Riga sottile eyeliner con pennello piatto angolato
Scopri l'Ebook

Riga sottile eyeliner con pennello piatto angolato

24 ott

Creare una riga sottile di eyeliner è facile..se sai come farlo! Mi ispiro a questa celebre frase per introdurre l’argomento di questo nuovo articolo, che come avrai capito dal titolo riguarda l’applicazione dell’eyeliner tramite l’utilizzo del pennello piatto e angolato, adatto proprio a questo genere di applicazione.

riga-sottile-pennello-angolato

Mi aiuterò nella spiegazione con il video tutorial che troverai più avanti, per comprendere meglio la tecnica ed i movimenti corretti da eseguire per ottenere un buon risultato!

 

La scelta del pennello e dell’eyeliner

Per avere un risultato soddisfacente, specialmente se non sei esperta o non ha acquisito ancora una buona manualità, la scelta di un buon pennello è davvero fondamentale. Quello che ho utilizzato io è di Neve Cosmetics, ovvero il Violet Eyebrow, che a dispetto del nome va bene non solo per le sopracciglia ma anche per l’eyeliner. La cosa che mi piace di questo pennello è che possiede un tratto piuttosto morbido, facile da gestire. L’eyeliner in gel che ho utilizzato è il Vamp! Gel Liner di Pupa nel colore Deep Brown 002, un eyeliner in gel corposo e dal tratto scorrevole. E’ fondamentale che l’eyeliner in gel, di qualsiasi marca si tratti, non sia secco, altrimenti ottenere un tratto definito risulterà enormemente difficile. Per evitare questo brutto inconveniente c’è un segreto: conservare la jar dell’eyeliner in gel sempre a testa in giù! In questo modo tutti gli oli e le sostanze grasse che tengono inumidito e sempre in ottimo stato il prodotto rimarranno in superficie, senza rischiare di far seccare l’eyelienr.

 

Procedimento

Inizia prelevando una buona quantità di prodotto, senza “inzuppare” di punta il pennello, ma prelevando l’eyeliner in gel prima da un lato e poi dall’altro del pennello: in questo modo appiattisci la punta e applicare il prodotto creando una riga sottile sarà più semplice.

Parti da metà occhio e, a piccoli tratti, procedi verso l’esterno dell’occhio, fino ad arrivare all’angolo, tenendo la punta più alta rivolta verso l’interno dell’occhio. A questo punto gira il pennello e procedi esattamente al contrario, ovvero parti dall’angolo esterno e ripassa sullo stesso tratto verso il centro dell’occhio: in questo modo definisci maggiormente la riga e hai la possibilità di sistemare eventualmente qualche piccolo errore.

Il pennello adesso è scarico di prodotto, quindi riprendi altro eyeliner (appiattendo sempre il pennello prelevando il prodotto da un lato e dall’altro) e completa la riga partendo dal centro dell’occhio verso l’angolo interno. procedi sempre a piccoli tratti per evitare di sbagliare.

L’ultimissimo tratto dell’angolo interno è solitamente quello più complicato: qui la riga deve essere super sottile! Per disegnare questo tratto gira il pennello con la punta rivolta verso l’esterno e porta delicatamente il prodotto verso l’angolo interno, in modo da terminare la riga molto sfumata.

La riga è così completa: riprendila se desideri un tratto più intenso o per sistemarne il tratto superiore. Con un bastoncino di cotone (io ne ho utilizzato uno a punta acquistato da “La Gardenia”) sistema l’angolo esterno ripulendolo se il disegno è andato troppo verso il basso.

Io, per completare il trucco, l’ho sfumato con un ombretto nero ed ho applicato il mascara.

 

Spero che questo tutorial su come realizzare una riga sottile eyeliner con pennello piatto angolato ti sia stato utile!

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply