Campioncini crema viso: cosa valutare?
Scopri l'Ebook

Campioncini crema viso: cosa valutare?

2 ott

I campioncini di crema viso sono decisamente utili e, diciamola tutta, sono una bella scusa per avere un po’ di prodotto gratis! Ma è bene soffermare la nostra attenzione sul vero scopo del campioncino: oggi parleremo dei campioncini di crema viso, ma possibilmente in qualche altro articolo parlerò anche dei campioncini di fondotinta, shampoo, detergente e così via. (Quella in foto è una parte del bottino che ho portato con me dal SANA di Bologna!).

campioncini creme eco bio

Ho voluto scrivere questo articolo perché quando si ha un campioncino tra le mani (a parte le considerazioni più materialiste che si possono fare) non si ha solo del prodotto gratis: in effetti abbiamo la possibilità di provare un prodotto e poter decidere se acquistarlo o meno. Ma come si fa a capirlo? Quali sono i “segnali da interpretare” che ci devono convincere o desistere dall’acquistare? Qui di seguito ho raccolto e spiegato i 4 aspetti da tenere in considerazione quando si deve valutare un campioncino di crema viso (ma anche di crema corpo o contorno occhi): naturalmente sono tutti aspetti che si possono valutare nell’immediato, perché non avendo a disposizione il prodotto per 2-3 mesi non è di certo possibile stabilire se la crema viso che stiamo provando funzioni realmente, qualsiasi sia il suo scopo, ma possiamo comunque farci un’idea generale.

 

Texture (consistenza)

Quando stendiamo la crema sul viso, sul contorno occhi o sul corpo, la prima cosa che notiamo è sicuramente la texture, ovvero la consistenza. Anzitutto vediamo se è un gel o una crema. Solitamente le formulazioni in gel vanno bene per chi ha una pelle mista o grassa perché vengono assorbite più rapidamente, mentre quelle in crema sono più corpose e sono ideali per le pelli secche, sensibili o mature. Naturalmente esistono anche creme molto leggere, formulate quindi per le pelli grasse. Se hai pelle grassa e la crema viso del tuo compioncino è piuttosto corposa, è il caso di non acquistare il prodotto, così come se hai la pelle che tende ad essere secca e dopo qualche ora o addirittura dopo qualche minuto senti la pelle tirare, vuol dire che la crema è troppo leggera e non fa per te.

 

Profumazione

Mentre spalmi la tua crema, un’altra cosa che avverti subito è la profumazione, a meno che il prodotto in questione non sia inodore. Può sembrare un elemento secondario, ma la profumazione è davvero importante in un cosmetico. Personalmente, se la crema che utilizzo non ha un odore gradevole, quasi non riesco ad utilizzarla. Ho imparato a stare molto attenta alla profumazione quando sono passata ai cosmetici eco bio: questi cosmetici fanno ricorso a profumazioni naturali, date dall’utilizzo di oli essenziali e non di profumi artificiali. Così può capitare spesso che gli oli essenziali abbiano profumazioni molto particolari, non gradevoli a tutti, e testare il prodotto con un campioncino può davvero tornare molto utile!

 

Tenuta

Altro aspetto che sicuramente può essere preso in considerazione quando si prova un prodotto di cui abbiamo a disposizione pochi ml è la tenuta, importante quando si tratta di crema viso, ma anche di crema contorno occhi. In entrambi i casi il problema sta, come dicevamo prima, nella formulazione, che può risultare troppo grassa (e dunque far colare la base o il trucco occhi) o poco idratante (e quindi seccare la pelle o non permettere al correttore di essere ben sfumato). Se pur per un paio di volte, cerca di prestare attenzione a cosa succede nelle ore successive all’applicazione della crema, in modo da poter poi decidere se acquistare il prodotto o meno.

 

Ingredienti

Per legge, anche nei campioncini deve essere presente la lista degli ingredienti! Quindi, oltre a valutare il prodotto in base alle nostre impressioni, possiamo sicuramente valutarlo anche in base all’INCI: dunque capire se contiene ingredienti cosmetici nocivi per pelle ed ambiente, come paraffine, petrolati, parabeni e così via.

 

 

Per finire, non dimentichiamo che un campioncino di crema può anche servirti a provare il prodotto su una piccola zona e capire se sulla tua pelle causa reazioni allergiche indesiderate: in questo modo non avrai bisogno di buttare via soldi!

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply