosmeceutici non vengano commercializzati come semplici cosmetici, rischiando di abbassarne il livello di sicurezza.

Che differenza c’è tra i cosmetici e i prodotti cosmeceutici?

Da un punto di vista normativo un cosmetico è un prodotto che va applicato esclusivamente sulla superficie esterna del corpo, compresa la mucosa della bocca ed ha il solo scopo di abbellire, pulire, proteggere e profumare la pelle. Quindi un cosmetico non “cura”, ne può affermare di avere attività terapeutiche di nessun tipo sulla pelle, perché è formulato per agire solo sulla parte più esterna del corpo, senza penetrare tra gli strati più profondi della pelle e modificare quelli che sono le normali funzioni fisiologiche (cosa che invece fanno i farmaci). Quello che differenzia un cosmetico dai prodotti cosmeceutici è proprio questo: i cosmeceutici sono formulati per penetrare più a fondo ed avere quindi un’azione terapeutica. Allo stesso tempo, però, i prodotti cosmeceutici non rientrano nella categoria dei farmaci, perché utilizzano ingredienti che non possono essere definiti veri e propri medicinali. Ricapitolando: i prodotti cosmeceutici sono prodotti, da un punto di vista dell’efficacia, superiori rispetto ai comuni cosmetici ma allo stesso tempo non possono essere paragonati a dei veri e propri farmaci.

Come fare a capire se stai acquistando prodotti cosmeceutici o semplici cosmetici?

Spesso possiamo ritrovare uno stesso ingrediente sia nei prodotti cosmeceutici che troviamo in farmacia, ma anche nei cosmetici da profumeria e regolarsi non è sempre facile perché la differenza è molto sottile. Un esempio per tutti è rappresentato dal retinolo: questa sostanza può presentarsi infatti in due forme diverse, una (acido retinoico) che assume le caratteristiche di un vero e proprio farmaco, tanto da essere spesso presente anche nelle creme utilizzate dai dermatologi. L’altra invece (in forma alcolica) funge da base per la produzione di vitamina A e quindi la puoi benissimo trovare nei normali cosmetici. Allora come fare?

♦  Li trovi prevalentemente in farmacia e più raramente in profumeria.

♦  Leggi sempre attentamente quello che è riportato sulla confezione: spesso viene espressamente dichiarato che quelli che stai acquistando sono prodotti cosmeceutici, mentre nell’etichetta dei prodotti cosmetici non trovi questa dicitura.

♦  Altro modo è prestare attenzione ai principi attivi e agli ingredienti pubblicizzati nella confezione: alcuni, infatti, sono molto diffusi nei prodotti cosmeceutici (retinolo, acidi della frutta, vitamina B3, coenzima Q10, urea) e questo può aiutarti ad individuarli.

♦  Gli ingredienti, inoltre, sono spesso indicati in percentuale: ad esempio “contiene il 10% di urea”, “acido glicolico al 70%”, e così via.

Ma sia che tu scelga un comune cosmetico o dei prodotti cosmeceutici devi sapere che nessuno dei due può curare una malattia della pelle: per quello bisogna sempre rivolgersi al medico o ancora meglio ad un esperto dermatologo. I cosmetici, o ancora meglio i prodotti cosmeceutici, possono a limite essere affiancati ai farmaci ed essere utilizzati per potenziarne l’efficacia, ma sempre sotto stretto controllo medico.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui