Fondotinta ad alta definizione (HD): cos'è e come utilizzarlo!
Scopri l'Ebook

Fondotinta ad alta definizione (HD): cos’è e come utilizzarlo!

15 lug

Sono ormai famosissimi i fondotinta ad alta definizione, altrimenti detti fondotinta HD: possono essere definiti i fondotinta di ultima generazione, che ti assicurano una pelle come l’hai sempre desiderata!

caratteristiche fondotinta HD

 

Le caratteristiche del fondotinta ad alta definizione

Questo tipo di fondotinta è innovativo perché presenta caratteristiche ben precise: vediamo insieme quali sono e cosa ci dobbiamo aspettare da questo fondotinta.

♦  Coprenza: può cambiare in base alla marca di fondotinta che scegli di utilizzare. In linea generale, però, si può dire che questa tipologia di fondotinta possiede un grado di coprenza che va da medio ad alto. Inoltre, come si sa, la coprenza può anche essere modulata in base al metodo di applicazione che si sceglie di adottare (dita, spugnetta, pennello), anche se si consiglia di evitare l’utilizzo di spugnette troppo porose e adesso capirai il perché.

♦  Effetto: l’effetto finale che regala il fondotinta ad alta definizione è molto naturale. La principale caratteristica di questi fondotinta è infatti quella di offrire una buona coprenza senza però risultare eccessivamente pesante sul viso.

♦  Stesura: dicevamo che è sconsigliato utilizzare la spugnetta. Questo perché le spugnette in lattice tendono ad assorbire troppo prodotto e non permettono di ottenere un risultato ottimale. Inoltre i fondotinta ad alta definizione hanno un’ottima stesura e si sfumano bene, sia quelli più fluidi che quelli più pastosi.

♦  Durata: è formulato per fissarsi alla pelle e quindi durare a lungo, anche se dipende molto dal tipo di pelle e dalle condizioni ambientali (con le alte temperature o in caso di pelle grassa scivola via in un paio di ore ed urge un piccolo ritocco). In condizioni normali, invece, ha un’ottima durata.

 

 

A chi è consigliato

I fondotinta HD hanno tutti una formulazione fluida/cremosa, dunque sembrerebbero perfetti anche per chi ha una pelle secca. Non è proprio così però: infatti questi fondotinta sono stati studiati per le star e le modelle che in foto devono mostrare un incarnato assolutamente perfetto e opaco. Il finish opaco tende però a mettere troppo in evidenza eventuali pellicine o screpolature del viso. Per questo motivo consiglio questo fondotinta a chi ha una pelle normale o al massimo mista. Anche alle pelli grasse questo tipo di fondotinta potrebbe causare qualche problema, data la formulazione liquida: tuttavia, in quest’ultimo caso, è possibile ovviare tamponando della cipria trasparente finissima oppure applicando sotto un primer.

 

Dove trovare il fondotinta ad alta definizione

Il più famoso fondotinta HD è senza dubbio quello di Make Up For Ever, che costa intorno alle 40 euro ed è anche quello che la la gamma di colori più vasta tra cui scegliere. Ma esistono anche alternative più economiche, come quello Collistar, che ha un prezzo di 28 euro circa, e quello Revlon, PhotoReady, che pur non essendo definito un fondotinta HD ha la stessa funzione e costa sulle 25 euro.

 

Alle patite di make up eco bio devo purtroppo dire che non esiste un fondotinta HD naturale: quelli in commercio sono ben imbottiti di siliconi, ragione per cui danno un aspetto levigato al viso ed hanno un’ottima stesura.

Tu conosci altri fondotinta ad alta definizione? Se si li hai provati? Fammi sapere la tua esperienza con i fondotinta HD!

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Fondotinta ad alta definizione (HD): cos’è e come utilizzarlo!”

  1. iaia 16 luglio 2013 at 05:39 #

    Uso fondotinta HD Make up forever e credo che valga tutti i 40€,lo miscelo ad un sephora illuminante con ac.jaluronico per un effetto luce delicato e non lucido!
    Perfetto dalla mattina alla sera fissando con cipria traslucent Lavera bio.
    ciao
    p.s.
    ottimi tutorial!

  2. Vanessa 6 dicembre 2014 at 23:32 #

    Vorrei ricevere via email di novità

Leave a Reply