Struccare gli occhi: come procedere correttamente
Scopri l'Ebook

Struccare gli occhi: come procedere correttamente

11 apr

Guai a non struccare gli occhi correttamente: dopo aver capito quale sia lo struccante occhi più adatto alle tue esigenze è essenziale imparare quale sia il modo più corretto per eliminare il trucco da una zona delicata come questa, per evitare di ritrovarsi con il contorno occhi segnato anzitempo.

come struccare correttamente gli occhi

 

Utilizza gli accessori giusti

Prima di procedere devi assicurarti di avere a portata di mano tutti gli accessori che ti serviranno per struccarti perfettamente. Quindi non farti mai mancare:

♦  dischetti di cotone: servono a rimuovere il trucco dalle zone più ampie dell’occhio, come le palpebre e sono utili anche per tirare via la maggior parte del mascara.

♦  bastoncini di cotone: essendo più piccoli riescono ad arrivare nei punti più critici, come sul bordo dell’occhio o tra le ciglia, sia superiori che inferiori. Se quelli classici con l’estremità arrotondata non ti soddisfano, cerca quelli dalla punta più sottile, che trovi facilmente nei grandi supermercati.

 

Sciogli il trucco

Adesso che hai tutto il necessario, puoi procedere!

♦  Prendi un dischetto di cotone, bagnalo con il tuo struccante, e tienilo sull’occhio per qualche secondo: in questo modo, lasciando lo struccante a contatto con il make up, sarà più facile sciogliere il trucco e quindi rimuoverlo con pochissimo sforzo. Meno aspetti, più passate sarai costretta a fare, stressando inutilmente la pelle.

♦  Passati 10-12 secondi circa, tira via delicatamente il dischetto di cotone. Adesso giralo dalla parte opposta, piegalo in due e ripulisci la zona sotto l’occhio.

♦  Dopo aver rimosso la maggior parte del trucco, non resta che eliminare gli eventuali residui di mascara, matita o eyeliner, che solitamente rimangono tra le ciglia: per farlo ti basterà inumidire un bastoncino di cotone e insistere su queste zone finché tutto il trucco sarà andato via.

 

Rimuovi i residui

Come ho spiegato nel video dove parlo della differenza tra struccante oleoso e struccante non oleoso, io preferisco sempre utilizzare uno struccante oleoso per rimuovere il trucco, mentre riservo quello non oleoso per correggere eventuali errori commessi durante l’applicazione di matita, eyeliner, ecc. Quindi, uno volta aver utilizzato uno struccante oleoso per rimuovere il trucco dagli occhi, adesso è necessario rimuovere il resto del make up, compresi i residui di struccante. Quindi passa su tutto il viso il latte detergente per completare la detersione ed essere sicura di aver rimosso tutto.

 

Qualche consiglio in più su come struccare gli occhi:

  • Se non vuoi ritrovarti presto con la zona attorno agli occhi segnata da rughe e linee d’espressione, evita assolutamente di struccarti con acqua e sapone: mai come in questo caso prodotti specifici e possibilmente naturali, ti aiutano tantissimo a ritardare i primi segni d’invecchiamento.
  • Fai attenzione alle quantità: va bene bagnare in dischetto di cotone con lo struccante, ma non inzupparlo: il liquido in eccesso va a finire dentro gli occhi, causando gonfiore e possibilmente anche irritazioni.
  • Se la tua pelle è particolarmente delicata e sembra non tollerare neanche uno struccante naturale, allora è probabile che il problema siano i dischetti di cotone: prova con quelli biologici, decisamente meno contaminati e più tollerati, anche dalle pelli più sensibili.

 

 

Articoli correlati:

6 Responses to “Struccare gli occhi: come procedere correttamente”

  1. Emy 11 aprile 2013 at 15:20 #

    ottimo consiglio!!!grazie mille

  2. mena 11 aprile 2013 at 21:28 #

    ciao maria carmela sono un pò di mesi che ti seguo, e devo dire che il sito è molto utile e interessante!! ti seguo anche su facebook complimenti!! a proposito della zona occhi, cosa ne pensi dei prodotti bottega verde? sto usando da poco un contorno occhi al retinolo ma la zona mi sembra un pò secca, avrò sbagliato crema bo?? spero in una tua risposta grazie!! ciaooo

  3. Eugenia 25 maggio 2013 at 18:12 #

    Ciao! Ho scoperto da poco il tuo sito e devo dire che è fatto davvero bene, articoli sempre chiari e consigli molto utili! Volevo farti una domanda, da un po’ mi sono sensibilizzata sul argomento degli ingredienti di struccanti/detergenti/tonici/ecc..e ho scoperto l’esistenza dell’INCI e da quello che ho capito è una lista degli ingredienti con relativo grado di “positività/negatività”, giusto? Quello che volevo sapere è se riusciresti a dirmi un sito dove posso trovare questa lista (va bene anche in inglese)? Così da fare un riscontro con i prodotti che sto utilizzando, per sapere effetivamente cosa mi metto in faccia!! Grazie mille in anticipo :)

Leave a Reply