Olio sui capelli: meglio umidi o asciutti?
Scopri l'Ebook

Olio sui capelli: meglio umidi o asciutti?

11 feb

Per scrivere questo articolo e parlare di olio sui capelli, mi ricollego direttamente a quello relativo all’impacco pre-shampoo, dove una ragazza che mi segue ha voluto lasciarmi un commento dal quale mi piacerebbe prendere spunto. La questione è molto semplice ma al tempo stesso sembra ci sia molta confusione al riguardo: proviamo a fare un po’ di chiarezza!

impacco olio sui capelli

Su internet si trovano consigli di ogni tipo sull’applicazione di oli o burri sui capelli,  in particolar modo su lunghezze e punte, che sono le parti del capello che solitamente risentono di più di problematiche come secchezza e doppie punte. Anche gli esperti di bellezza si sentono rivolgere di frequente questo genere di domande, devo dire che anche tra loro ci sono non pochi dubbi al riguardo! L’olio sui capelli va applicato quando i capelli sono asciutti o umidi?

 

Come penetra meglio l’olio?

L’olio sui capelli deve avere la funzione di eliminare dal capello la secchezza, e riportarlo quindi ad una condizione di normalità, ovvero sano, lucido e non poroso. Il fulcro della questione è se l’olio penetri meglio a capello asciutto o quando il capello è inumidito. La risposta è: l’olio penetra molto meglio quando i capelli sono asciutti! Ma attenzione: in questo caso non è un fattore positivo!

 

Come agisce l’olio sui capelli asciutti

L’olio sui capelli asciutti penetra molto meglio perché non incontra alcun tipo di barriera (come l’acqua). Ma l’olio che penetra non va a nutrire il capello, bensì svolge una funzione di sciogli-grassi. I lipidi presenti naturalmente nella parte centrale del capello, essenziali per la sua salute, vengono come disciolti: questa non è pura fantasia (anche perché una delle leggi chimiche recita “il simile scioglie il simile”), ma può essere tranquillamente confermato da chi ha notato un peggioramento delle condizioni dei capelli dopo aver eseguito più impacchi con oli applicati a capelli asciutti. Ma puoi facilmente notarlo tu sui tuoi capelli: quando fai un impacco di solo olio il capello sembra secco e dà un effetto sgradevole di “stoppa”.

 

Come agisce l’olio sui capelli umidi

Altro discorso se si parla di applicare l’olio sui capelli umidi. Come ben sai, olio e acqua non si mescolano insieme: così l’acqua va a creare una vera e propria barriera che non permette all’olio di penetrare. L’olio che rimane in superficie agisce all’esterno, sciogliendo il grasso superficiale senza intaccare quello esterno. Così l’olio compie il suo dovere, ovvero quello di lucidarlo ed ammorbidirlo.

In commercio esistono tantissimi oli per capelli: io consiglio sempre quelli naturali, perché privi di siliconi e conservanti, i quali alla lunga peggiorano il capello. In particolare, trovo che l’Olio per Capelli Amla di Khadi sia uno dei migliori oli per capelli, perché utilizza la sinergia di più sostanze attive ed ha anche una funzione riparatrice ed anticaduta (lo puoi acquistare qui).

 

Riepilogando: l’olio sui capelli asciutti penetra meglio, è vero, ma finisce per sciogliere i lipidi presenti al suo interno e quindi lo indebolisce e lo rende più secco. Se invece si applica l’olio a capelli umidi, l’acqua crea una barriera che non permette all’olio di penetrare: scioglie solo i grassi presenti all’esterno, lucidando il capello.

 

Spero di aver chiarito una volta per tutte la questione, ma se hai ancora dubbi non esitare a lasciare un commento sotto all’articolo!

 

Articoli correlati:

41 Responses to “Olio sui capelli: meglio umidi o asciutti?”

  1. Silvia 11 febbraio 2014 at 18:34 #

    Ciao e complimenti per il tuo lavoro, sei sempre molto chiara e precisa. Leggendo questo articolo mi è venuto un dubbio: io applico sempre l’olio solare per i capelli quando sono al mare, ma l’ho sempre messo sui capelli asciutti. Vale la stessa regola che hai appena spiegato, quindi meglio inumidire i capelli, o per il solare è diverso? Grazie Silvia

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 12 febbraio 2014 at 10:43 #

      Ciao, grazie per i complimenti :) Per quanto riguarda l’olio solare dipende molto dal prodotto, perché ci sono quelli composti esclusivamente da oli (che quindi seguono la regola dell’applicazione sui capelli umidi) e quelli che hanno comunque una parte acquosa (che possono anche essere applicati su quelli asciutti). In linea di massima, però, ti consiglio di applicarlo sui capelli umidi :)

  2. Francesca 15 febbraio 2014 at 19:15 #

    E quindi? Io da poco uso olio di cocco e argan sui capelli umidi ma pensavo rimpolpasse il capello e invece è solo un’azione blanda?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 17 febbraio 2014 at 14:12 #

      No, assolutamente! Anzi, il fatto che non penetri in questo caso è positivo per il capello :)

      • mariana 16 dicembre 2014 at 16:54 #

        Io so che l olio di cocco è l unico che va messo a capelli asciutti, per la sua particolare composizione, spiegano bene questo concetto sul sito capellidifata.it

  3. Luisa 20 febbraio 2014 at 19:11 #

    Ciao :)
    trovo i tuoi post sempre interessanti e pieni di spunti di riflessione!
    Infatti mi hai fatto ripensare a quando ho provato ad usare l’olio di ricino sui capelli asciutti prima dello shampoo: un disastro! Capelli stopposi e soprattutto che cadevano mentre mettevo l’olio(forse perchè l’olio è un pò pesante e parecchio appiccicoso).
    Quello che non ho ancora capito è se usare le maschere prima, durante o dopo lo shampoo! Ti spiego: io faccio lo shampoo, poi metto una maschera in cui dentro ci ho aggiunto l’olio di mandorle dolci e di karitè, la lascio agire un 10/15 minuti, la lavo via e poi metto il balsamo. Faccio bene? e quando potrei mettere l’olio di ricino?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 3 marzo 2014 at 11:16 #

      Ciao :) Grazie mille per i complimenti! Dunque la maschera puoi farla in qualsiasi momento, anche se io preferisco sempre farla come impacco pre-shampoo, poi procedere con shampoo e balsamo 😉 L’olio di ricino potresti aggiungerlo alla maschera, proprio come fai con gli altri!

  4. cinzia 24 marzo 2014 at 11:52 #

    ecco xk quando.metto l’olio d cocco li vedo peggio d prima

    ..ho provato a metterlo sia a capelli umidi ke a capelli asciutti ma danno sempre skifo…

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 24 marzo 2014 at 12:09 #

      Prova a cambiare olio! Ti consiglio quello di lino o quello di argan :)

  5. Gio 12 maggio 2014 at 14:51 #

    Buongiorno Maria Carmela ho un po’ di domande da porle.
    Un po’ di tempo fa avevo fatto un impacco di vari oli sui capelli bagnati e dopo averli sciacquati era stopposi! Come mai? Allora ho riprovato sui capelli asciutti con l’olio di cocco ma non ho ottenuto grandi risultati.
    Coma mai anche da bagnati erano usciti male?
    Come faccio a inumidire i capelli senza bagnarli troppo?
    Ho i capelli rovinatissimi dalla decolorazione, come faccio a fare un impacco? Basta l’olio di cocco sui capelli umidi o devo aggiungere altro?

    La ringrazio tantissimo per la disponibilità.
    Buona giornata!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 12 maggio 2014 at 18:55 #

      Ciao :) Per inumidire i capelli senza bagnarli troppo basta utilizzare uno spruzzino ^_^ La prossima volta prova olio di cocco unito a olio di germe di grano e gel d’aloe vera!

      • Gio 12 maggio 2014 at 20:12 #

        Grazie mille!!!
        Buona serata :)

  6. francina 9 giugno 2014 at 17:53 #

    non ho veramente capito.
    Quindi per nutrirli è meglio usare l’olio sui capelli asciutti e lasciarli in posa per poco tempo?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 10 giugno 2014 at 11:49 #

      E’ meglio utilizzare l’olio sui capelli umidi o bagnati :)

      • paola 13 giugno 2014 at 22:55 #

        Ciao Maria Carmela, finalmente grazie a te ho capito cosa sbagliavo:ho applicato x 2 mesi 3 volte a settimana l’olio di semi di lino su tutta la lunghezza dei capelli ma asciutti! Ora non so come rimediare..debbo tagliarli o posso recuperarli?

  7. irida 11 giugno 2014 at 13:26 #

    Ciao Maria Carmela. Ti devo dire che sei la mia scoperta migliore, perche prima di trovare il tuo blog non e che ti conoscevo. Bravo e auguri per tutto il meraviglioso lavoro che fai con tutte noi, te ne siamo gratte. allora la mia domanda e questa.. Io ho una pelle mista e i capelli che tendono a ingrassare ma non molto.. una volta alla settimana fachio una speche di maschera che mi hanno recomandata di fare con 2 uova e olio d’oliva. Regolarmente la aplicco su i capelli asciuti , ma leggendo il tuo matteruale mi sonnnoo venuti dei dubbi. Mi potresti dare qualche consiglio prego?? Ti adoro. Stami bene <3

  8. mariasabrina 12 settembre 2014 at 17:21 #

    Buongiorno. ….Mi chiamo sabrina e le porgo i miei complimenti per tutti i suoi consigli. …una domanda:ho i capelli tinti, quindi li coccolo con schiampo con buon inci, maschere, impacchi di oli….però dopo l’asciugatura sono morbidi ma solo al tatto:alla vista sono secchi, spenti. ….mica posso andare in giro a farmeli accarezzare. …olio sulle punte lo metto prima del phono (jojoba, cocco semi di lino) perché dopo mi rovina la messa in piega. .. cosa posso fare? ????? Grazie mille per la sua gentilezza

  9. irene 8 ottobre 2014 at 19:30 #

    e se non risciacquo bene per sbaglio e i capelli rimangono leggermente unti fa male lo stesso? Ho un esame domani e non ho risciacquato bene e non ho voglia di rifare lo shampoo!!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 8 ottobre 2014 at 22:00 #

      No, non fa male :)

  10. Chiara 13 ottobre 2014 at 11:54 #

    Buon giorno! Ho appena scoperto il suo blog e devo dire che è fatto molto bene ed i consigli sono stupendi!
    Avrei una domando sull’impacco…
    Io sto cercando di eliminare la tinta permanete che ho fatto (nera su una base castano scuro con qualche capello bianco >.<) ho letto su internete che fare un impacco di olio d'oliva e shampoo antiforfora aiuta a scaricare tantissimo la tinta, anche quella nera.
    La mia domanda è: faccio l'impacco con i capelli umidi o asciutti?
    Sperando in una sua risposta
    COrdinali saluti

  11. Alessandro 12 febbraio 2015 at 10:48 #

    Ciao seguo da un po’i tuoi consigli e sono affascinato dalla tua esperienza e rigorosità’ el rispondere io ha da 2 mesi piu’o meno un problema ai capelli,sono maschio e ho i capelli lunghi lisci e Fini,come sai questa e’la qualita’perfetta per diventare in inverno per l’umidità’ capelli secchi sfibrati ed elettrizzati mi potresti perfavore indicare passo per passo il percorso da seguire sotto la doccia con i prodotti da utilizzare sono agli estremi aiutami perfavore

  12. Ceci 26 marzo 2015 at 14:47 #

    Io ho i capelli grassi, e la parte di capelli superiore, dietro alla testa molti crespi, che olio posso usare?

  13. donata 12 giugno 2015 at 07:21 #

    Scusa vale la stessa cosa per l’olio per il viso?

  14. donata 15 giugno 2015 at 13:18 #

    Scusate qualcuno mi da dire se l’olio d’argan funziona come sui capelli e cioè va messo sul viso imifo?Grazie.

  15. san 29 giugno 2015 at 14:03 #

    Ciao, io uso l’olio di lino della provenzali e ho tanti capelli. Ora lo uso una volta alla settimana, Quanto mi consigli di usarlo?

  16. Elena 8 luglio 2015 at 09:05 #

    Mah, io metto l’olio sulle punte asciutte e in realtà me le trovo morbidissime e setose :) se lo faccio sui capelli umidi, una volta lavati e asciugati me li ritrovo secchi come prima.

  17. beatrix 7 gennaio 2016 at 23:38 #

    Complimenti per la chiarezza ! Il tuo articolo è utilissimo.

  18. Zaira36 17 febbraio 2016 at 15:35 #

    Ciao…vorrei chiederti una cosa:; e sul viso l’olio invece come fa applicato?pelle bagnata o asciutta?Io sapevo che era molto meglio applicarlo sulla pelle umida…tu cosa consigli?Grazie mille.

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 18 febbraio 2016 at 10:49 #

      Esattamente..anche in quel caso l’olio è più efficace se la pelle è umida :)

  19. Cristina 14 marzo 2016 at 16:42 #

    Cavolo finalmente un po’ di chiarezza! È da ore che mi sto facendo seghe mentali proprio su come sia meglio fare!
    Grazie mille

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 15 marzo 2016 at 13:33 #

      ahahahah grazie a te 😀

  20. Marty25 18 marzo 2016 at 21:07 #

    Salve , ultimamente sto facendo degli impacchi pre shampo con L olio d oliva sui capelli umidi . É un buon metodo ?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 19 marzo 2016 at 12:39 #

      Si, anche se ci sono degli oli più indicati per i capelli ed altrettanto economici, come quello di riso, di mandorle o di germe di grano :)

  21. Maria 1 settembre 2016 at 14:05 #

    Ciao Questa è la prima volta che visito il tuo blog ma dopo la lettura di questo articolo sono sicura che non sarà l’ultima! Avrei comunque delle domande da farti. Io ho comprato l’olio di semi di lino dei provenzali sulla confezione c’è scritto che dura un anno ma ho letto di ragazze che lo usano anche per diversi anni.. si può fare ? Non perde le sue proprietà? Volevo chiederti anche quante volte posso usarlo in una settimana. Grazie mille e scusa per tutte queste parole

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 1 settembre 2016 at 17:30 #

      Ciao Maria, sono felice tu abbia trovato utili i miei consigli ^_^ Io non lo utilizzerei oltre il termine riportato in confezione: l’olio di semi di lino è molto ricco in acidi grassi insaturi e di conseguenza molto molto delicato (tende facilmente ad irrancidire). Io addirittura nei mesi caldi preferisco tenerlo in frigo! Per quanto riguarda la frequenza d’uso io ti consiglio di fare degli impacchi uno shampoo si e uno no :)

  22. Maria 24 settembre 2016 at 13:57 #

    Grazie mille per avermi risposto!io comunque applico l’olio prima di fare lo shampoo, a capelli umidi, sulle lunghezze e punte e aspetto circa 30 minuti e dopo passo al lavaggio con lo shampoo e il balsamo oppure lo uso dopo aver tamponato i capelli dopo lo shampoo. Va bene in questo modo o sbaglio ad usarlo? Scusa le mille domande ma ho dubbi sull’uso perché non ho riscontrato ancora nessun miglioramento.

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 25 settembre 2016 at 12:46 #

      Il procedimento è corretto! Che tipo di olio utilizzi?

  23. Roberta 1 febbraio 2017 at 14:47 #

    Ciao.
    Intanto vorrei farti i complimenti per il blog e gli articoli, spieghi tutto in maniera semplice! Brava.
    Poi, vorrei farti una domanda: vado in piscina, e normalmente applico un po’ di olio sulla lunghezza prima di entrare in acqua, per proteggerli dal cloro. Ma lo applico sui capelli asciutti.
    Secondo te è corretto?
    Grazie mille.

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 2 febbraio 2017 at 13:58 #

      Ciao, grazie mille per i complimenti :) No, io ti consiglio di applicarlo sempre a capelli umidi. In alternativa, se vuoi utilizzare qualcosa a capelli asciutti, ti consiglio una maschera o del gel d’aloe

  24. Cecilia 8 marzo 2017 at 19:25 #

    Ciao Maria Carmela, grazie per questo interessante articolo. Vorrei un parere circa un olio che ho acquistato, si tratta dell’olio di Macassar dell’Erbolario. Nelle indicazioni per l’utilizzo c’é scritto di applicare sui capelli asciutti e lasciare agire per almeno 30 minuti. Tu cosa consigli?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 9 marzo 2017 at 14:28 #

      Ciao :) Se si tratta di olio puro io consiglio sempre di applicarlo a capelli umidi o bagnati! Personalmente utilizzo l’olio (un olio secco) a capelli asciutti solo come finish sui capelli se mi accorgo che sono particolarmente crespi e ribelli (una/due gocce appena strofinate tra i palmi delle mani e passate sulle lunghezze).

Leave a Reply