Come mettere la matita per gli occhi: per principianti ed esperte
Scopri l'Ebook

Come mettere la matita per gli occhi: per principianti ed esperte

13 gen

Molte trovano l’applicazione della matita per occhi un po’ complicata: forse questo può essere dato dalla poca esperienza, ma anche da un metodo di stesura sbagliato. In tutti e due i casi ti sarà molto d’aiuto seguire queste indicazioni su come mettere la matita per gli occhi nel modo più corretto e facile.

come mettere la matita

Per prima cosa, se vuoi avere come risultato una bella riga, possibilmente sottile, la prima cosa da fare è temperare la matita per occhi: una punta sottile sarà anche precisa e ti aiuterà ad avere un risultato migliore. Poi avvicinati quanto più possibile allo specchio, in modo da avere ben chiaro dove devi mettere la matita per occhi. In caso ti venga male, perché lo specchio che usi solitamente è troppo lontano, devi procurartene uno portatile, di quelli che puoi mettere sul tavolo. Magari se sei più esperta, poi, potrai farne a meno, ma specialmente all’inizio ti servirà molto per regolarti sulle zone in cui devi lavorare.

Iniziamo:

♦         Mettere la cipria sull’occhio. Questo passaggio è fondamentale, perché ti aiuta ad opacizzare, ed evitare che il colore, dopo che lo hai applicato, sbavi e inizi a macchiare il resto dell’occhio, rovinando in questo modo il trucco.

         Posizionati nel modo corretto: innanzitutto alza il mento guardando sempre lo specchio, in modo che la palpebra si abbassi in modo naturale,lasciandoti lo spazio necessario per mettere la matita per gli occhi. Meglio ancora se metti lo specchio poggiato, senza nessun supporto, direttamente sul tavolo, così sarai più precisa perché molto vicina allo specchio, e la palpebra si chiuderà automaticamente.

         Appoggia il gomito su di un piano per creare maggiore stabilità ed evitare che la mano, tremando, ti faccia sbagliare. Se anche così non hai la mano ben ferma, non preoccuparti: appoggiala al viso, senza rovinare il trucco. Puoi usare benissimo un piumino, e tenerlo con tra le dita per la fascetta di raso che di solito ha dietro: posizionandolo tra la tua mano e il viso, stai sicura di non combinare danni.

        Fai piccoli tratteggi lungo i bordi superiori dell’occhio. Crei così una sorta di guida, su cui poi andrai a mettere la riga finale di matita.

 

♦         Unisci i tratteggi che hai fatto, piano piano, fino a formare un’unica riga sopra il tuo occhio.

 

        Assicurati che gli spessori delle righe in tutti e due gli occhi siano uguali, altrimenti il risultato sarà uno sguardo strano e innaturale.

 

Qualche consiglio in più su “Come mettere la matita per gli occhi”:

  •          Importante, in tutto ciò, è dove guardi mentre metti la matita per occhi: ricorda sempre che per non sbagliare devi guardare sempre dalla parte opposta a dove stai mettendo la matita, in modo che essa non si trovi mai sopra la pupilla. Se succede questo, infatti, l’occhio per istinto tende automaticamente a chiudersi, e tu farai sempre pasticci.
  •          Inoltre, quando devi mettere la matita per occhi fallo sempre in modo leggero, senza fare troppa pressione sull’occhio, che anche in questo caso tende a chiudersi d’istinto. La stessa cosa vale per l’ applicazione dell’eyeliner.
  •          È fondamentale anche scegliere la matita giusta da mettere, in base al risultato che vuoi. Se il tuo obiettivo è avere una riga sottile, scegli matite che hanno la mina piccola, e che non siamo troppo morbide. Quando le temperi avrai una punta molto fine. Mentre se vuoi una linea più grossa e decisa, scegli quelle con la mina morbida e più grandi.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply