Pennelli per make up naturali e sintetici: di quali materiali sono fatti?
Scopri l'Ebook

Pennelli per make up naturali e sintetici: di quali materiali sono fatti?

30 dic

Forse non tutte si sono poste la domanda, ma il materiale di cui sono fatti tutti i tipi di pennelli per make up è molto importante. Può variare molto la stesura, la morbidezza, il fatto di essere più o meno maneggevoli, e tante altre caratteristiche.

materiali dei pennelli

Iniziamo con il descrivere come è fatto un pennello per make up. È diviso in tre parti: il manico, la ghiera (cioè la parte che tiene ben salde e unite tra di loro i ciuffi), e le setole. Ma di sicuro, quando si parla di pennelli per make up, il componente più importante sono le setole. In realtà il nome “setole” si riferisce più propriamente a quelle di origine sintetica, mentre ne esistono anche di pelo naturale, cioè derivato da pellicce di animali.

struttura di un pennello

In base ai materiali che li compongono, i pennelli per make up possono essere appunto suddivisi in naturali e sintetici.

 

Pennelli per make up naturali

pennelli con setole naturaliI “ciuffi” inseriti nei pennelli per make up naturali sono di origine animale e hanno quindi la tipica struttura di un pelo. Il pelo presenta una parte centrale, che in origine serviva a dargli nutrimento, e una più esterna che invece è formata da numerose scaglie posizionate una sull’altra come le tegole di un tetto. Il pelo più morbido e più costoso è sicuramente quello di scoiattolo, seguito da quello di zibellino. Quello che invece risulta il più utilizzato, tra i pennelli per make up naturali, è il pelo di capra perché offre un buon compromesso tra qualità e prezzo.

♦          Pennelli per make up con pelo di Scoiattolo: sono in assoluto i più morbidi in quanto i suoi peli non sono troppo elastici e non tendono a deformarsi. Il pelo è sottile, soprattutto rispetto a quello di zibellino. I pennelli per make up fatti con questo tipo di pelo tendono ad assumere una forma a cono: panciuti alla base e con una punta più fine. È una caratteristica piuttosto unica, e per questo motivo questi pennelli sono molto ricercati da truccatori professionisti. Bisogna però fare attenzione, perché alcuni sono venduti come “scoiattolo”, quando in realtà sono dei mix.

          Pennelli per make up con pelo di Mix di scoiattolo: sono pennelli in cui il pelo di scoiattolo è mischiato con altri tipi di pelo, che solitamente sono di capra o pony. Sono una valida alternativa più economica a quelli di scoiattolo puro.

♦          Pennelli per make up con pelo di Zibellino: i più pregiati sono quelli della varietà  kolinsky o rossa. Gli altri hanno una qualità media perché derivano dallo scarto di questi due tipi di pelo, oppure perché sono mischiati ad altri generi.

          Pennelli per make up con pelo di Pony: il pelo di pony ha una forma rotonda e lunga (come un cilindro), ed è meno costoso dello scoiattolo, ma sempre migliore e più costoso di quello di capra.

♦          Pennelli per make up con pelo di Capra: i pennelli fatti di questo tipo di pelo sono sicuramente i più comuni. Non tutti sanno però che sotto questo nome sono racchiuse diverse qualità di pelo: la più pregiata è quella in cui le punte del pelo sono ancora intatte e non tagliate o modificate. Questa versione può essere un’ottima alternativa al pelo di scoiattolo, tanto da essere chiamata spesso “Squirrel Substitute”, ovvero “sostituto dello scoiattolo”.

          Pennelli per make up con pelo di Martora: hanno una qualità molto variabile anch’essi, soprattutto perché si possono trovare uniti ad altri tipi di peli per rendere i pennelli più pieni.

 

Pennelli per make up sintetici

pennelli con setole sinteticheNon hanno la struttura come quella di un pelo perché non sono naturali, e la loro superficie esterna è liscia. Vengono più comunemente denominati setole. I due materiali più utilizzati per costruire questi pennelli per make up sono il nylon e il Taklon.

 

 

 

          Pennelli per make up con setole di Nylon: è il sostituto più economico e meno pregiato dei peli naturali. Le setole sono abbastanza rigide, anche se a seconda dei processi che vengono utilizzati per creare questo tipo di pennelli, anche qui possiamo avere differenti qualità. I migliori sono certamente quelli più morbidi, che non pizzicano quando li passiamo sul viso.

♦          Pennelli per make up con setole di Taklon: rappresenta una vera e propria rivoluzione nel campo delle setole, perché offre un’elevatissima qualità, che ci permette di poter fare a meno pure dei pennelli a pelo naturale. Questa è una scoperta davvero ottima, se si pensa che in questo modo si possono risparmiare tante creature, e arrivare così ad avere cosmetici prodotti senza crudeltà. Sono abbastanza costosi, ma molto versatili e morbidissimi. Inoltre durano davvero a lungo.

 

Esistono poi pennelli per make up misti, formati da setole sintetiche e naturali, che solitamente puoi riconoscere perché  sono bicolori.

 

Se vuoi scoprire di più sul mondo dei pennelli per make up sintetici e naturali, leggi l’articolo ” Vantaggi e svantaggi dei pennelli sintetici e naturali “.

 

 

Articoli correlati:

8 Responses to “Pennelli per make up naturali e sintetici: di quali materiali sono fatti?”

  1. deb 22 settembre 2012 at 21:59 #

    Bellissimo articolo, preciso, interessante e molto utile!!!
    Grazie mille!!!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 23 settembre 2012 at 12:47 #

      Grazie a te :)

  2. happy 7 febbraio 2013 at 16:47 #

    Ciao,
    Volevo chiederti un consiglio;
    Mi suggeriresti un buon set di pennelli in setole di Taklon?
    Grazie mille :)

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 8 febbraio 2013 at 23:09 #

      Ciao! :) Ti consiglio quello di Neve Make up, tutti ottimi, oppure quelli Zoeva, il Mini Bamboo set o il Bamboo set completo :)

      • happy 9 febbraio 2013 at 10:48 #

        Grazie,
        sei gentilissima 😀 ed il tuo blog è davvero bello da seguire e molto utile.

      • annalisa 6 novembre 2013 at 14:01 #

        ciao e complimenti!
        mi dici dove posso acquistare pennelli blush in setole naturali e quali? nn le ho trovate sul sito d neve make up sono cn fibre sintetiche.
        grazie!

        • Maria Carmela
          Maria Carmela 11 novembre 2013 at 18:19 #

          Ciao! Come mai cerchi pennelli dalle fibre naturali? Quelli in Taklon sono decisamente meglio! E sono proprio quelli che trovi sul sito Neve :)

  3. Giulia Boscato 16 maggio 2014 at 18:15 #

    Posso chiederti…. cosa ne pensi dei pennelli cinesi? Intendo possono essere pericolosi? Grazie

Leave a Reply