Trattamenti naturali per la pelle del viso
Scopri l'Ebook

Trattamenti naturali per la pelle del viso

29 lug

Cosa c’è di meglio di un trattamento tutto naturale e super energizzante per eliminare il grigiore dalla pelle e godersi un bellissimo colorito sano? Ormai è noto che non bisogna spendere chissà quanto denaro per avere una pelle bellissima, anzi: a mio parere moltissimi ingredienti, che ti ritrovi solitamente in casa, se combinati nella giusta maniera ti permettono di ottenere dei risultati pari, se non migliori, a quelli che potresti ottenere acquistando scrub e maschere.

trattamenti viso

Proprio per questo motivo, oggi ti presento 4 trattamenti naturali per la pelle del viso, da fare comodamente in casa! Ognuno di questi è formulato per un tipo di pelle specifico: come vedrai sono trattamenti semplicissimi, da comporre con soli due ingredienti, ma ti assicuro che sono davvero efficaci! Naturalmente, come per ogni trattamento, la parola chiave è costanza. Sia che si tratti di un cosmetico acquistato che di un trattamento che ci siamo preparate in casa, non dimentichiamo che per vedere risultati reali dobbiamo attendere un mesetto circa.

 

miele e caffèMiele e caffè per pelli inspessite: per levigare ed addolcire una pelle inspessita non c’è nulla di meglio di uno scrub con il miele! Il miele, infatti, idrata a fondo e per questo rende la pelle estremamente morbida. Ma il miele da solo non basta: è necessario che le cellule morte, che causano appunto la pelle inspessita, vengano rimosse, e per questo entra in gioco il caffè. Per praticità è meglio utilizzare quello già in polvere, altrimenti si possono passare i chicchi all’interno del macina caffè, riducendoli in polvere. Perché proprio il caffè? Le pelli inspessite sono di solito anche grigie e spente, a causa appunto delle cellule morte che ricoprono la superficie dell’epidermide. Il caffè contribuisce, insieme al miele, a dare una sferzata di energia alla pelle! Mescola due cucchiai di miele a due cucchiai di caffé e tieni in posa per 20 minuti circa. Ogni quanto? Il trattamento è da ripetere una volta ogni 6-7 giorni.

 

yogurt e limoneYogurt e limone per pelli spente: ne soffre in special modo chi fuma, chi sta spesso al chiuso (ad esempio in ufficio) o chi non si prende molta cura della propria pelle. Anche questo trattamento contribuisce ad eliminare le cellule morte, ma mentre lo scrub del caso precedente agisce meccanicamente (grazie ai granuli di caffè che sfregando sulla pelle rimuovono le cellule in eccesso), con questo trattamento si eliminano le cellule morte grazie all’azione esfoliante chimica degli acidi della frutta contenuti nel limone. Lo yogurt serve a fornire alla pelle la giusta quota di sostanze nutrienti. Ti basterà unire due cucchiai di yogurt con due cucchiai di limone e lascia agire per 20 minuti. Ogni quanto? Una volta ogni 7-10 giorni.

 

miele e limoneMiele e limone per pelli impure: il miele ha un fortissimo potere disinfettante, mentre il limone contribuisce ad abbassare il pH della pelle, rendendola inospitale per i batteri che causano appunto la pelle impura. E’ per questo semplice motivo che l’accoppiata miele e limone è davvero un toccasana quando si tratta di eliminare punti neri, brufoletti e piccole altre imperfezioni. Servono due cucchiai di miele ed uno di limone: crea un composto omogeneo e applicalo sul viso attendendo un tempo di posa di 20 minuti circa. Ogni quanto? Il trattamento con miele e limone può essere ripetuto anche una volta ogni 5 giorni, ma se noti che per la tua pelle è troppo, meglio eseguirlo una volta a settimana.

 

miele e cannellaMiele e cannella per pelli impure con acne:  quando la pelle è impura ma è presente anche l’acne, allora è meglio sostituire il limone con della cannella. La cannella non solo rafforza le proprietà antibatteriche del miele, ma svolge anche un’azione antinfiammatoria, riducendo così gonfiori e rossori in prossimità dei foruncoli. Unisci due cucchiai di miele con uno di cannella e mescola bene: applica sul viso e lascia agire per i classici 20 minuti. Ogni quanto? Questo trattamento può essere ripetuto dalle 2 alle 3 volte a settimana, ma ti consiglio di tenere sempre sott’occhio eventuali reazioni che potrebbero insorgere se la pelle è troppo delicata.

 

Ps: se sei vegana puoi sostituire benissimo il miele con lo sciroppo d’agave e lo yogurt con lo yogurt di soia. A questo proposito puoi consultare l’articolo “Ricette di bellezza: ecco come veganizzarle“.

 

Quale di questi trattamenti proverai subito?

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply