Correttore in polvere: applicazione e soluzione agli inconvenienti
Scopri l'Ebook

Correttore in polvere: applicazione e soluzione agli inconvenienti

2 mar

Dato che nel primo video ho parlato del correttore in polvere, volevo dedicare un articolo proprio a questo cosmetico. Il correttore in polvere è un tipo di correttore che in realtà è meno diffuso rispetto a quello in crema, liquido o compatto in crema ed ha iniziato a diffondersi maggiormente con la nascita del trucco minerale: infatti, i correttori in polvere che trovi in commercio sono per la maggior parte correttori minerali.

caratteristiche correttore in polvere

 

In polvere libera o compatta?

Per prima cosa il correttore in polvere deve essere utilizzato solo da chi ha una pelle grassa, a causa della quale la palpebra, la zona attorno all’occhio o la pelle del viso diventa oleosa e tende quindi a sciogliere il make up dopo poco tempo. Per quanto riguarda invece la scelta tra il correttore in polvere libera e quello compatto, la cosa da tenere presente è soprattutto l’uso che ne devi fare: infatti, mentre quello compatto è solitamente più coprente e va quindi bene per mimetizzare segni di acne e brufoli, quello in polvere libera, a seconda di come viene prelevato, può avere una coprenza più leggera e può essere impiegato ad esempio in caso di occhiaie poco evidenti. Se le occhiaie sono più marcate è meglio rivolgersi ad un correttore colorato che le attenua subito, piuttosto che insistere applicando strati su strati di un correttore classico, con il rischio di seccare troppo la zona e farla apparire “polverosa”. Naturalmente questa non è una distinzione così netta: la cosa fondamentale è sempre trovare il prodotto che ti soddisfa di più provandoli magari entrambi. Da non trascurare la praticità: mentre quello compatto è semplice da usare anche quando sei fuori, quello in polvere richiede un po’ più di attenzione.

 

Come applicare il correttore in polvere

L’applicazione del correttore in polvere è più semplice di quello che si pensi. Possono esserci diversi modi per stenderlo, in base soprattutto al risultato che si vuole ottenere: vediamo come.

♦  In polvere compatta: con un correttore compatto è necessario avere un pennello piatto. Se vuoi sfruttare tutta la sua coprenza devi utilizzare un pennellino piatto, grazie al quale l’applicazione avverrà in modo concentrato. Ricorda di limitarti solo alla zona da coprire e sfumare i bordi.

♦  In polvere libera: anche con quello in polvere libera puoi utilizzare un pennello piatto, ma come accennato prima, i make up artist utilizzano questo tipo di correttore persino con pennelli da ombretto più morbidi per ottenere una coprenza meno pesante e più naturale.

 

Come risolvere alcuni inconvenienti

Il correttore in polvere è spesso poco utilizzato anche perché si può incorrere in alcuni piccoli inconvenienti che ne scoraggiano l’uso., ma che si possono tranquillamente risolvere.

♦  Se va a finire tra le pieghe: come ho già spiegato nell’ultimo video, questo piccolo problema può essere risolto semplicemente applicando sotto il correttore un primer occhi. Si lascia asciugare bene e poi si stende il correttore come sempre.

♦  Se evidenzia le rughette: i prodotti in polvere, si sa, tendono a rendere più evidenti anche le piccole rughe. Per questo, anziché stendere il tuo correttore in polvere libera così com’è, puoi trasformarlo in modo semplice in un correttore liquido. Come? Ti basterà mescolarlo ad un goccio di crema contorno occhi, oppure ancora meglio ad un primer.

 

 

 

Articoli correlati:

11 Responses to “Correttore in polvere: applicazione e soluzione agli inconvenienti”

  1. nicoletta 4 marzo 2013 at 21:00 #

    Ciao! Dove posso trovare un correttore minerale color lilla? Grazie!!!!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 5 marzo 2013 at 22:15 #

      Ciao! Per il momento sono riuscita a scovare questo http://www.saphoros.com/color-correctors/ è il colore Lilac :) Se ne troverò altri ti farò sapere!

      • nicoletta 6 marzo 2013 at 12:58 #

        Grazie mille! Sei sempre gentilissima!!!!

        • Maria Carmela
          Maria Carmela 8 marzo 2013 at 20:09 #

          Di nulla, figurati ^_^

  2. michela 17 marzo 2013 at 18:07 #

    ciao e parecchio tempo che ti seguo , mi piaci molto vorrei farti delle domande e spero di ricevere delle risposte ; iniziamo con il chiederti quale fondotinta e correttore secondo te sono più adatti a me, io non soffro di acne grave per fortuna ho qualche imperfezione che si accentua ne periodo post ciclo e un po anche durante il ciclo ho provato quelli compatti ma non mi coprono tanto te che dici???il correttore ho quello della neve cosmetic in polvere verde e mi trovo molto bene come fondotinta quale mi consigli???di quale marca???ti ringrazio infinitamente per l’attenzione e per la gentilizza attendo una tua risposta grazie ancora ciao

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 18 marzo 2013 at 23:18 #

      Ciao! :) Se le imperfezioni sono occasionali il correttore verde di Neve va benissimo! Per quanto riguarda il fondotinta, hai provato quello in polvere, sempre di Neve? Io ho sia il correttore verde che il fondotinta e mi trovo molto bene ^_^ Copre molto se lo applichi con una spugnetta mentre è più naturale se lo stendi con un pennello.

      • michela 22 marzo 2013 at 21:11 #

        grazie mille il correttore della neve verde si si c’è lo e mi trovo molto bene un fondotinta compatto c’è della neve???preferisco compatto che in polvere hai dei consigli???l’abbinamento correttore in polvere e fondotinta compatto va bene???grazie ancora gentilissima

        • Maria Carmela
          Maria Carmela 26 marzo 2013 at 22:43 #

          No, Neve purtroppo non fa fondotinta compatti. Li puoi trovare da Sephora, quelli di Bare Minerals :)

  3. michela 27 marzo 2013 at 17:24 #

    grazie davvero sei stata gentilissima!!!! =)

  4. Maria 10 maggio 2013 at 15:37 #

    Ciaoo…vorrei acquistare un correttore arancio/pesca per le mie occhiaie blu di costituzione,ho provato di tutto ma nn ho risolto il problema!quello che hai citato della neve cosmetic color peach in polvere è buono?Non ho mai utilizzato un correttore in polvere,quello stick non c’è dello stesso colore?grazie

Leave a Reply